Salute

propranololo

Il propranololo è un farmaco beta-bloccante che viene utilizzato per trattare una serie di disturbi legati alla pressione sanguigna e al cuore.

Questo farmaco è stato brevettato per la prima volta nel 1962 e ha iniziato ad essere concesso in licenza per uso medico nel 1964. Il propranololo è un farmaco che viene spesso prescritto ed è uno degli elenchi dei farmaci essenziali dell'organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Di seguito sono riportate informazioni complete sul propranololo del farmaco, i suoi benefici, il dosaggio, le modalità di utilizzo e i rischi di effetti collaterali che possono verificarsi.

A cosa serve il propranololo?

Il propranololo è un farmaco usato per trattare tremori, dolore toracico (angina), ipertensione, disturbi del ritmo cardiaco e altri problemi cardiaci o circolatori.

È anche usato per trattare o prevenire gli attacchi di cuore e per ridurre la gravità e la frequenza dell'emicrania.

Inoltre, questo farmaco è disponibile come farmaco generico sotto forma di compresse orali o iniettato in vena (iniezione).

Quali sono le funzioni e i benefici del propranololo?

Il propranololo funziona come un agente beta-bloccante non selettivo che agisce bloccando i recettori adrenergici. Questo farmaco può essere attivo fino a 30 minuti dopo essere stato iniettato nel sangue o da 60 a 90 minuti se assunto per via orale.

Alcune forme di dosaggio liquide, come l'emangiolo (4,28 milligrammi di propranololo liquido orale) possono essere somministrate a bambini di almeno 5 settimane. Questo farmaco viene somministrato specificamente per il trattamento di una condizione genetica chiamata emangioma infantile.

Questo farmaco ha anche benefici per il trattamento di diversi problemi di salute legati alle seguenti condizioni cardiache:

1. Ipertensione

Questo farmaco è utilizzato principalmente per il trattamento dell'ipertensione. Il farmaco può essere utilizzato da solo o in combinazione con altri agenti antipertensivi. Tuttavia, questo farmaco non è raccomandato per i casi di ipertensione improvvisa.

Secondo le attuali linee guida sull'ipertensione basate sull'evidenza, i farmaci beta-bloccanti non sono generalmente preferiti per la terapia dell'ipertensione di prima linea. Tuttavia, questo farmaco può essere preso in considerazione nei pazienti che hanno una forte indicazione, ad esempio, una storia di cardiopatia ischemica o insufficienza cardiaca.

Può anche essere somministrato come terapia aggiuntiva in pazienti che non rispondono al trattamento di prima linea, come ACE inibitori, antagonisti del recettore dell'angiotensina II, calcio-antagonisti o diuretici tiazidici.

2. Angina cronica

Tutti i gruppi di beta-bloccanti possono essere raccomandati per la gestione sintomatica dell'angina cronica stabile non complicata.

I farmaci beta-bloccanti, incluso il propranololo, possono essere somministrati per il trattamento a lungo termine. Questo farmaco è anche incluso nella terapia di prima linea raccomandata per i pazienti che soffrono anche di angina con ipertensione ischemica.

Nonostante le differenze di cardioselettività, attività simpaticomimetica intrinseca e altri fattori clinici, tutti i beta-bloccanti sono ugualmente efficaci nel trattamento di questi sintomi.

E per il trattamento dell'angina o del dolore toracico, questo farmaco viene solitamente aggiunto a diverse altre classi di farmaci per il cuore. La terapia a lungo termine viene somministrata sotto la supervisione di un medico per vedere la risposta clinica.

3. Aritmia sopraventricolare

Le aritmie o disturbi del ritmo cardiaco sono un gruppo di problemi di salute cronici. Questo disturbo spesso accompagna problemi cardiaci e ipertensione.

Il trattamento iniziale per i disturbi aritmici può essere somministrato per via endovenosa di gruppo. Tuttavia, se la terapia iniziale non risponde, possono essere somministrati beta-bloccanti, incluso il propranololo.

Questo farmaco può essere utilizzato come terapia in corso. Il propranololo può anche controllare la frequenza ventricolare nei pazienti con fibrillazione atriale. Queste proprietà rendono questo farmaco consigliato come terapia alternativa alla digossina.

4. Aritmia ventricolare

Sono generalmente meno efficaci nel trattamento delle aritmie ventricolari rispetto alle aritmie sopraventricolari. Tuttavia, questo farmaco può essere considerato un farmaco cardiaco di prima linea se altri farmaci non sono efficaci.

I beta-bloccanti sono stati utilizzati in pazienti con arresto cardiaco innescato da fibrillazione ventricolare senza polso. Tuttavia, la somministrazione regolare di questo farmaco dopo un infarto è potenzialmente pericolosa e non è raccomandata.

5. Attacco di cuore

Questo farmaco può essere somministrato come prevenzione secondaria dopo infarto miocardico acuto (attacco cardiaco) per ridurre il rischio di morte cardiovascolare.

Gli esperti raccomandano la terapia con beta-bloccanti in tutti i pazienti con disfunzione sistolica ventricolare sinistra e anamnesi di infarto miocardico. Sebbene il beneficio a lungo termine dei beta-bloccanti nei pazienti con normale funzione ventricolare sinistra sia meno favorevole

Gli esperti raccomandano la terapia con beta-bloccanti, incluso propranololo o bisoprololo per continuare la terapia per almeno 3 anni nei pazienti con il disturbo.

6. Tremore

Può anche essere somministrato come terapia farmacologica essenziale per tremori associati a tremori ereditari o ereditari. Tuttavia, la somministrazione di questo farmaco non è raccomandata nei casi di tremori associati alla malattia di Parkinson.

Marca e prezzo del propranololo

Questo farmaco è stato commercializzato con diversi marchi autorizzati dalla Food and Drug Supervisory Agency (BPOM). Questo farmaco è incluso nelle droghe pesanti e puoi ottenere con una prescrizione medica. Alcuni dei marchi di questo farmaco che sono circolati includono:

  • Blockcard
  • Liblock
  • Farmadral
  • pronololo
  • Inderal

Di seguito sono riportati i nomi generici e i nomi dei brevetti dei farmaci propranololo e i loro prezzi:

Nome generico

  • Propranololo HCl 10 mg. Preparato generico in compresse prodotto da Dexa Medica. Puoi ottenere questo farmaco al prezzo di Rp. 140/compressa.
  • Propranololo HCL 40 mg. Preparato generico in compresse prodotto da Dexa Medica. È possibile ottenere questo farmaco al prezzo di Rp. 208/tablet.
  • Propranololo 10 mg. Preparato generico per compresse prodotto da Holi Pharma. Puoi ottenere questo farmaco ad un prezzo di Rp. 180/compressa.

Nome del brevetto

  • Farmadral 10 mg. La preparazione della compressa contiene propranololo HCl 10mg prodotto da Fahrenheit. Puoi ottenere questo farmaco al prezzo di Rp. 312/tablet.
  • Compresse Inderal 40 mg. La preparazione della compressa contiene 40 mg di propranololo HCl. È possibile ottenere questo farmaco a un prezzo che va da Rp. 4.980 a Rp. 5.100/compressa.

Come si prende il propranololo?

Leggere le istruzioni per l'uso e il dosaggio elencate sull'etichetta della confezione del farmaco soggetto a prescrizione. Segui tutte le condizioni che sono state determinate dal medico. Il medico può occasionalmente modificare la dose per garantire il miglior effetto terapeutico.

Gli adulti possono assumere il propranololo con o senza cibo. Se ha disturbi allo stomaco o all'intestino, può assumere questo medicinale con il cibo.

Prendi il propranololo ogni giorno alla stessa ora. Se dimentica di bere, prenda immediatamente il medicinale se la volta successiva è ancora lunga. Non raddoppiare la dose dimenticata del farmaco in una volta.

Non schiacciare, masticare, rompere o aprire la capsula a lento rilascio. Prenda la medicina immediatamente con acqua. Non prenda questo medicinale in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto raccomandato.

Hemangeol deve essere somministrato al bambino durante o dopo l'allattamento. Le dosi devono essere distanziate di almeno 9 ore l'una dall'altra. Assicurati che il bambino sia nutrito regolarmente durante l'assunzione di questo medicinale. Informi il medico se c'è un drastico cambiamento di peso nel bambino.

La dose di emangeolo si basa sul peso del bambino e qualsiasi modifica può influire sulla dose che il bambino sta assumendo. Fai attenzione a somministrare questo medicinale ai bambini. Chiamare il medico se un bambino che sta assumendo Hemangeol è malato, vomita o perde appetito.

Misurare la medicina liquida con un misurino o un misurino speciale fornito. Evita di usare un cucchiaio da cucina per evitare di prendere la dose sbagliata di medicinale. Non agitare il liquido Hemangeol quando si somministra questo medicinale ai bambini.

Se stai per essere operato, dì al chirurgo che stai assumendo propranololo. Potrebbe essere necessario interrompere l'uso di questo medicinale per un breve periodo di tempo.

Non saltare le dosi o interrompere improvvisamente l'uso del propranololo. L'interruzione improvvisa può peggiorare i sintomi. Seguire le istruzioni del medico sulla riduzione della dose del farmaco.

Se stai assumendo questo farmaco per la pressione alta, continua a usare il propranololo anche se ti senti bene. La pressione alta spesso non ha sintomi. Fai controlli regolari della pressione sanguigna.

Conservare il medicinale dopo l'uso a temperatura ambiente lontano dall'umidità e dal sole caldo. Non permettere che la medicina liquida si congeli. Getti via Hemangeol non utilizzato dopo 2 mesi dalla prima apertura del flacone del medicinale.

Qual è la dose di propranololo?

Dose per adulti

Pronto soccorso per l'aritmia cardiaca

  • Dose abituale come iniezione endovenosa: 1 mg somministrato in 1 minuto. Anche la dose può essere ripetuta se necessario ogni 2 minuti.
  • Dose massima: 10 mg nei pazienti coscienti e 5 mg nei pazienti in anestesia.

Feocromocitoma

Dose abituale: 60 mg al giorno per 3 giorni prima dell'intervento chirurgico in combinazione con farmaci alfa-bloccanti.

Ipertensione

  • Dose abituale: 40-80 mg tre volte al giorno. La dose può essere aumentata a intervalli settimanali in base alla risposta.
  • Mentre la dose alternativa: 160-320 mg ogni giorno.
  • Dose massima: 640 mg al giorno.

Infarto miocardico

  • La dose iniziale viene iniziata entro 5-21 giorni dopo un attacco di cuore. Anche la dose del farmaco può essere somministrata a 40 mg da assumere 4 volte al giorno per 2-3 giorni.
  • La dose del farmaco può essere seguita da 80 mg due volte al giorno.

Profilassi dell'emicrania

  • La dose iniziale può essere somministrata per via orale da 40 mg 2-3 volte al giorno e può essere aumentata in base alla risposta.
  • Mentre la dose abituale: 80-160 mg ogni giorno.

Aritmia cardiaca

Per la dose abituale: 10-40 mg da assumere 3-4 volte al giorno.

Tremore essenziale

  • La dose iniziale può essere somministrata 40 mg 2-3 volte al giorno e può essere aumentata in base alla risposta.
  • Mentre la dose abituale: 80-160 mg ogni giorno.

Disturbi d'ansia

Dosaggio abituale: 40 mg al giorno. La dose può essere aumentata se necessario fino a 40 mg 2-3 volte al giorno.

Angina pectoris

  • Per la dose iniziale possono essere somministrati 40 mg presi 2-3 volte al giorno. Anche la dose può essere aumentata in base alla risposta.
  • Mentre la dose abituale: 120-240 mg ogni giorno.
  • Dose massima: 320 mg al giorno.

Cardiomiopatia ipertrofica

  • Per la dose abituale: 10-40 mg da assumere 3-4 volte al giorno.
  • Compresse a rilascio lento: 80-160 mg una volta al giorno.

Ipertiroidismo

  • Dosaggio abituale: 10-40 mg da assumere 3-4 volte al giorno.
  • Può essere aumentato a 160 mg al giorno.
  • Dose massima: 240 mg al giorno.

Dose bambino

Feocromocitoma

Dose abituale: 0,25-0,5 mg per kg presi 3-4 volte al giorno.

Profilassi dell'emicrania

  • Le età inferiori ai 12 anni possono ricevere una dose di 10-20 mg da assumere 2-3 volte al giorno.
  • Alle persone di età superiore ai 12 anni può essere somministrata una dose di 40 mg da assumere 2-3 volte al giorno. Inoltre, la dose può essere aumentata in base alla risposta.

Aritmia cardiaca

Dose abituale: 0,25-0,5 mg per kg presi 3-4 volte al giorno.

Ipertiroidismo

Dose abituale: 0,25-0,5 mg per kg presi 3-4 volte al giorno.

Il propranololo è sicuro per le donne in gravidanza e in allattamento?

NOI. La Food and Drug Administration (FDA) include questo farmaco nella categoria dei farmaci C.

Studi su animali da esperimento hanno dimostrato il rischio di effetti avversi sul feto (teratogeno). Tuttavia, non esistono studi controllati adeguati nelle donne in gravidanza. L'uso di farmaci può essere somministrato se i benefici ottenuti sono superiori ai rischi.

Questo farmaco è noto per essere assorbito nel latte materno e pertanto non è raccomandato per le madri che allattano. La somministrazione del farmaco può essere effettuata solo dopo un'ulteriore consultazione con un medico.

Quali sono i possibili effetti collaterali del propranololo?

Il rischio di effetti collaterali può verificarsi a causa dell'uso di farmaci non conformi alla dose o a causa della risposta dell'organismo del paziente. Di seguito sono riportati i rischi di effetti collaterali che possono verificarsi dall'uso di propranololo:

  • Segni di una reazione allergica al propranololo, come orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.
  • Battito cardiaco lento (bradicardia)
  • Senso di vertigini, come svenire
  • Respiro affannoso o difficoltà a respirare
  • Mancanza di respiro anche con attività leggera
  • Gonfiore in alcune parti delle pieghe del corpo
  • Aumento di peso veloce
  • Debolezza improvvisa
  • Disturbo visivo
  • Perdita di coordinazione, specialmente nei bambini con emangiomi che colpiscono il viso o la testa
  • Sensazione di freddo alle mani e ai piedi
  • Depressione, confusione o allucinazioni
  • Problemi al fegato caratterizzati da nausea, dolore addominale superiore, prurito, affaticamento, perdita di appetito, urine scure, feci color argilla o ittero.
  • Basso livello di zucchero nel sangue caratterizzato da mal di testa, fame, debolezza, sudorazione, confusione, irritabilità, vertigini, battito cardiaco accelerato o sensazione di irrequietezza
  • Basso livello di zucchero nel sangue nei bambini caratterizzati da pelle pallida, pelle blu o viola, sudorazione, pignoleria, pianto, mancanza di voglia di mangiare, sensazione di freddo, sonnolenza, respiro debole o superficiale, convulsioni o perdita di coscienza
  • Reazioni cutanee gravi, come febbre, mal di gola, gonfiore del viso o della lingua, bruciore agli occhi, dolore cutaneo seguito da un'eruzione cutanea rossa o viola che si diffonde e provoca vesciche e desquamazione.

Gli effetti collaterali comuni che possono verificarsi dall'uso del propranololo includono:

  • Nausea, vomito, diarrea, costipazione o crampi allo stomaco
  • Diminuzione del desiderio sessuale, impotenza o difficoltà ad avere un orgasmo
  • Disturbi del sonno (insonnia)
  • Stanchezza mentale

Avvertimento e attenzione

Non dovresti usare questo medicinale se hai una precedente storia di allergia al propranololo.

Non si consiglia di utilizzare questo farmaco se si dispone di una certa storia medica, in particolare:

  • Asma
  • Una frequenza cardiaca molto lenta che può farti svenire
  • Gravi problemi cardiaci
  • Ai neonati di peso inferiore a 2 kg non deve essere somministrato Hemangeol soluzione orale.

Per assicurarsi che questo medicinale sia sicuro da usare, informi il medico se ha uno dei seguenti problemi di salute:

  • Disturbi muscolari
  • Bronchite, enfisema o altri disturbi respiratori
  • Basso livello di zucchero nel sangue o diabete
  • Battito cardiaco lento
  • Bassa pressione sanguigna
  • Insufficienza cardiaca congestizia
  • Depressione
  • Malattia del fegato o dei reni
  • Disturbi della tiroide
  • Feocromocitoma (tumore della ghiandola surrenale), a meno che non stia assumendo questo farmaco come terapia aggiuntiva
  • Disturbi circolatori, come la sindrome di Raynaud.

Non è noto se il propranololo possa danneggiare un nascituro. Consultare il proprio medico se è incinta o sta pianificando una gravidanza prima di usare questo medicinale.

Il propranololo passa nel latte materno e può danneggiare un bambino che allatta. Consultare ulteriormente il proprio medico prima di usare questo medicinale se si sta allattando.

Evitare di bere alcolici durante l'utilizzo di questo medicinale. L'alcol può aumentare il livello di questo farmaco nel sangue. Gli effetti collaterali del farmaco aumenteranno se si assume questo farmaco contemporaneamente all'alcol.

Evita di alzarti troppo velocemente da una posizione seduta o sdraiata perché può farti venire le vertigini. Alzati lentamente e stabilizzati per evitare di cadere.

Informa il tuo medico di tutti i farmaci che stai assumendo, se li hai finiti o li stai attualmente assumendo, in particolare:

  • Farmaci per fluidificare il sangue, come warfarin, Coumadin, Jantoven
  • Antidepressivi, come amitriptilina, clomipramina, desipramina, imipramina e altri.
  • Medicinali per il trattamento della pressione alta o dei disturbi della prostata, come doxazosina, prazosina, terazosina
  • farmaci per il cuore o la pressione sanguigna, come nifedipina, amiodarone, diltiazem, propafenone, chinidina, verapamil e altri;
  • FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei), come aspirina, ibuprofene, naprossene, celecoxib, diclofenac, indometacina, meloxicam e altri.
  • Farmaci steroidei, come prednisone, metilprednisone e altri.

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e quella della tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Scarica qui per consultare i nostri partner medici.