Salute

Ombelico puzzolente e acquoso? Potrebbe essere un segno di infezione, sai, riconosci le caratteristiche

I neonati di solito hanno un ombelico che non è ancora completamente pulito. I pezzi rimanenti del cordone ombelicale nell'ombelico del bambino si asciugheranno e cadranno da soli dopo poche settimane.

Tuttavia, non di rado, l'ombelico del bambino ha un'infezione caratterizzata da un odore e una secrezione sgradevoli. Questa condizione non dovrebbe essere presa alla leggera.

Secondo la rivista pubblicata da Accademia americana di pediatria, l'infezione nei neonati è la principale causa di mortalità infantile nel mondo. Quindi è importante riconoscere le caratteristiche di un ombelico infetto.

Le caratteristiche e i sintomi dell'ombelico del bambino quando esposto all'infezione

L'ombelico è una parte del corpo che può ospitare un mucchio di sudore e cellule morte della pelle. Questo è il motivo per cui l'ombelico è un luogo fertile per la crescita di batteri o funghi, che causano infezioni

Le infezioni nell'ombelico del bambino devono essere trattate in modo appropriato. In caso contrario, l'infezione può diffondersi rapidamente nell'area esterna all'ombelico. Di conseguenza, può anche essere fatale. Oltre che acquoso e maleodorante, le caratteristiche dell'ombelico di un bambino infetto possono essere viste anche attraverso i seguenti segni:

  • ombelico rosso
  • Gonfio
  • C'è un grumo pieno di liquido vicino all'ombelico o proprio nell'ombelico
  • L'ombelico secerne pus o feci che hanno un cattivo odore
  • La pelle nella zona dell'ombelico è croste o sanguina
  • Febbre
  • Facile da agitare
  • Nessun appetito
  • pigro

Leggi anche: Sudorazione fredda nei bambini: conoscere le cause e come superarla

Malattie che possono verificarsi

Infezione fungina

L'ombelico è un'area del corpo umida e scura. Questa condizione della pelle umida e scura diventa un luogo fertile per i funghi di tipo Candida. Questo tipo di fungo può causare un'infezione fungina comunemente chiamata candidosi.

Di solito un'infezione da lievito farà sì che l'ombelico del bambino secerne un liquido bianco denso. Inoltre, l'area della pelle intorno all'ombelico può anche presentare un'eruzione cutanea rossa e prurito.

Infezione batterica

Fondamentalmente, l'ombelico del bambino può essere un luogo per vari batteri. Secondo la ricerca, infatti, sono 70 i tipi di batteri che possono nidificare nella zona dell'ombelico.

Se il tuo bambino ha una secrezione gialla o verde accompagnata da un cattivo odore, potrebbe essere un'infezione batterica. A volte, un'infezione batterica è anche accompagnata da gonfiore, dolore e una crosta intorno all'ombelico.

onfalite

L'onfalite è una grave infezione del cordone ombelicale che può diffondersi in tutta la parete addominale. La condizione si verifica quando l'area intorno al moncone del cordone ombelicale si infetta.

I sintomi possono includere dolore alla pressione, sanguinamento, secrezione dall'ombelico, irritabilità e febbre. La causa principale dell'onfalite sono i batteri e di solito deve essere trattata con antibiotici.

Granuloma ombelicale

Un piccolo nodulo rosa-rossastro che può apparire al centro dell'ombelico dopo il distacco del cordone ombelicale. Di solito questa condizione è caratterizzata da una secrezione chiara o giallastra dall'ombelico del bambino. In alcuni casi, i granulomi possono andare via da soli.

Fattori di rischio per il bambino di contrarre un'infezione all'ombelico

L'infezione all'ombelico non è in realtà una cosa comune o accade spesso. Tuttavia, ci sono diverse cose che possono aumentare il rischio del bambino di sviluppare un'infezione all'ombelico. Segnalato da linea della salute, questi includono:

  • I bambini hanno un basso peso alla nascita perché sono prematuri o hanno altre condizioni di salute
  • Durante la gravidanza, la madre del bambino soffre di corioamnionite o altri tipi di infezione fino al parto
  • Le membrane di una donna si rompono 24 ore o più prima del parto
  • I bambini nascono in condizioni non sterili o gli operatori sanitari utilizzano strumenti sporchi per tagliare il cordone ombelicale
  • Il cordone ombelicale non è ben curato e pulito

Leggi anche: Mamme, ecco come cambiare correttamente i pannolini per prevenire le eruzioni cutanee!

Suggerimenti per la cura e il mantenimento della pulizia dell'ombelico del bambino

Per ridurre il rischio che il bambino abbia un'infezione all'ombelico, ecco alcuni passaggi che i genitori devono attuare a casa:

  • Lavarsi sempre le mani prima di toccare il cordone ombelicale
  • Evitare di utilizzare strumenti sporchi o non sterilizzati per tagliare il cordone ombelicale
  • Non tirare o tirare con forza il cordone ombelicale
  • Assicurati che i prodotti in polvere come la polvere non si ammassino all'interno dell'ombelico
  • Arrotola il pannolino in modo che non sfreghi contro il cordone ombelicale
  • Pulisci sempre l'area intorno all'ombelico usando un panno pulito e umido
  • Pulisci l'area all'interno dell'ombelico con un batuffolo di cotone contenente alcol
  • Prestare sempre attenzione ai cambiamenti nella forma o nell'aspetto dell'ombelico

L'ombelico di un bambino che viene pulito e curato adeguatamente di solito non è soggetto a infezioni.

Se vedi possibili segni di infezione nell'ombelico del tuo bambino, consulta immediatamente un medico. Un trattamento adeguato può prevenire la possibilità di diffusione dell'infezione e il bambino può riprendersi in un tempo più veloce.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!