Salute

16 vantaggi di Edamame per trattare varie malattie

La soia è un tipo di legume che si trova facilmente in tutto il mondo, soprattutto in Asia. Uno dei più popolari è edamame. Questa tipica soia giapponese è un'attrazione per alcuni nutrizionisti. Questo è inseparabile dai vari benefici dell'edamame stesso.

I semi di soia Edamame contengono un milione di sostanze nutritive, che vanno dalle vitamine A, C, K, ad alto contenuto di fibre, ferro, rame, isoflavoni e altri. Tutti possono funzionare come antiossidanti per il corpo e possono prevenire il rischio di varie malattie.

Contenuto Edamame

Essendo uno dei tipi superiori di semi di soia, l'edamame contiene vari importanti nutrienti. Quanto segue contiene 155 grammi di edamame pelati:

  • Proteine ​​18,5 grammi
  • Carboidrati 13,8 grammi
  • Fibra 8,1 grammi
  • 3,5 milligrammi di ferro
  • Calcio 97,6 milligrammi
  • Magnesio 99,2 milligrammi
  • Fosforo 262 milligrammi
  • Potassio 676 milligrammi
  • Zinco 2,1 milligrammi
  • Selenio 1,2 microgrammi
  • Vitamina C 9,5 milligrammi
  • Acido folico 482 microgrammi
  • Colina 87,3 milligrammi
  • Vitamina A 23,2 microgrammi
  • Beta carotene 271 microgrammi
  • Vitamina K 41,4 microgrammi
  • Luteina e zeaxantina 2.510 microgrammi

Alcuni dei contenuti di edamame di cui sopra possono persino soddisfare quasi il 50 percento del fabbisogno nutrizionale giornaliero totale, come proteine ​​e vitamina K.

Allora, che dire del conteggio delle calorie dell'edamame? Proprio come altri tipi di semi di soia, le calorie dell'edamame sono relativamente basse, quindi non devi preoccuparti del rischio di obesità. Questo edamame a basso contenuto calorico è anche il motivo per cui molte persone lo rendono uno spuntino sano.

I benefici dell'edamame per la salute

I benefici dell'edamame sono molto diversi e vanno dalla prevenzione del cancro, delle malattie cardiache, al mantenimento della salute del cervello e dei polmoni, alla cura della pelle. Bene, ecco 16 benefici per la salute di edamame che puoi ottenere!

1. Abbassa i livelli di colesterolo

La soia è un alimento altamente raccomandato per chi ha alti livelli di colesterolo.

Secondo gli esperti di salute a Centro di ricerca sull'invecchiamento presso la Tufts University, Boston, Stati Uniti d'America, il consumo di 47 grammi di semi di soia edamame può ridurre fino al 9,3% i livelli di colesterolo totale e il 12,9% di colesterolo cattivo (LDL).

Mentre la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti afferma, l'edamame è la migliore fonte di proteine, vitamina K, antiossidanti e fibre.

Questi nutrienti sono in grado di mantenere il corpo da varie malattie, comprese le complicazioni derivanti da alti livelli di colesterolo.

2. Benefici dell'edamame per il cervello

Chi l'avrebbe mai detto, i semi di soia giapponesi svolgono anche un ruolo importante nel mantenimento della salute del cervello. Gli studi condotti dagli scienziati dell'Università del Wisconsin negli Stati Uniti suggeriscono che gli isoflavoni contenuti nei semi di soia edamame possono ridurre il declino cognitivo.

I nervi cognitivi come un sistema nel cervello umano che funziona per aiutare a pensare. Se questo nervo è disturbato, possono insorgere molte malattie, come la demenza e l'Alzheimer.

Si ritiene inoltre che l'edamame migliori le capacità cognitive nelle donne in postmenopausa. Quindi, non stancarti mai di mangiare edamame, ok!

3. Benefici dell'edamame per il cuore

Secondo una pubblicazione della National Library of Medicine degli Stati Uniti, gli isoflavoni presenti nell'edamame svolgono un ruolo importante nel migliorare la circolazione sanguigna.

Ciò significa che il sangue scorre in modo ottimale in tutte le parti del corpo senza alcun disturbo. Pertanto, il cuore come organo che pompa il sangue ottiene ancora la sua funzione migliore. Di conseguenza, si possono evitare vari disturbi del cuore.

La maggior parte dei fattori scatenanti delle malattie cardiache sono la circolazione sanguigna anormale, che costringe l'organo più importante del corpo umano a lavorare di più. Di conseguenza, varie malattie cardiovascolari sono inevitabili.

Leggi anche: Malattie cardiache: riconoscere le cause e come prevenirle

4. Prevenzione del cancro al seno

L'edamame è un tipo di soia famoso per i suoi isoflavoni. Secondo uno studio britannico, questo composto è strettamente correlato all'estrogeno, l'ormone femminile associato alle cellule del cancro al seno.

Lo studio ha anche rivelato che un corretto consumo di soia, compreso l'edamame, può contribuire a inibire o arrestare la possibilità dello sviluppo di cellule tumorali che possono essere maligne.

Non solo sulla prevenzione del cancro, il contenuto di isoflavoni ha anche un impatto positivo sulla salute del seno stesso. Tuttavia, il consumo eccessivo non è raccomandato perché può causare altri effetti sul corpo.

5. Prevenzione del cancro alla prostata

Mentre il cancro al seno è molto comune nelle donne, anche gli uomini sono molto sensibili al cancro alla prostata. Citazioni linea della salute, un uomo su sette in tutto il mondo ha sperimentato questo tipo di cancro.

Il cancro alla prostata è un tipo di cancro che attacca la ghiandola prostatica negli uomini. Di solito, è caratterizzato da problemi durante la minzione.

secondo Centro di ricerca sulla nutrizione umana Grand Forks, Stati Uniti d'America, composti di isoflavoni in edamame possono ridurre il rischio di cancro alla prostata fino al 30%.

6. Controlla i livelli di zucchero nel sangue

Se sei un diabetico, non fa mai male abituarsi a mangiare questa soia superiore. Uno dei benefici per la salute dell'edamame è la sua capacità di controllare i livelli di zucchero nel sangue.

Edamame può essere un'alternativa al riso. Sebbene agisca come fonte di energia, un'assunzione eccessiva di carboidrati renderà instabili i livelli di zucchero. Il consumo di carboidrati in eccesso può innescare l'iperglicemia, aumentando significativamente i livelli di zucchero nel sangue.

Edamame può essere utilizzato come menu principale della dieta. Oltre agli isoflavoni in esse contenuti, le noci sono un tipo di alimento che possiede molti altri nutrienti, come proteine ​​e vitamine. Quindi, puoi ancora ottenere il miglior apporto nutrizionale anche se non mangi riso.

7. Aumenta la fertilità

Uno dei benefici meno conosciuti dell'edamame è la sua capacità di aiutare ad aumentare la fertilità sia negli uomini che nelle donne. Il livello di fertilità di una persona non può essere separato dall'assunzione di ferro e proteine.

La fertilità è anche strettamente correlata al grasso vegetale e all'alto contenuto di acido folico. Edamame contiene questi due potenti nutrienti. In effetti, si dice che i livelli superino altre verdure come gli spinaci.

Leggi anche: Conoscere il picco del periodo fertile delle donne, questi sono i segni

8. Antiinfiammatorio

Oltre ai vari benefici di cui sopra, l'edamame ha proprietà come mitigatore dell'infiammazione nel corpo. Contiene colina, un nutriente che alcuni scienziati chiamano il "fratello gemello" della vitamina B.

La stessa colina ha un milione di vantaggi, che vanno dal miglioramento della funzione muscolare, al mantenimento della qualità del sonno, all'ottimizzazione dei nervi cognitivi e alla riduzione dell'infiammazione. Per le sue proprietà antinfiammatorie, di solito funziona in modo più ottimale negli asmatici.

Una tazza media di edamame sbucciato contiene circa il 16% del fabbisogno nutrizionale giornaliero totale. Pertanto, l'edamame non serve solo come antidoto alle malattie, ma anche come protezione contro vari problemi di salute.

9. Ridurre i sintomi della menopausa

Il consumo dell'edamame giusto può effettivamente ridurre i sintomi della menopausa. La menopausa stessa è una condizione in cui le donne entrano nella vecchiaia, segnata dalla cessazione del ciclo mestruale. Questa condizione inizia generalmente all'età di 45 anni.

Sebbene non sia una malattia, alcuni dei sintomi che compaiono possono essere fastidiosi, come aumento del calore corporeo, sudorazione facile e sbalzi d'umore.

Uno studio in Svezia nel 2007 ha concluso che gli isoflavoni contenuti nell'edamame possono ridurre questi sintomi negativi. Anche se tutto dipende dalle condizioni dell'intestino. I batteri intestinali svolgono un ruolo nella conversione degli isoflavoni in equolo (simile all'ormone estrogeno).

Equol Questo è ciò che funzionerà per prevenire il verificarsi di questi sintomi negativi. Secondo uno studio taiwanese del 2008, il consumo di 135 mg di isoflavoni al giorno per una settimana è abbastanza efficace nel ridurre l'insorgenza dei sintomi della menopausa.

10. La migliore fonte di proteine

Le proteine ​​sono uno dei migliori nutrienti di cui l'uomo ha bisogno. La mancanza di assunzione può innescare vari problemi di salute. Per ottenerlo, puoi iniziare ad abituarti a consumare edamame.

Una pubblicazione in Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti spiegato, la soia è una fonte di proteine ​​intere. A differenza della maggior parte delle proteine ​​vegetali, i semi di soia (incluso l'edamame) hanno tutti gli amminoacidi essenziali necessari all'organismo.

Questo è il motivo per cui non pochi vegetariani fanno degli edamame il loro menu per colazione e cena. Un contenitore da 155 grammi di edamame cotto contiene 18,5 grammi di proteine.

11. Benefici dell'edamame per le ossa

Edamame può essere utilizzato anche per prevenire l'osteoporosi o la perdita ossea. Questa condizione si verifica generalmente nelle persone anziane o che sono entrate in menopausa.

Ignorare l'osteoporosi fa sì che le ossa siano soggette a fratture. Una pubblicazione nella National Library of Medicine degli Stati Uniti ha spiegato che i composti di isoflavoni in edamame e soia possono ridurre il rischio di calcificazione, specialmente per le donne in postmenopausa.

Livelli di isoflavoni di 90 mg consumati ogni giorno per tre mesi sono considerati sufficienti per inibire l'insorgenza dell'osteoporosi. Gli isoflavoni agiscono mantenendo e migliorando la funzione e la formazione ossea.

12. Benefici dell'edamame per la pelle

La pelle è una delle risorse principali per alcune persone, specialmente per le donne. Invece di fare trattamenti poco costosi, puoi usare l'edamame per ottenere i suoi benefici sulla salute della pelle.

Secondo una ricerca condotta da scienziati at Università di Messina, Italia, gli isoflavoni contenuti in edamame possono funzionare come antiossidanti in grado di proteggere la pelle e ottimizzare il processo di rigenerazione.

La genisteina, un derivato dell'isoflavone nell'edamame, svolge un ruolo importante nella salute della pelle, come il mantenimento dell'elasticità, la prevenzione dei segni dell'invecchiamento e persino la prevenzione del cancro della pelle.

13. Benefici dell'edamame per i polmoni

Secondo uno studio condotto da ricercatori dell'Università dell'Illinois, negli Stati Uniti, l'assunzione di genisteina nell'edamame può aiutare a migliorare la funzione polmonare, soprattutto nei pazienti con malattie respiratorie come l'asma.

La salute dei polmoni è molto importante, perché ci sono molti rischi di malattie che possono colpire in qualsiasi momento, una delle quali è la polmonite o la polmonite.

Leggi anche: 8 sintomi dei polmoni bagnati da non sottovalutare

14. Aiuta a perdere peso

Non solo saranno proteine, ma l'edamame ha anche un alto contenuto di fibre. Certo, è molto benefico per il sistema digestivo.

Rispetto alle verdure verdi, l'edamame ha più contenuto di fibre. Questa fibra può legare l'acqua e il cibo che è entrato nello stomaco. Di conseguenza, ti sentirai pieno più a lungo.

In altre parole, l'edamame può aiutarti a ridurre l'appetito, soprattutto se stai seguendo un programma di dieta per perdere peso.

15. Benefici dell'edamame per l'immunità

L'ultimo beneficio per la salute dell'edamame deriva dal suo contenuto di rame. sostanza di rame (rame) è un nutriente di cui il corpo ha bisogno per mantenere il sistema immunitario o l'immunità.

Il corpo umano ha bisogno di almeno 10 mg di rame ogni giorno. Mentre lo stesso edamame contiene il 60 percento del fabbisogno totale. In questo modo, puoi rafforzare il tuo sistema immunitario consumando edamame ogni giorno.

16. Benefici dell'edamame per le donne incinte

Ci sono benefici dell'edamame per le donne incinte che non sono meno sorprendenti. Oltre alle proteine, i semi di soia edamame contengono anche un alto contenuto di acido folico. Infatti, secondo Notizie mediche oggi, L'acido folico in edamame può soddisfare il 120 percento del fabbisogno umano giornaliero totale.

Come è noto, l'acido folico è un importante nutriente necessario alle donne in gravidanza perché può supportare il processo di crescita e sviluppo fetale.

Citando da NHS UK, in pratica, non ci sono effetti negativi dell'edamame per le donne incinte. Inoltre, edamame contiene anche composti di fitoestrogeni che possono ridurre il rischio di osteoporosi, malattie cardiache e sintomi della menopausa nelle donne.

È solo che il consumo deve essere considerato. L'assunzione eccessiva può interferire con i livelli di altri nutrienti nel corpo. Le donne incinte hanno ancora bisogno di molti nutrienti da altri alimenti per supportare il processo di crescita e sviluppo fetale.

Come cucinare edamame

Per renderlo più delizioso, puoi consumare edamame elaborandolo prima. Citazioni L'abete mangia, Ci sono quattro modi per cucinare edamame che puoi provare, tra cui:

1. Edamame bollito

Un modo semplice per preparare l'edamame è bollirlo. Tutto ciò di cui hai bisogno è una pentola e dell'acqua. Aggiungere l'edamame all'acqua e portare a ebollizione. Aggiungi abbastanza sale all'acqua per dargli una sensazione saporita.

Dopo l'ebollizione, togliere l'edamame che è stato tenero, quindi aggiungere il condimento a piacere.

2. Edamame al vapore

Simile al primo metodo, puoi cuocere a vapore l'edamame in una pentola sul fornello. È solo che hai bisogno di un cestello o di un filtro in modo che l'edamame non tocchi l'acqua.

Portare a ebollizione un pollice di acqua in una casseruola e posizionare un cestello o un colino forato. Metti l'edamame in un cesto o in uno scolapasta per esporlo al vapore dell'acqua.

Quindi, copri la padella per 5-10 minuti. Successivamente, l'edamame che è stato tenero può essere condito a piacere.

3. Edamame al forno

Se vuoi un modo pratico, griglia gli edamame all'interno microonde è qualcosa da provare. Basta fornire una ciotola o un contenitore, metterci dentro l'edamame, quindi coprirlo con un tovagliolo di carta o tovaglioli di carta.

Metti dentro il contenitore di edamame microonde a temperatura media per 3 minuti. Dopodiché, lascia raffreddare gli edamame e aggiungi i condimenti prima di servire.

4. Edamame fritto

Sebbene meno comune, l'edamame fritto può essere un'alternativa nella sua lavorazione. Come cucinare questo edamame questo è abbastanza facile. Preparare una padella e l'olio. Scaldare l'olio sul viso a fuoco medio. Friggere l'edamame fino a quando non diventa di colore marrone.

Una volta teneri, spegnete subito il fornello in modo che gli edamame non si brucino. Scolare e scolare, quindi aggiungere il condimento a piacere.

Bene, questi sono 16 motivi per cui dovresti abituarti a mangiare edamame. Efficacia e benefici sono senza dubbio, e sono stati scientificamente provati da molti studi. Dai, applica uno stile di vita sano consumando edamame per evitare varie malattie!

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e quella della tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica subito l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo collegamento, OK!