Salute

Colchicina

La colchicina è un composto ottenuto dalle piante Colchicum autunnale e usato come farmaco per trattare diversi disturbi articolari.

Questo farmaco è in uso dal 1500 a.C. ed è stato ufficialmente approvato per uso medico negli Stati Uniti nel 1961.

Di seguito sono riportate informazioni complete su cosa viene utilizzata la colchicina, i benefici, il dosaggio, come usarla e il rischio di effetti collaterali che possono verificarsi.

A cosa serve la colchicina?

La colchicina (colchicina) è un farmaco usato per trattare il gonfiore articolare e i reumatismi. Alcuni esperti di salute mondiale raccomandano anche questo farmaco per trattare la sindrome di Behcet.

Questo farmaco è disponibile in diversi marchi e generici. La forma di dosaggio più comune sono le compresse.

La colchicina non deve essere utilizzata come antidolorifico a lungo termine o per altre condizioni di dolore.

Quali sono le funzioni e i benefici del farmaco colchicina?

La colchicina o colchicina agisce influenzando il modo in cui il corpo risponde alla secrezione di acido urico. Pertanto, l'effetto può ridurre il gonfiore e il dolore.

La colchicina è stata approvata per trattare o prevenire la gotta negli adulti. Questo farmaco è anche usato per trattare una condizione genetica chiamata febbre mediterranea familiare (FMF) negli adulti e nei bambini di almeno 4 anni.

In particolare, questo farmaco viene spesso utilizzato per trattare i seguenti disturbi articolari:

1. Dolore articolare dovuto alla gotta

Questo farmaco può essere somministrato per alleviare il dolore negli attacchi di dolore articolare acuto (artrite gottosa) a causa della gotta.

Viene anche utilizzato come agente di seconda linea nei pazienti che non rispondono o non possono tollerare altre terapie raccomandate (ad es. FANS, corticosteroidi).

Il trattamento profilattico del dolore articolare acuto può includere la colchicina in concomitanza con allopurinolo o un agente uricosurico (p. es., febuxostat, probenecid, sulfinpirazone). Lo scopo di questa combinazione è ridurre la concentrazione di acido urico nel siero del sangue.

I preparati a dose fissa di colchicina hanno un uso limitato per la terapia profilattica. Questo perché la colchicina può superare la quantità richiesta dal paziente per inibire l'acido urico stesso.

2. Febbre mediterranea familiare

Febbre mediterranea familiare (FMF) è un altro nome per questo disturbo infiammatorio ereditario. La FMF è una malattia autoinfiammatoria causata da mutazioni nel gene della febbre mediterranea che codifica per l'aminoacido della proteina pirina.

La colchicina è un farmaco che viene solitamente utilizzato per ridurre la frequenza degli attacchi nei pazienti con FMF.

La colchicina può essere utilizzata per la terapia profilattica cronica riducendo la frequenza e la gravità degli attacchi episodici. Può anche ridurre al minimo il rischio di sierosite nei pazienti con febbre mediterranea familiare.

Il dosaggio per il trattamento della FMF è solitamente di 1-2 mg al giorno. Alcuni esperti medici raccomandano di interrompere la colchicina prima e durante la gravidanza. Tuttavia, alcune altre opinioni ritengono che questo farmaco sia sicuro da usare durante la gravidanza.

3. La sindrome di Behçet

La sindrome di Behcet è una vasculite sistemica di causa sconosciuta. Questo disturbo può essere trovato in vasi piccoli e grandi che sono caratterizzati da vari sintomi clinici.

Quasi tutti i pazienti con la sindrome di Behçet hanno ulcere orali. I sintomi sono seguiti dalla frequenza di ulcere genitali, varie lesioni cutanee, artrite, panuveite, tromboflebite, malattie gastrointestinali e disturbi del sistema nervoso centrale.

La colchicina è un trattamento ampiamente utilizzato per la sindrome di Behcet. Anche se è stato dimostrato che è efficace solo nel controllare l'eritema nodoso e l'artralgia, così come i sintomi della sindrome di Behcet.

La colchicina può essere utile per trattare alcuni dei sintomi della sindrome di Behçet, specialmente tra le donne. Questo farmaco può ancora essere utilizzato come trattamento alternativo per malattie non troppo gravi nelle donne.

Colchicina marca e prezzo

La colchicina ha già un permesso di distribuzione per l'uso in Indonesia. Ecco alcune marche di farmaci colchicina e i loro prezzi:

Nome generico

Compressa di colchicina 0,5 mg. Preparato in compresse di colchicina prodotto da PT Nulab Pharmaceutical Indonesia. Puoi ottenere questo farmaco al prezzo di Rp. 3.541/compressa.

Nome del brevetto

  • Compressa di L-cisina 0,5 mg. I preparati per compresse contengono colchicina che puoi acquistare al prezzo di Rp. 57,556/striscia.
  • Recolfar 0,5 mg. La preparazione della compressa contiene colchicina che puoi ottenere al prezzo di Rp. 7.138/compressa.

Come prendere il farmaco colchicina?

  • Non essere negligente nell'usare questo farmaco senza la prescrizione del medico. L'uso di questo farmaco in modo inappropriato o senza il consiglio di un medico può causare gravi effetti collaterali o la morte.
  • Seguire tutte le indicazioni sull'etichetta della confezione del farmaco. Non prenda questo medicinale in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto prescritto dal medico.
  • La colchicina può essere assunta dopo o prima dei pasti. Se hai disturbi gastrointestinali, puoi prenderlo con il cibo.
  • Per trattare gli attacchi di gotta, è consigliabile assumere la colchicina ai primi sintomi di un attacco. Più a lungo attendi per iniziare a prendere il medicinale, meno efficace sarà.
  • Potrebbe essere necessario assumere una seconda dose di colchicina inferiore a un'ora dopo la prima dose. Prendi di nuovo il medicinale se hai ancora dolore alla gotta. Consultare sempre un medico se i sintomi peggiorano.
  • La determinazione del dosaggio del farmaco è diversa e dipende dallo scopo del trattamento. Il medico determinerà attentamente la dose di colchicina in base agli obiettivi per la diversa gotta o febbre mediterranea.
  • Se dimentica una dose, prenda la dose dimenticata non appena se ne ricorda. Salti la dose dimenticata se è quasi ora di prendere la dose successiva. Non raddoppiare la dose del medicinale per la dose dimenticata.
  • Non smetta di usare la colchicina a meno che il medico non le dica di smettere. Continua a prendere il medicinale anche se ti senti bene.
  • Se stai usando questo farmaco a lungo termine, è consigliabile sottoporsi a frequenti esami medici, in particolare test di funzionalità epatica.
  • Conservare il farmaco a temperatura ambiente lontano da umidità, calore e luce solare. Assicurarsi che il contenitore del medicinale sia ben chiuso dopo l'uso per evitare la contaminazione con aria o microrganismi.

Qual è la dose di colchicina?

Dose per adulti

Febbre mediterranea familiare

  • Dose abituale: 1,2-2,4 mg al giorno somministrati in dose singola o in 2 dosi divise.
  • La dose può essere aumentata o diminuita secondo necessità con incrementi di 0,3 mg al giorno.

gotta acuta

  • Dose iniziale: 1 mg seguito da 0,5 mg dopo 1 ora somministrati entro 12 ore dall'inizio del dolore
  • Se necessario, il trattamento può essere continuato dopo 12 ore
  • Dose massima 0,5 mg ogni 8 ore
  • Il trattamento può essere interrotto quando i sintomi scompaiono o quando è stato somministrato un totale di 6 mg
  • Altri trattamenti possono essere ripetuti dopo almeno 3 giorni
  • La dose profilattica per la prevenzione può essere somministrata 0,5 mg

Dose bambino

Febbre mediterranea familiare

  • Età 4-6 anni: 0,3 mg-1,8 mg al giorno
  • Età 6-12 anni: 0,9-1,8 mg al giorno
  • L'età oltre i 12 anni è la stessa della dose per adulti
  • Tutte le dosi possono essere somministrate come dose singola o in 2 dosi divise

La colchicina è sicura per le donne in gravidanza e in allattamento?

NOI. La Food and Drug Administration (FDA) include questo farmaco nella categoria dei farmaci C.

Studi di ricerca hanno dimostrato un rischio di effetti avversi negli animali fetali (teratogeni), ma non ci sono studi controllati nelle donne in gravidanza. L'uso dei farmaci si basa sulla considerazione che i benefici ottenuti sono maggiori dei rischi.

Questo farmaco ha anche dimostrato di essere assorbito nel latte materno, quindi non è raccomandato l'assunzione da parte delle madri che allattano.

Quali sono i possibili effetti collaterali della colchicina?

Il rischio di effetti collaterali può verificarsi a causa dell'uso di farmaci inappropriati oa causa della risposta dell'organismo del paziente. Di seguito sono riportati i rischi di effetti collaterali che possono verificarsi dall'uso della colchicina:

  • Segni di una reazione allergica, come orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola
  • Dolore o debolezza muscolare
  • Sensazione di intorpidimento o formicolio alle dita delle mani o dei piedi
  • Aspetto pallido o grigio delle labbra, della lingua o delle mani
  • Vomito o diarrea gravi e continui
  • Febbre, brividi, dolori muscolari, sintomi influenzali
  • Ecchimosi, sanguinamento insolito, sensazione di debolezza o stanchezza.

Gli effetti indesiderati comuni che possono verificarsi dopo l'uso della colchicina includono:

  • Nausea e vomito
  • Mal di stomaco
  • Diarrea

Avvertimento e attenzione

Non dovresti usare questo farmaco se hai una precedente storia di allergia alla colchicina

Alcuni medicinali possono causare effetti indesiderati o dannosi se usati con la colchicina, soprattutto se si soffre di malattie epatiche o renali.

Informi il medico se sta assumendo determinati medicinali. Il medico può modificare alcune delle dosi del medicinale o il tipo di medicinale che sta assumendo, soprattutto se sta assumendo i seguenti medicinali:

  • ciclosporina
  • Nefazodone
  • tipranavir
  • Claritromicina o telitromicina
  • Itraconazolo o ketoconazolo
  • Farmaci per l'HIV o l'AIDS: atazanavir, darunavir, fosamprenavir, indinavir, lopinavir, nelfinavir, ritonavir o saquinavir.

Per assicurarti che la colchicina sia sicura da bere, informa il medico se hai una storia delle seguenti condizioni di salute:

  • malattia del fegato
  • Malattia renale
  • Stai assumendo digossina o un farmaco che abbassa il colesterolo

Non è noto se questo medicinale possa danneggiare un nascituro. Consultare il proprio medico prima di usare questo medicinale in caso di gravidanza o se si sta pianificando una gravidanza.

La colchicina passa nel latte materno e può causare effetti avversi in un lattante. Assicurati di consultare prima il tuo medico prima di usare questo medicinale.

Evita l'alcol o il vino perché possono interagire con la colchicina e causare effetti collaterali indesiderati. L'assunzione di questo prodotto contemporaneamente alla colchicina può aumentare il rischio di effetti collaterali.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!