Salute

Cos'è un'overdose da farmaci: riconoscerne le caratteristiche, i primi soccorsi e come prevenirla

Assumere più della dose corretta di un farmaco per causare effetti negativi sulla salute è noto come overdose di droga. Questa condizione può verificarsi intenzionalmente a causa della tossicodipendenza, ad esempio sostanze psicotrope e che creano dipendenza (Drugs).

Tuttavia, può anche accadere involontariamente, come l'assunzione di farmaci che non sono quelli prescritti. Intenzionalmente o meno, questa condizione può causare seri problemi al corpo. Per saperne di più sull'overdose di droga, vediamo la spiegazione completa di seguito.

Riconoscere i sintomi di un'overdose di droga

Come accennato in precedenza, l'overdose di farmaci può causare problemi di salute. Sebbene le caratteristiche varino a seconda del farmaco consumato, se non trattato immediatamente può causare cose dannose per l'organismo, inclusa la morte.

Per essere più consapevoli del verificarsi di un'overdose di droga, ecco alcune caratteristiche comuni di chi ne soffre.

C'è un problema con i parametri vitali del corpo

I problemi dei segni vitali possono essere un polso lento, più veloce o irregolare. Potrebbe anche essere un problema di temperatura corporea, come l'ipertermia o quando la temperatura corporea è troppo alta, di solito superiore ai 40 gradi Celsius.

Oppure potrebbe essere ipotermia o quando la temperatura corporea scende improvvisamente al di sotto della temperatura normale, che è una media di 37 gradi Celsius.

Disturbi respiratori

Una persona che ha assunto una dose eccessiva di un farmaco può anche mostrare sintomi di difficoltà respiratoria. Può essere difficoltà a respirare o mancanza di respiro. Oppure una persona respirerà rapidamente anche quando si verifica un'overdose di droga.

Scolorimento della pelle

Il sovradosaggio può causare sbiancamento della pelle o aspetto bluastro se il farmaco influisce sulla respirazione. Può anche sembrare rosso, se è correlato al sistema cardiovascolare (cuore e vasi sanguigni).

Perdita di conoscenza

L'overdose di droga può anche causare confusione e mancanza di risposta. Può persino far perdere conoscenza alle persone, che si tratti di svenimenti o coma.

Altre caratteristiche

Le condizioni che possono verificarsi quando una persona sperimenta un'overdose di droga includono:

  • Mal di stomaco
  • nausea
  • Bavaglio
  • Diarrea
  • Vomito di sangue
  • Sangue nelle feci
  • Dolore al petto

Se si verifica un'overdose in chi è tossicodipendente, il rischio è ancora più pericoloso. Soprattutto per coloro che usano le siringhe come mezzo per inserire farmaci. I farmaci iniettati o per via endovenosa mostreranno una reazione più rapida rispetto ai farmaci assunti per via orale.

Cosa fare se si verificano segni di overdose?

Segnalato da Centri per le tossicodipendenze in America, se tu o qualcuno intorno a te avete avuto un'overdose, cercate immediatamente assistenza medica. Se succede a qualcun altro, non lasciare la persona fino all'arrivo del personale medico.

Altre cose che puoi fare se sei con qualcuno che ha un'overdose di droghe includono:

  • Se la persona è in uno stato di incoscienza, devi stare in guardia se in qualsiasi momento la persona vomita. Il vomito deve essere espulso, perché se il vomito viene risucchiato nel corpo può entrare nei polmoni e danneggiare la persona.
  • Se è a conoscenza di medicinali che sta assumendo, informi immediatamente il personale medico. Ciò contribuirà ad accelerare la gestione.
  • Se la persona è ancora cosciente, non dare da mangiare o bere nulla. Aspetta che i medici vengano ad aiutarti.

Aiuto comune per il personale medico

Se il personale medico riceve una segnalazione di overdose, è probabile che:

  • Pompare lo stomaco. Questo viene fatto per rimuovere le sostanze dallo stomaco.
  • Dare carbone attivo. Il carbone attivo può assorbire i farmaci già presenti nel tratto digestivo.
  • vomito da pesca. I medici faranno vomitare il contenuto dello stomaco alle persone che hanno un'overdose di farmaci, per espellere sostanze nocive.
  • Fornire supporto per il respiro. È possibile liberare le vie aeree o utilizzare un tubo di respirazione se si verificano problemi respiratori.
  • Infine, farmaci aggiuntivi. In alcuni casi di sovradosaggio, il medico di fiducia può somministrare altri farmaci utili come antidoto al farmaco che provoca il sovradosaggio.

Se si verifica un'overdose di droga per autolesionismo intenzionale, generalmente in aggiunta ai trattamenti già citati, il paziente necessita di un intervento psichiatrico e di ulteriori cure.

Si può prevenire l'overdose di farmaci?

Se accade accidentalmente, è necessario prestare attenzione alla dose di droga come precauzione contro il sovradosaggio. Utilizzare il medicinale come raccomandato dal medico.

Non combinare l'uso di droghe senza la conoscenza del medico. Dovresti consultare il tuo medico se hai bisogno di assumere diversi farmaci contemporaneamente.

Tuttavia, se si verifica un'overdose di droga in una persona che è dipendente da droghe, la migliore prevenzione è smettere di usarla. Puoi andare in riabilitazione per superare la dipendenza.

Se si verifica un'overdose di droga con l'intenzione di farti del male o a causa di pensieri suicidi, dovresti consultare uno psichiatra in modo da poter ottenere un trattamento e prevenire l'abuso di droghe.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!