Salute

Efficace nella prevenzione del cancro, ecco i benefici raramente noti della curcuma bianca

La curcuma è più spesso usata come spezia in cucina per completare il gusto del cibo per renderlo più delizioso. Ma si scopre che la curcuma bianca ha una miriade di benefici nascosti. Ecco alcuni benefici della curcuma bianca per la salute che devi conoscere.

Leggi anche: Benefici dell'acido curcuma: supera i problemi digestivi ai livelli di zucchero nel sangue

A proposito di curcuma bianca

La curcuma bianca è comunemente indicata come zedoary, scientificamente classificata come curcuma zedoaria. È il fusto sotterraneo di un'alta pianta a fiore tropicale lanceolata.

Le sue radici sono ben note in Indonesia e India, come colpo, dove vengono coltivati ​​e utilizzati per scopi medicinali e culinari.

Contenuto nutritivo della curcuma bianca

La radice di curcuma bianca è una buona fonte di amido ed energia. Le radici contengono oli essenziali che offrono benefici medicinali.

L'olio contiene curcumina, un potente antinfiammatorio e altri composti che forniscono benefici antimicrobici, antimicotici, antiulcera, antiveleno e antitumorali.

Benefici della curcuma bianca

Segnalato da Tempo di benefici per la saluteLa curcuma bianca ha una varietà di ingredienti chimici tra cui tianina, amido, curcumina, oli essenziali, zucchero, saponine, resine, flavonoidi e proteine ​​che hanno la capacità di prevenire la crescita delle cellule tumorali.

Benefici della curcuma per la salute. Fonte immagine: //www.shutterstock.com

Il contenuto di curcuma bianca rende gli integratori di curcuma così popolari tra molte persone.

La curcuma bianca o Curcuma zedoaria è una pianta originaria dell'India e dell'Indonesia. È solo che ora è stato ampiamente coltivato in Europa e anche negli Stati Uniti per il ritrattamento.

Ecco alcuni dei benefici della curcuma bianca per la salute del corpo:

1. Digestione regolare

È stato un segreto di Pulcinella per migliaia di anni che la curcuma bianca è uno dei farmaci per migliorare la digestione in modo naturale.

Quelli di voi che hanno problemi di salute come flatulenza, spasmi muscolari, diminuzione dell'appetito e movimenti intestinali difficili sono altamente raccomandati per trasformare la curcuma bianca in olio essenziale.

Inoltre, la curcuma è efficace anche come trattamento naturale nella prevenzione delle infiammazioni intestinali.

2. Allevia il dolore

Non solo in grado di migliorare la digestione, la curcuma bianca è anche efficace nel superare il dolore per quelli di voi che soffrono di artrite o infiammazione delle articolazioni. Non solo, la curcuma bianca è anche in grado di superare l'infiammazione che stai vivendo.

3. Prevenire il cancro

Se vuoi evitare il rischio di cancro, non fa male consumare questa curcuma bianca. Segnalato da linea della saluteQuesta curcuma bianca è considerata un ingrediente naturale molto efficace nel ridurre il rischio di cancro.

4. Antiossidante e cura le allergie

Non molte persone sanno che l'olio della curcuma bianca è una fonte di antiossidanti che possono allontanare i radicali liberi.

Non solo, l'estratto di curcuma bianca può ridurre le reazioni allergiche. Questo estratto di curcuma bianca è usato come medicinale per trattare le allergie cutanee.

Ciò può accadere perché la curcuma bianca si è dimostrata efficace nel prevenire la crescita delle proteine ​​​​che causano l'infiammazione e impedisce anche il rilascio di sostanze chimiche che scatenano reazioni allergiche nel corpo di una persona.

5. Medicina dello stomaco

Chi di voi soffre di ulcere acute dovrebbe prima provare l'efficacia della curcuma bianca prima di assumere farmaci chimici.

La curcuma bianca ha diversi ingredienti che aiutano il corpo a superare la malattia ulcerosa. Questi ingredienti includono oli essenziali, zucchero, saponine, tossine proteiche, resina, flavonoidi, amillio, tinanina, curcumina e altri.

Per quelli di voi che consumano regolarmente curcuma bianca, sarà efficace nel ridurre l'acidità dei succhi gastrici che può ridurre il rischio di sviluppare bruciore di stomaco.

6. Allevia il dolore mestruale

Il consumo di curcuma durante le mestruazioni è sicuramente come una medicina ereditaria, giusto?

Infatti, questa curcuma bianca ha un naturale effetto antidolorifico che agisce rilassando le contrazioni muscolari.

Non solo, questa sostanza riduce anche gli ormoni che creano dolore e infiammazione. È appropriato se sei una donna che ha il ciclo, prova a consumare la curcuma bianca per alleviare il dolore.

Come usare la curcuma bianca come medicina

La radice di curcuma bianca viene utilizzata sia grezza che in polvere. In Indonesia, la curcuma bianca viene solitamente tagliata a pezzi ed essiccata in forno o trasformata in polvere per condire a secco.

In quantità maggiori, la polvere viene utilizzata al posto di arrowroot o marmellata.

La curcuma bianca è stata ampiamente utilizzata per secoli come medicina tradizionale. La radice viene spremuta e utilizzata come purificatore del sangue, come antitossina e come trattamento per le coliche e altri disturbi digestivi.

Oltre ad essere utilizzata come pianta etnomedica, la curcuma bianca viene coltivata per l'uso in alimenti per l'infanzia, profumi e prodotti per la cura della pelle.

La differenza tra curcuma bianca e curcuma gialla

Quando una ricetta alimentare si riferisce alla curcuma, significa curcuma gialla perché è la più comune delle due. Molte persone non si rendono conto che esiste anche la curcuma bianca.

Sia la curcuma gialla che quella bianca sono membri della famiglia dello zenzero, ma ci sono alcune differenze tra loro. La curcuma bianca è spesso indicata come amba haldi, che è il nome hindi di questo tipo di spezia.

Curcuma gialla

La curcuma gialla è la radice della pianta Curcuma longa. La pelle è marrone o gialla. Quindi la polpa è arancione e gialla. Viene spesso definita curcuma indiana.

La curcuma gialla odora un po' come una miscela di zenzero e arancia con un sapore leggermente piccante e amaro. Il colore giallo è causato dagli alti livelli di curcumina nella curcuma.

La curcuma gialla è ampiamente conosciuta sotto forma di polvere. Questa polvere di curcuma viene prodotta bollendo, asciugando e macinando le radici in una polvere arancione e gialla.

Fai attenzione quando usi la curcuma gialla (soprattutto in polvere), poiché può macchiare facilmente i vestiti.

curcuma bianca

Questo tipo di curcuma è spesso indicato come zedoaria o amba haldi. La curcuma bianca è la radice della pianta Curcuma zedoaria. La pianta della Curcuma zedoaria è originaria dell'India e dell'Indonesia, ma è stata coltivata anche in Europa e negli Stati Uniti.

La curcuma bianca ha una polpa più chiara e un sapore molto simile allo zenzero, ma ha un sapore più amaro.

Sebbene la curcuma bianca sia ora usata raramente come spezia e sia spesso sostituita con lo zenzero, è ancora usata nella cucina asiatica. In Indonesia, la polvere di curcuma bianca viene spesso aggiunta ai piatti al curry.

In Thailandia, la curcuma bianca fresca a fette viene utilizzata come ingrediente per l'insalata. E nella cucina indiana la curcuma bianca fresca è anche usata come ingrediente popolare in cucina.

Curcuma fresca vs curcuma secca

Cucinare con la curcuma può essere molto impegnativo, soprattutto se non l'hai mai usata prima. La curcuma ha un sapore molto forte quindi è necessario stabilire quando usarla e anche quanto.

Molti spesso esitano anche nella scelta di quale sia meglio usare, se la curcuma fresca o secca. Come per ogni cosa, il fresco è sempre il migliore, perché in questo modo potrai goderti meglio i benefici nutrizionali.

La curcuma essiccata o in polvere è ovviamente più facile da usare. Non c'è bisogno di tagliare nulla, basta stenderlo sul piatto che si sta preparando. L'inconveniente, la curcuma essiccata può perdere un po' di gusto e contenuto nutrizionale.

Generalmente, la curcuma fresca o cruda viene utilizzata per i frullati verdi e lascia che il frullatore la mescoli bene con altra frutta e verdura. Poi per la curcuma essiccata (in polvere) si usa solitamente per marinare la carne, insieme ad altri ingredienti.

Contenuto di curcumina nella curcuma

Lancio di una spiegazione dalla pagina Tribù del cibo sanoUno degli elementi più importanti della curcuma è il contenuto di curcumina. I termini curcuma e curcumina sono spesso usati in modo intercambiabile, ma sono due cose diverse.

La curcumina è il composto più benefico della curcuma ed è stata usata per secoli come medicina erboristica tradizionale, specialmente in India e Cina.

La curcumina è ciò che rende la curcuma così famosa e popolare nei paesi asiatici. Anche la medicina occidentale sta lentamente studiando gli effetti positivi della curcuma e della curcumina sulla salute del corpo umano.

La radice di curcuma contiene circa il 2-5% di curcumina. Quindi, se usi la polvere di curcuma pura per i suoi benefici per la salute, significa che devi consumare la polvere di curcuma in quantità sufficienti per ottenere i massimi risultati.

In questo caso, è più efficiente usare l'estratto di curcumina che consumare la polvere di curcuma.

Quali sono i benefici del contenuto di curcumina per il corpo?

Sebbene non tutti i benefici per la salute della curcumina siano stati clinicamente dimostrati, è noto che riduce il dolore e l'infiammazione cronici, oltre a rallentare gli effetti del morbo di Alzheimer.

Ricerca riportata dalla pagina Tribù del cibo sano, suggeriscono anche che la curcumina può essere efficace nella gestione dei sintomi depressivi. La curcumina aiuta ad aumentare i livelli di serotonina e dopamina nel cervello, noti come neurotrasmettitori.

Quindi attraverso lo studio è anche emerso che il consumo di grandi dosi di curcuma o curcumina per un periodo di tempo più lungo può avere effetti collaterali. Questi effetti collaterali includono vomito, nausea e diarrea.

Dose efficace di curcuma per il consumo

Lancio da linea della salute, gli studi utilizzano in genere dosi di 500-2.000 mg di curcuma al giorno, spesso sotto forma di estratto con una concentrazione di curcumina molto più elevata rispetto alla quantità che si trova naturalmente negli alimenti.

Ad esempio, la dieta media in India fornisce circa 2.000-2.500 mg di curcuma (60-100 mg di curcumina) al giorno. La stessa quantità sotto forma di estratto può contenere fino a 1.900-2.375 mg di curcumina.

In altre parole, la spezia di curcuma contiene circa il 3% di curcumina, rispetto al 95% di curcumina nell'estratto. Tuttavia, la curcuma può ancora avere benefici se usata come spezia.

Uno studio osservazionale sugli anziani ha collegato positivamente il consumo di curry alla salute cognitiva. Sebbene non vi sia alcun consenso ufficiale su una dose efficace di curcuma o curcumina, nella ricerca sono stati utilizzati i seguenti risultati promettenti:

  • Per l'artrosi: 500 mg di estratto di curcuma due volte al giorno per 2-3 mesi.
  • Per il colesterolo alto: 700 mg di estratto di curcuma due volte al giorno per 3 mesi.
  • Per la pelle pruriginosa: 500 mg di curcuma tre volte al giorno per 2 mesi.
  • Alte dosi di curcuma e curcumina non sono raccomandate a lungo termine perché mancano studi che confermino la loro sicurezza.

Tuttavia, secondo l'OMS citato da Heatlhline ha stabilito 1,4 mg per libbra (0-3 mg/kg) di peso corporeo come assunzione giornaliera che il corpo può consumare.

Tieni presente che tutti gli integratori a base di erbe devono essere usati con cautela. Informa sempre il tuo medico di eventuali integratori che stai assumendo, inclusi curcuma e curcumina.