Salute

L'emicrania arriva all'improvviso? Questa è una scelta di farmaci che puoi prendere

L'emicrania è una condizione di cui soffrono molte persone. Di solito questa condizione si verifica solo in alcune parti della testa. Per curarlo puoi prendere farmaci per l'emicrania.

Le emicranie sono spesso accompagnate da nausea, vomito ed estrema sensibilità alla luce e ai suoni. Questi mal di testa possono durare da ore a giorni, anche il dolore può essere così grave da interferire con le attività.

Cause di emicrania

L'emicrania può causare un forte dolore pulsante o una sensazione pulsante. Sebbene le cause dell'emicrania non siano completamente comprese, i fattori ambientali e genetici giocano un ruolo.

Possono essere coinvolti anche cambiamenti del tronco cerebrale e le loro interazioni con il nervo trigemino, la principale via del dolore. Pertanto, c'è uno squilibrio nelle sostanze chimiche del cervello, inclusa la serotonina, che aiuta a regolare il dolore nel sistema nervoso.

Segnalato Mayo ClinicEsistono diversi fattori scatenanti per l'emicrania, tra cui:

  • Cambiamenti ormonali nelle donne
  • Bevendo alcool
  • Fatica
  • Stimolo sensoriale
  • Il sonno cambia
  • Fattore fisico
  • Cambiamenti del tempo
  • Droghe
  • Cibo
  • Additivo alimentare

Leggi anche: Emicrania, fastidioso mal di testa | Conoscere le cause e la prevenzione

Medicina per l'emicrania o il mal di testa in farmacia

Per affrontare l'emicrania, puoi scegliere di assumere farmaci. Esistono diverse opzioni per i farmaci per l'emicrania, ma tieni presente che questi farmaci non lo curano, ma ne curano i sintomi.

Ecco una selezione di farmaci per l'emicrania che puoi assumere:

1. Aspirina

Uno dei farmaci per l'emicrania che viene spesso usato per trattare i sintomi lievi è l'aspirina.

L'aspirina o acido acetilsalicilico (ASA) è comunemente usato come antidolorifico per il dolore lieve e per ridurre la febbre.

È anche un antinfiammatorio e può essere usato come fluidificante del sangue.

I trattamenti comuni per l'aspirina includono mal di testa, dolori mestruali, raffreddore e influenza, distorsioni e condizioni a lungo termine come l'artrite.

2. Ibuprofene

Per molte persone che soffrono di mal di testa, comprese le emicranie, scelgono di prendere l'ibuprofene.

Questo farmaco è un farmaco da banco. L'ibuprofene stesso è un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS). Funziona riducendo gli ormoni che causano infiammazione e dolore nel corpo.

Non solo può essere usato per trattare l'emicrania, l'ibuprofene può anche essere usato per ridurre la febbre e trattare il dolore e l'infiammazione causati da molte condizioni come mal di denti, mal di schiena, artrite, crampi mestruali o lesioni minori.

3. Acetaminofene

Il paracetamolo è un farmaco da banco che può essere assunto in caso di emicrania.

Il paracetamolo è usato per trattare il dolore da lieve a moderato, trattare il dolore da moderato a severo con oppiacei o per ridurre la febbre.

Condizioni comuni che di solito vengono curate da questo farmaco sono mal di testa, dolori muscolari, artrite, mal di schiena, mal di denti, influenza e febbre.

Leggi anche: Hai spesso mal di testa dopo aver lavato i capelli? Conosci la causa Dai!

Farmaci prescritti per l'emicrania

Oltre a poter assumere farmaci da banco per l'emicrania, puoi anche assumere altri farmaci.

Ma quello che bisogna considerare è che questi farmaci non devono essere assunti con noncuranza e devono essere prescritti da un medico.

1. Naprossene

Il primo farmaco per il mal di testa è il naprossene. Esistono due tipi di farmaci da prescrizione naprossene, vale a dire naprossene normale e naprossene sodico.

Sia in forma normale che sodica lavorano insieme per alleviare il dolore. La differenza principale è che il naprossene sodico viene assorbito più rapidamente dall'organismo.

Il naprossene stesso è un farmaco appartenente alla classe dei FANS che può alleviare l'infiammazione e la rigidità articolare.

Sebbene questo farmaco possa essere utilizzato anche per trattare l'emicrania, l'effetto non è buono come quello di altri farmaci per l'emicrania.

2. Triptano

Proprio come il naprossene, anche i triptani sono un medicinale per il mal di testa che deve essere assunto con la prescrizione del medico.

Questi sono gli stessi farmaci da prescrizione come sumatriptan (Imitrex, Tosymra) e rizatriptan (Maxalt) che vengono utilizzati anche per l'emicrania perché bloccano le vie del dolore nel cervello.

Oltre ad essere in grado di curare il mal di testa, i triptani possono essere utilizzati anche per alleviare la nausea e il vomito, nonché la sensibilità alla luce e ai suoni.

Il medico può darti una compressa di triptani da assumere, ma puoi anche usarla sotto forma di spray nasale o iniezione. La maggior parte delle persone si sente meglio entro 2 ore dall'assunzione.

Leggi anche: Spesso considerata uguale, questa è la differenza tra emicrania e sinusite

Rimedio naturale per l'emicrania

Oltre a prendere farmaci per l'emicrania venduti in farmacia, puoi anche usare vari ingredienti naturali per curare il mal di testa.

È possibile utilizzare determinati tipi di alimenti e determinati ingredienti a base di erbe come farmaci naturali per l'emicrania per alleviare il mal di testa.

Ecco alcuni tipi di rimedi naturali contro l'emicrania che puoi provare a casa:

1. Caffeina per un rimedio naturale contro l'emicrania

Quando hai mal di testa, prova a bere tè, caffè o alcuni cibi che contengono caffeina per alleviare i sintomi.

Se lo prendi abbastanza presto dopo l'inizio del dolore, può alleviare il mal di testa. Può anche funzionare per aiutare gli antidolorifici da banco come il paracetamolo a funzionare meglio.

Basta non bere troppo perché l'astinenza da caffeina può causare anche mal di testa.

2. Magnesio

Le persone che soffrono di emicrania hanno livelli statisticamente bassi di magnesio nel cervello e hanno maggiori probabilità di avere una carenza di magnesio o carenza di magnesio.

Inoltre, la carenza di magnesio può svolgere un ruolo molto importante nell'emicrania durante le mestruazioni. Un'adeguata assunzione di magnesio può avere un profondo effetto sulla riduzione degli attacchi di emicrania.

Se stai cercando di assumere il magnesio, è una buona idea parlare con il tuo medico per testare il tuo livello di magnesio o con il tuo farmacista di eventuali farmaci che stai assumendo per vedere se potrebbero essere collegati alla deplezione di magnesio o meno.

Spezie, noci, cereali, caffè, cacao, tè e verdure sono ricche fonti di magnesio. Le verdure a foglia, così come i cereali integrali e i legumi, hanno generalmente un contenuto di magnesio più elevato rispetto alla carne e ai latticini.

3. Riboflavina per il rimedio naturale per l'emicrania

La riboflavina, nota anche come vitamina B2, si trova in piccole quantità in molti alimenti.

Lanciare Emicrania fiducia, uno studio che ha studiato 55 pazienti con emicrania e ha riferito che il 59% dei partecipanti che hanno assunto 400 mg/die di riboflavina per 3 mesi ha avuto una riduzione di almeno il 50% degli attacchi di emicrania.

Carni magre, uova, noci, semi, verdure a foglia verde, latticini e latte forniscono riboflavina alimentare. Anche pane e cereali sono spesso fortificati con riboflavina.

4. Zenzero

Un piccolo studio recente ha scoperto che l'assunzione di zenzero, oltre ai farmaci antidolorifici, sul bancone regolarmente, può ridurre il dolore dell'emicrania.

Un altro studio ha scoperto che la polvere di zenzero ha diminuito la gravità e la durata delle emicranie come il farmaco sumatriptan e con meno effetti collaterali.

Puoi provare a prendere integratori di zenzero o trasformarlo in tè o bevande calde.

5. Oli essenziali

Olio di menta piperita Puoi anche creare un rimedio naturale contro l'emicrania per curare il mal di testa. Uno studio cita il mentolo nell'olio menta piperita può fermare l'emicrania.

Lo studio ha scoperto che l'applicazione di una soluzione al mentolo sulla fronte era più efficace di un placebo per il dolore, la nausea e la sensibilità alla luce correlati all'emicrania.

A parte l'olio menta piperita, puoi anche provare l'olio di lavanda. L'inalazione di olio essenziale di lavanda può ridurre il dolore dell'emicrania.

Secondo uno studio del 2012, le persone che hanno inalato l'olio di lavanda durante un attacco di emicrania per 15 minuti hanno sperimentato un sollievo più rapido rispetto a coloro che hanno inalato un placebo. L'olio di lavanda può essere inalato direttamente o applicato diluito sulle tempie.

Come affrontare l'emicrania e il mal di testa a casa

Oltre all'assunzione di farmaci, puoi anche dare alcuni suggerimenti per affrontare l'emicrania e il mal di testa.

Ecco alcuni suggerimenti su come affrontare l'emicrania e il mal di testa a casa!

1. Riposa in una stanza tranquilla

Il primo modo per affrontare l'emicrania è trovare una stanza confortevole per riposare. Quando un mal di testa colpisce, lascia le altre attività e fai subito una pausa.

  • Prova a spegnere le luci della stanza. L'emicrania spesso aumenta la sensibilità alla luce e al suono. Rilassati in una stanza buia e tranquilla.
  • Prova la termoterapia. Applicare un impacco caldo o freddo sulla testa o sul collo. Gli impacchi di ghiaccio hanno un effetto paralizzante, che può attenuare la sensazione di dolore. Impacchi termici e termofori possono rilassare i muscoli tesi. Un bagno o una doccia caldi possono avere lo stesso effetto.

2. Non masticare prima

La gomma da masticare può ferire non solo la mascella ma anche la testa. Lo stesso vale per mangiarsi le unghie, le labbra, l'interno delle guance, o oggetti inutili come le penne.

Evita cibi croccanti e appiccicosi e assicurati di fare piccoli bocconi. Se digrigni i denti di notte, chiedi al tuo dentista un paradenti. Può frenare il mal di testa al mattino.

3. Massaggio alla testa

Il prossimo modo per affrontare l'emicrania è massaggiare la testa. Puoi farlo da solo.

Prova a massaggiare per qualche minuto la fronte, il collo e i lati destro e sinistro del viso. Questo può aiutare ad alleviare il mal di testa e la tensione che può derivare dallo stress.

Oppure applica una leggera pressione circolare sulla zona dolorante.

4. Prenditi cura della tua dieta

La dieta e la dieta svolgono un ruolo importante nella prevenzione dell'emicrania. Molti cibi e bevande sono noti fattori scatenanti dell'emicrania, come ad esempio:

  • Alimenti contenenti nitrati come hot dog, salumi, pancetta e salsiccia
  • Cioccolato
  • Formaggi che contengono il composto naturale tiramina, come blu, feta, cheddar, parmigiano e formaggi svizzeri
  • Alcol, soprattutto vino rosso
  • Alimenti che contengono glutammato monosodico (MSG)
  • Cibo molto freddo come gelato o bevande ghiacciate?
  • Cibo trattato
  • arachidi
  • Frutta secca
  • Prodotti lattiero-caseari come burro di latte, panna acida e yogurt

Per scoprire quali cibi e bevande scatenano l'emicrania, tieni un diario alimentare quotidiano. Registra tutto ciò che mangi e osserva come ti senti dopo.

Oltre a evitare cibi che scatenano l'emicrania, devi anche avere buone abitudini alimentari, tra cui:

  • Mangia quasi alla stessa ora ogni giorno
  • Non saltare i pasti, perché questo può aumentare il rischio di emicrania.

5. Prova il rilassamento

Quando un mal di testa colpisce, potresti aver bisogno di più di una semplice pillola per il mal di testa. Alcune attività sono anche efficaci per alleviare il dolore.

Lanciare Harvard Edu, la metà di tutti coloro che soffrono di mal di testa negli Stati Uniti usa qualche tipo di tecnica mente-corpo o tecnica mente corpo per alleviare il dolore. Ciò comprende:

  • Meditazione
  • Tecniche di rilassamento, come le tecniche di respirazione profonda
  • Yoga
  • Ipnosi, uno stato di profondo rilassamento simile all'essere in trance
  • Gestione dello stress

Queste terapie mente-corpo possono aiutare a ridurre lo stress, un comune fattore scatenante del mal di testa, e promuovono anche abitudini di vita più sane, come dormire a sufficienza, per tenere a bada il mal di testa.

Puoi prendere le opzioni di farmaci per l'emicrania sopra menzionate per alleviare i sintomi del mal di testa unilaterale.

Prima di assumere questi farmaci, consultare un medico per scoprire gli effetti collaterali che possono essere causati.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!