Salute

Metildopa

La metildopa (metildopa) è un farmaco comunemente usato per il trattamento dei pazienti con ipertensione.

Questo farmaco è classificato come una droga pesante che può causare alcuni effetti collaterali negativi se non assunto correttamente.

Scopri ulteriori spiegazioni su cos'è la metildopa, i suoi benefici, il dosaggio e come usarla di seguito!

A cosa serve la metildopa (metildopa)?

La metildopa è un potente farmaco antipertensivo utilizzato per il trattamento dei pazienti con pressione alta.

Il principio del trattamento dell'ipertensione è quello di abbassare la pressione sanguigna, se possibile a una pressione normale oa una pressione che non interferisca con la funzione renale, cerebrale e cardiaca.

Di solito, la metildopa sarà combinata con farmaci diuretici per ridurre l'effetto tossico del farmaco.

La maggior parte dei farmaci per l'ipertensione agisce lentamente, l'effetto si vede solo dopo pochi giorni, mentre l'effetto massimo si ottiene dopo poche settimane. Pertanto, alcuni farmaci per l'ipertensione saranno combinati con altre classi di farmaci in base alle condizioni cliniche del paziente.

Quali sono le funzioni e i benefici del farmaco metildopa (metildopa)?

La metildopa serve ad abbassare la pressione sanguigna nei pazienti ipertesi.

Questi farmaci agiscono fortemente colpendo il sistema nervoso centrale e stimolando i recettori vasomotori centrali, sopprimendo così i nervi adrenergici periferici.

La metildopa viene spesso utilizzata per il trattamento clinico dei seguenti disturbi:

Ipertensione (pressione alta)

L'ipertensione è un problema di salute a lungo termine in cui la pressione sanguigna contro le pareti delle arterie è sufficientemente alta da causare altri problemi di salute, come le malattie cardiache.

Esistono due tipi di pressione sanguigna, vale a dire la pressione sistolica e diastolica, che sono rispettivamente la pressione massima e quella minima.

Nella maggior parte degli adulti, l'ipertensione si verifica quando la pressione sanguigna a riposo è costantemente pari o superiore a 130/80 o 140/90 mmHg. Le cifre di misurazione applicabili sono diverse per i bambini.

Se i cambiamenti dello stile di vita non sono sufficienti, possono essere somministrati farmaci per l'ipertensione, come la metildopa. Di solito, a qualcuno con ipertensione verrà somministrato un trattamento a lungo termine.

Sebbene, in alcuni casi lievi, i farmaci per l'ipertensione siano prescritti da un medico a breve termine quando la pressione sanguigna è tornata alla normalità.

Ipertensione gestazionale

L'ipertensione gestazionale o ipertensione indotta dalla gravidanza (PIH) è lo sviluppo di una nuova ipertensione in una donna incinta dopo 20 settimane di gestazione senza proteine ​​nelle urine o altri segni di preeclampsia.

La preeclampsia è un disturbo della gravidanza caratterizzato da ipertensione e grandi quantità di proteine ​​nelle urine. Di solito, questo problema si verifica quando l'età gestazionale raggiunge le 20 settimane.

Nei casi gravi della malattia possono verificarsi distruzione dei globuli rossi, basso numero di piastrine, funzionalità epatica compromessa, disfunzione renale, gonfiore, mancanza di respiro a causa del liquido nei polmoni o visione alterata.

Non esiste un trattamento specifico per questo tipo di ipertensione, ma se i sintomi dell'ipertensione compaiono nelle donne in gravidanza, dovrebbe essere attentamente monitorato per identificare la preeclampsia e le sue complicanze potenzialmente letali.

Le opzioni di terapia farmacologica sono limitate, poiché molti antipertensivi possono avere un impatto negativo sul feto. Metildopa, idralazina e labetalolo sono i farmaci per l'ipertensione più comunemente usati per l'ipertensione gestazionale grave.

Marchi e prezzi di farmaci metildopa

Alcuni di questi marchi di farmaci sono stati ampiamente diffusi, sia generici che brevettati. I marchi di farmaci metildopa comunemente noti sono Dopamet 250 mg e Dopamet 500 mg. Inoltre, c'è anche Medopa, una compressa rivestita con film di metildopa da 250 mg.

È possibile ottenere Dopamet con 250 mg di metildopa a un prezzo che va da Rp. 2.669 a Rp. 3.588/compressa.

Come prendere la metildopa?

  • Prestare attenzione e seguire le regole dei farmaci prescritti dal medico. In caso di domande, consultare ulteriormente il medico o il farmacista.
  • Il momento di deglutire il farmaco dovrebbe essere al mattino dopo aver mangiato, perché la pressione sanguigna è più alta al mattino.
  • Il dosaggio della somministrazione e dell'interruzione del farmaco deve essere graduale su consiglio di un medico per evitare una drastica diminuzione e un aumento della pressione sanguigna.
  • Eseguire controlli di routine, sia della pressione sanguigna che della funzionalità epatica.
  • Continua a prendere il medicinale anche se i sintomi sono ancora presenti. Non interrompere il trattamento senza le indicazioni del medico.
  • Conservare a temperatura ambiente lontano da umidità, calore e luce.
  • Prenda il medicinale il prima possibile se si dimentica di prenderlo, ma salti la dose dimenticata quando è quasi l'ora della dose successiva. Non prenda due dosi contemporaneamente.

Qual è la dose di metildopa?

Dose maturo

  • Dose iniziale: 250 mg per 2 giorni aggiustata con un intervallo minimo di 2 giorni in base alla risposta agli effetti della terapia farmacologica
  • Dose di mantenimento: 500-2.000 mg al giorno
  • Dose massima: 3.000 mg al giorno
  • La dose del farmaco per la terapia di combinazione è che la dose iniziale non deve superare i 500 mg al giorno presi in dosi divise

Bambini sopra i 12 anni

  • La dose iniziale è 10 mg per kg di peso corporeo o 300 mg/m2 assunti giornalmente in 2-4 dosi divise
  • Regolare il tempo di bere con intervalli di almeno 2 giorni in base alla risposta
  • La dose massima che può essere somministrata è 65 mg per kg di peso corporeo o 2.000 mg/m2 o 3.000 mg al giorno
  • Si consiglia di utilizzare la dose di farmaco più piccola e solo in base al parere del medico

gli anziani

La dose iniziale è di 125 mg o può essere somministrata due volte la dose. La dose può essere aumentata gradualmente in base alla risposta al trattamento. La dose massima di trattamento è di 2.000 mg al giorno.

Dosaggio del farmaco per via endovenosa

  • Adulti: 250-500 mg ogni 6 ore. La dose massima è 1000 mg ogni 6 ore.
  • Bambini: 20-40 mg per kg di peso corporeo o 600-1.200 mg/m2 assunti giornalmente in dosi frazionate ogni 6 ore. Dose massima: 65 mg/kg di peso corporeo, 2.000 mg/m2.

La metildopa è sicura per le donne in gravidanza e in allattamento?

Per le preparazioni di farmaci orali, US Food and Drug Administration classifica questo farmaco nella categoria B. Cioè, studi su animali da esperimento non hanno dimostrato il rischio di effetti avversi sul feto ma non ci sono studi controllati su donne in gravidanza.

Per quanto riguarda la preparazione dell'iniezione di metildopa (parenterale), la FDA classifica questo farmaco nella categoria C, cioè gli studi sugli animali rivelano un effetto dannoso sul feto (teratogeno), ma non ci sono studi adeguati per le donne in gravidanza.

Il trattamento viene somministrato solo se il potenziale beneficio supera il potenziale rischio per il feto.

Sia le donne in gravidanza che in allattamento, dovresti consultare ulteriormente il tuo medico se vuoi prendere questo farmaco.

Quali sono i possibili effetti collaterali della metildopa?

Insieme agli effetti necessari, la metildopa può causare alcuni effetti collaterali indesiderati.

Chiama subito il medico se si verifica uno dei seguenti effetti collaterali dopo aver assunto metildopa:

  • Ipotensione ortostatica
  • nausea
  • Male alla testa
  • Debole
  • Fatica
  • Diminuzione della capacità o dell'interesse sessuale
  • Concentrazione e memoria alterate
  • Psicosi lieve
  • Depressione
  • Disturbi del sonno
  • Incubo
  • Parestesie
  • Paralisi di Bell (una condizione che causa debolezza temporanea o paralisi dei muscoli del viso)
  • I sintomi del Parkinson
  • Movimento coreoatetosi involontario
  • Gonfiore dei piedi o della parte inferiore delle gambe
  • Urina scura o gialla
  • Dolori articolari
  • Capogiri o vertigini quando ci si alza da una posizione sdraiata o seduta
  • Intorpidimento, formicolio, dolore o debolezza alle mani o ai piedi
  • Ingorgo mammario o produzione di latte insolita
  • Ritenzione idrica
  • Esacerbazione dell'angina pectoris
  • Bradicardia (frequenza cardiaca rallentata)
  • Reazione di ipersensibilità
  • Ipertensione paradossale
  • Disturbi gastrointestinali (ad es. nausea, vomito, diarrea, costipazione)
  • La lingua è nera e fa male
  • Ghiandole salivari infiammate
  • Bocca asciutta
  • Febbre
  • eosinofilia
  • Disfunzione del fegato
  • Epatite
  • Sindrome simile al lupus
  • Uremia
  • Congestione nasale
  • Fibrosi retroperitoneale
  • Iperprolattinemia
  • Ingrossamento del seno (inclusa ginecomastia)
  • Galattorrea, amenorrea
  • Effetti collaterali rari:
  • Pancreatite e colite
  • Trombocitopenia immunitaria
  • Leucopenia reversibile (soprattutto granulocitopenia)

Effetti collaterali potenzialmente fatali:

  • Necrosi epatica
  • Anemia emolitica
  • Ipersensibilità miocardite

Avvertimento e attenzione

Non prenda e informi il medico se ha una precedente storia di allergia alla metildopa.

Informi il medico se ha una storia di malattie del fegato (soprattutto cirrosi) o una storia di problemi al fegato causati dalla metildopa.

Non usare metildopa se negli ultimi 14 giorni hai usato un inibitore MAO, come isocarboxazid, linezolid, fenelzina, rasagilina, selegilina, tranilcipromina e altri. Le interazioni farmacologiche della metildopa con gli inibitori delle MAO sono molto rischiose.

Informi il medico se ha una storia di malattie cardiache, angina (dolore al petto), infarto o ictus o è in dialisi. Oltre a essere incinta, allattare o pianificare una gravidanza nel prossimo futuro.

Non assumere contemporaneamente agli inibitori delle COMT (es. entacapone) perché possono ridurre l'effetto di questi farmaci.

Informa il tuo medico di eventuali altri farmaci che stai assumendo, in particolare il gluconato ferroso, il solfato ferroso, il fumarato ferroso o altri farmaci che contengono ferro, litio o altri farmaci per l'ipertensione.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!