Salute

risperidone

Il risperidone è uno dei farmaci che si trova facilmente nel processo clinico di trattamento, soprattutto negli ospedali e nei centri sanitari. L'esistenza di questo farmaco è molto importante per il trattamento di persone con disturbi mentali.

A cosa serve questo farmaco e come funziona, oltre al dosaggio abituale? Dai un'occhiata alla spiegazione qui sotto!

A cosa serve il risperidone?

Il risperidone è una classe di farmaci antipsicotici usati per trattare pazienti con disturbi psichiatrici, come la schizofrenia. Il risperidone è un farmaco antipsicotico che agisce modificando gli effetti delle sostanze chimiche nel cervello.

Il risperidone è un derivato di benzisossazolo che è un antagonista selettivo monoaminergico con elevata affinità per i recettori serotoninergici 5-HT2 e dopaminergico D2.

Risperidone è completamente assorbito dopo somministrazione orale, le concentrazioni plasmatiche massime possono essere raggiunte dopo 1-2 ore di trattamento.

Il risperidone è un potente antagonista dopaminergico efficace nel migliorare i sintomi positivi della schizofrenia.

Quali sono le funzioni e i benefici del farmaco risperidone?

Il risperidone è usato per trattare vari disturbi psichiatrici, in particolare il trattamento della schizofrenia. Risperidone è usato per trattare la schizofrenia negli adulti e nei bambini di almeno 13 anni di età.

Questo farmaco è anche usato per trattare i sintomi del disturbo bipolare (depressione maniacale) negli adulti e nei bambini di almeno 10 anni di età.

Risperidone è anche usato per trattare i sintomi di irritabilità nei bambini autistici di età compresa tra 5 e 16 anni.

Il risperidone è un antagonista centrale della serotonina e della dopamina che può agire in modo equilibrato nel ridurre la tendenza al manifestarsi di effetti collaterali extrapiramidali.

Questi farmaci possono estendere l'attività di trattamento contro i sintomi negativi e sono efficaci nella schizofrenia.

In generale, il risperidone nel mondo del trattamento medico, questo farmaco viene spesso utilizzato per trattare i seguenti disturbi:

1. Schizofrenia

La schizofrenia è un grave disturbo mentale in cui le persone non sono in grado di interpretare consapevolmente la realtà.

La schizofrenia può paralizzare la capacità di una persona di distinguere tra realtà e allucinazioni.

La schizofrenia comporta una varietà di problemi con il pensiero (cognizione), il comportamento e le emozioni. Segni e sintomi possono variare, ma di solito sono caratterizzati da deliri, allucinazioni o eloquio disorganizzato.

Le persone con schizofrenia hanno bisogno di cure per tutta la vita. Il trattamento precoce può aiutare a controllare i sintomi prima che si trasformino in gravi complicazioni.

2. Episodio maniacale acuto del disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è caratterizzato da sbalzi d'umore, di solito per settimane o mesi alla volta, tra un episodio maniacale (o ipomaniacale) e un episodio depressivo.

Un episodio maniacale è uno stato emotivo caratterizzato da un periodo di almeno una settimana in cui l'umore è elevato, diffuso o irritabile.

Una persona che sta vivendo un episodio maniacale di solito si impegna in attività significative finalizzate a un obiettivo al di fuori delle loro normali attività.

Le persone descrivono uno stato d'animo maniacale come sentirsi molto eccitati e capaci di fare o ottenere qualsiasi cosa. La sensazione era di estremo ottimismo per gli effetti dell'aumento degli steroidi.

I sentimenti maniacali del disturbo bipolare, se abbastanza gravi, causeranno difficoltà o disagi al lavoro, agli amici e alla famiglia, a scuola o in altri luoghi importanti della loro vita.

I sintomi bipolari non sono il risultato dell'uso o dell'abuso di sostanze (ad es. alcol, droghe, droghe) o sono dovuti a una condizione medica generale.

Il disturbo bipolare può essere trattato, di solito con una combinazione di farmaci (chiamati stabilizzatori dell'umore) e psicoterapia.

3. Demenza da moderata a grave nella malattia di Alzheimer

Ci sono cinque fasi associate alla malattia di Alzheimer. Vale a dire, morbo di Alzheimer preclinico, lieve deterioramento cognitivo dovuto al morbo di Alzheimer, demenza lieve, demenza moderata e grave demenza dovuta al morbo di Alzheimer.

La demenza è un termine usato per descrivere un gruppo di sintomi che colpiscono le capacità intellettuali e sociali abbastanza gravi da interferire con il funzionamento quotidiano.

La malattia di Alzheimer viene spesso diagnosticata nella fase di demenza lieve, quando la famiglia e i medici apprendono che una persona ha problemi significativi con la memoria e il pensiero che influiscono sul funzionamento quotidiano.

Nelle fasi lievi della demenza, i malati possono sperimentare:

  • Perdita di memoria di eventi vissuti di recente. I malati possono avere difficoltà a ricordare le informazioni appena apprese e a porre le stesse domande più e più volte.
  • Difficoltà nel problem solving e nell'esecuzione di compiti complessi.
  • Un cambiamento di personalità che può diventare riservato o distaccato, specialmente in situazioni socialmente difficili, o mostrare irritabilità insolita. È comune anche una ridotta motivazione a completare le attività.
  • Difficoltà ad organizzare ed esprimere pensieri. Perdita della capacità di trovare le parole giuste per descrivere oggetti o esprimere idee in modo chiaro.
  • Chi ne soffre trova sempre più difficile ritrovare la strada di casa, anche in luoghi familiari.

Il morbo di Alzheimer non può essere curato, ma i suoi effetti possono essere rallentati dal trattamento. Il trattamento è a lungo termine.

Risperidone marca e prezzo

Il risperidone è distribuito con un nome generico comunemente noto in base al nome del farmaco o al suo nome generico. Inoltre, anche i nomi commerciali che sono stati commercializzati sono sempre più diversi.

Per tua informazione, il risperidone è solitamente facilmente disponibile presso i centri sanitari pubblici o le farmacie statali e non è commercializzato.

Le compresse di risperidone sono disponibili in dosaggi di 0,5 mg, 1 mg, 2 mg, 3 mg e 4 mg. Tuttavia, in Indonesia, i dosaggi comunemente usati sono risperidone compresse da 2 mg e 4 mg.

Se si desidera ottenere questo farmaco, è possibile eseguire un esame per conto del paziente presso l'agenzia sanitaria più vicina, quindi il medico prescriverà questo farmaco per il riscatto gratuito.

Nome depositato risperidoni registrati come Neripros, Nodiril, Noprenia, Persidal, Risperdal, Rizodal, Zofredal e Zophrena.

Come prendere risperidone?

  • Questo medicinale può essere assunto prima o dopo i pasti. Seguire le regole prescritte dal medico. Seguire quanto indicato sulla confezione della ricetta.
  • Non assumere il farmaco contemporaneamente al tè.
  • Prendi i farmaci regolarmente ogni giorno. Non raddoppiare la dose se dimentica di prenderla. Prenda immediatamente il medicinale se l'intervallo per la bevanda successiva è ancora lungo.
  • Prendi il medicinale alla stessa ora ogni giorno per ricordarlo più facilmente e ottenere il massimo effetto dal trattamento.

Se le tue condizioni non migliorano immediatamente dopo l'assunzione di questo farmaco, consulta nuovamente il medico per ulteriori informazioni sul trattamento.

Qual è la dose di risperidone?

Dosaggio comune (adulto)

La dose per l'assunzione di risperidone per adulti e utilizzata per il trattamento a lungo termine è:

  • Giorno 1: 2 mg/die, da assumere 1-2 volte al giorno
  • Giorno 2: 4 mg/die, da assumere 1-2 volte al giorno (le dosi possono essere inferiori in alcuni pazienti con determinate condizioni)
  • Giorno 3: 6 mg/die, da assumere 1-2 volte al giorno
  • La dose abituale è di 4-8 mg al giorno.

Dosi superiori a 10 mg/die non sono più efficaci di dosi inferiori o possono addirittura aumentare gli effetti collaterali dei sintomi extrapiramidali.

Dosi superiori a 10 mg/die possono essere utilizzate solo in pazienti selezionati in cui i benefici superano i rischi.

Dosi superiori a 16 mg/die non sono state valutate per la sicurezza e non devono essere utilizzate.

L'uso nei pazienti anziani e nei pazienti con funzionalità renale ed epatica compromessa è determinato come segue:

Dose iniziale: 0,5 mg, preso 2 volte al giorno.

Il dosaggio può essere regolato individualmente con incrementi di 0,5 mg assunti 2 volte al giorno (fino a 1-2 mg, 2 volte al giorno).

L'uso di dosi di farmaco per i bambini di età pari o inferiore a 15 anni non è ancora adeguato. Consultare ulteriormente il proprio medico se si desidera eseguire ulteriori trattamenti.

Trattamento in base ai disturbi mentali:

Schizofrenia

Dose iniziale: da 2 mg al giorno a 4 mg/die fino al giorno 2.

Dose di mantenimento: 4-6 mg/die. Dose massima: 16 mg/giorno

Episodio maniacale acuto di disturbo bipolare

Dose iniziale: 2 mg una volta al giorno. Può essere aumentato a 1 mg/die ad intervalli superiori alle 24 ore.

Dose massima: 6 mg/die.

Demenza da moderata a grave nella malattia di Alzheimer

Dose iniziale: 0,25 mg raddoppiati. Può essere aumentato a una dose aggiustata di 0,25 mg il giorno successivo.

Dosaggio tipico: 0,5 mg (fino a 1 mg se necessario). Durata massima del trattamento: 6 settimane.

Trattamento della schizofrenia intramuscolare

Somministrare risperidone per via orale per diversi giorni per valutare la tolleranza prima dell'iniezione muscolare (intramuscolare).

Pazienti che sono intolleranti al risperidone orale o che hanno ricevuto risperidone orale per almeno 2 settimane in una dose non superiore a 4 mg/die. Dosaggio a 25 mg in 2 settimane di trattamento.

Al paziente è stata somministrata una dose di follow-up di risperidone orale per circa 2 settimane a una dose superiore a 4 mg/die: 37,5 mg 2 settimane.

Il trattamento è stato continuato con risperidone orale per le prime 3 settimane dopo la prima iniezione.

Il risperidone è sicuro per le donne in gravidanza e in allattamento?

Questo farmaco è dichiarato di categoria C, il che significa che il farmaco mostra sintomi di effetti collaterali nei feti animali da esperimento, ma non sono stati condotti studi adeguati nell'uomo.

Il trattamento può essere effettuato solo se si ritiene che i benefici superino i possibili rischi.

È stato dimostrato che risperidone viene assorbito nel latte materno, quindi non è raccomandato per le madri che allattano.

Quali sono i possibili effetti collaterali del risperidone?

Alcuni effetti collaterali che possono comparire dopo l'assunzione di risperidone.

Effetti collaterali potenzialmente fatali dopo l'assunzione di risperidone:

  • Sindrome neurolettica maligna, disturbi cerebrovascolari (es. ictus, attacco ischemico transitorio), agranulocitosi.
  • Reazioni allergiche al risperidone: orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.
  • Movimenti muscolari incontrollati del viso (masticazione, crampi alle labbra, accigliamento, movimenti della lingua, battito delle palpebre o movimenti degli occhi).
  • Seni gonfi o doloranti (negli uomini o nelle donne), secrezione dai capezzoli, impotenza, mancanza di interesse per il sesso, periodi mestruali irregolari.
  • Reazioni gravi del sistema nervoso, come muscoli molto rigidi, febbre alta, sudorazione, disturbi d'ansia, battito cardiaco accelerato, tremori, sensazione di svenimento.
  • Globuli bianchi bassi, caratterizzati da debolezza improvvisa, dolore, febbre, brividi, mal di gola, ulcere alla bocca, gengive rosse o gonfie, difficoltà a deglutire, piaghe della pelle, sintomi di raffreddore o influenza, tosse, difficoltà respiratorie.
  • Bassi livelli di piastrine nel sangue, caratterizzati da ecchimosi, sanguinamento insolito (naso, bocca, vagina o retto), macchie viola o rosse sotto la pelle.
  • Erezione del pene che è dolorosa o dura 4 ore o più.
  • Segnalato ma raramente in pazienti schizofrenici: intossicazione da acqua con iponatriemia, causata da polidipsia o sindrome da alterata secrezione dell'ormone antidiuretico (ADH) e temperatura corporea irregolare.

Effetti indesiderati comuni dopo l'assunzione di risperidone:

  • Male alla testa
  • Capogiri, sonnolenza, sensazione di stanchezza
  • Tremori, spasmi o movimenti muscolari incontrollabili
  • Agitazione, ansia, sentimenti irrequieti
  • Umore depresso
  • Bocca secca, mal di stomaco, diarrea, costipazione
  • Aumento di peso
  • Sintomi del raffreddore come naso chiuso, starnuti, mal di gola.

Se compaiono sintomi di effetti collaterali dopo l'assunzione di risperidone, interrompere immediatamente l'uso. Contattare immediatamente il medico per ulteriori informazioni sul trattamento.

Avvertimento e attenzione

  • Non raccomandato per i bambini sotto i 15 anni
  • Può causare ipotensione ortostatica, specialmente con la somministrazione iniziale del farmaco. Il risperidone deve essere somministrato con cautela nei pazienti con problemi cardiaci.
  • Si deve prendere in considerazione una riduzione della dose in caso di ipotensione (bassa pressione sanguigna).
  • Non somministrare ai malati di Parkinson perché può peggiorare la malattia
  • Fare attenzione quando somministrato a persone con epilessia
  • L'uso di droghe può causare aumento di peso
  • Risperidone può interferire con le attività che richiedono concentrazione mentale, si consiglia ai pazienti di non guidare o utilizzare macchinari fino a quando non sia nota la suscettibilità individuale.
  • Somministrazione a donne in gravidanza e in allattamento solo se i benefici superano i rischi.
  • L'uso di risperidone può causare iperprolattinemia (perché risperidone può aumentare i livelli di prolattina in modo da innescare un effetto cancerogeno/rischio di cancro)
  • Uso di risperidone negli anziani e nei pazienti con funzionalità epatica e renale compromessa: la dose iniziale e la dose aggiuntiva devono essere ridotte alla metà della dose normale.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!