Salute

Tiralatte elettrico o manuale, qual è il migliore e il più veloce? Dai un'occhiata mamme

Dare latte materno o latte materno direttamente attraverso il seno è un modo comune ed è la scelta di molte madri. Tuttavia, ci sono alcune cose che rendono impossibile l'allattamento diretto al seno, quindi è necessario un tiralatte elettrico o manuale.

Per le madri il cui latte materno è difficile da uscire o deve lavorare, questo è il modo migliore affinché il bambino possa ancora ottenere l'allattamento esclusivo al seno. Quindi, quali sono i consigli per estrarre il latte materno in modo che i risultati possano essere massimizzati e qual è il miglior tiralatte, manuale o elettrico? Dai un'occhiata, qui sotto!

Leggi anche: Per una produzione abbondante, ecco 7 alimenti per lisciare il latte materno per le madri che allattano

Perché il latte materno dovrebbe essere pompato?

L'estrazione del latte materno aiuta i bambini a ottenere i nutrienti di cui hanno bisogno, soprattutto nei primi giorni della loro nascita. Ci sono diverse condizioni che richiedono alle madri di estrarre il latte materno.

Come una madre che deve lavorare, il latte non è abbastanza liscio, per evitare che il latte si accumuli nel seno, causando gonfiore.

Suggerimenti per estrarre il latte materno

Il pompaggio può essere una strategia molto importante per aumentare la produzione di latte. Ma ci sono ancora molte donne che hanno difficoltà durante il pompaggio in modo che il latte non esca in modo ottimale.

Ecco alcuni suggerimenti per l'estrazione del latte materno che puoi provare per ottenere i massimi risultati del tiralatte.

1. Scegli e usa il tiralatte giusto

Usare il tiralatte giusto è molto importante. Assicurati che la pompa che scegli soddisfi le tue esigenze. Le madri che hanno bisogno di estrarre solo occasionalmente hanno esigenze molto diverse dalle madri che tirano più volte al giorno.

Assicurati che la flangia del tiralatte (protezione), la parte del tiralatte che copre il seno e il capezzolo, sia adatta a te. L'uso di flange del seno troppo grandi o troppo piccole può causare problemi al seno come capezzoli irritati o tessuto mammario danneggiato.

Inoltre, dovresti anche prestare attenzione alle istruzioni fornite nel manuale per sapere come utilizzare correttamente la pompa.

2. Rilassati

Lo stress può ostacolare la naturale capacità del corpo di rilasciare il latte materno. Prima di pompare, assicurati di rilassarti, ok? Trova un posto tranquillo dove pompare.

Puoi anche massaggiare il seno per ridurre la tensione oppure puoi comprimerlo con acqua tiepida.

3. Pompa più spesso

Più estrai, più latte produrrai. E se devi lavorare? Prova ad aggiungere sessioni extra durante il giorno, ad esempio, se estrai due volte al giorno, pompa tre volte.

Oppure puoi utilizzare un tiralatte doppio per stimolare la produzione di latte riducendo della metà il tempo di estrazione. Premere delicatamente il seno durante l'estrazione può aiutare a svuotarlo.

4. Non perdere il programma

Sapevi che saltare una sessione di tiraggio ha un impatto negativo sulla tua produzione di latte? Quindi, per quanto possibile, non perdere mai una sessione di pompaggio nemmeno per pochi minuti.

Se sei bloccato senza una pompa, puoi provare a spremere a mano e utilizzare un contenitore alternativo (come un bicchiere pulito o una bottiglia d'acqua).

5. Pompa al mattino

Molte donne hanno il maggior volume di latte al mattino. Puoi pompare al mattino prima che il tuo piccolo si svegli. Se la mattina non funziona per te, puoi anche provare a pompare la sera dopo l'ora della nanna.

6. Pompa per 10-15 minuti

In modo che i seni siano completamente vuoti, prova a pompare per 10-15 minuti su ciascun seno.Per assicurarti che il latte sia completamente vuoto, continua a pompare per 2 minuti.

Tiralatte elettrico

Un tiralatte elettrico è una delle opzioni di tiralatte più popolari ultimamente. Il motivo è che oltre ad essere pratico nell'utilizzo, questo tipo di pompa è disponibile anche in diverse utili caratteristiche.

Per quanto riguarda se vuoi scegliere un tiralatte elettrico, alcune cose che puoi considerare prima di scegliere il tiralatte più adatto alle tue esigenze sono.

  1. Doppio pompaggio, questo significa che la pompa può essere utilizzata per pompare due seni contemporaneamente
  2. Il tiralatte elettrico ha un'aspirazione la cui forza può essere regolata in base al tuo livello di comfort?
  3. Quante aspirazioni fa la pompa al minuto
  4. Come installare e pulire l'attrezzatura di pompaggio, se dopo averla rimossa per il lavaggio è facile rimetterla o meno.

Come usare il tiralatte elettrico

Il modo in cui un tiralatte elettrico è generalmente lo stesso di un normale tiralatte in generale. È solo che, considerando che utilizza l'elettricità, la potenza di aspirazione al minuto è anche più di un tiralatte manuale.

Segnalato da Pettorali Aeroflow, il bambino medio succhia il seno per ottenere il latte da 50 a 90 volte al minuto. La quantità diminuirà man mano che il latte scorre con successo.

Il funzionamento del tiralatte elettrico segue più o meno il ciclo. Quindi la pompa produrrà un tiro al secondo per incoraggiare il latte a iniziare a scorrere.

Tiralatte manuale

Sebbene i tiralatte elettrici abbiano molti fan, ciò non significa che i tiralatte manuali non siano affatto ammirati. Per le mamme che hanno un budget limitato, o preferiscono estrarre il proprio latte, i tiralatte manuali sono ancora la scelta che molte prendono.

Come estrarre il latte materno manuale?

Segnalato da GenitoriCi sono diversi passaggi che devono essere considerati riguardo all'utilizzo di un tiralatte manuale, tra cui:

  1. Lavati prima le mani e assicurati che tutte le parti della pompa siano sterili e igieniche
  2. Trova un posto che ti faccia sentire rilassato
  3. Immagina il tuo piccolo o cose che ti fanno sentire felice di stimolare l'ormone ossitocina che innesca il latte materno
  4. Posiziona la coppa per il seno attaccata al seno, assicurati che sia al centro del capezzolo
  5. Inizia a pompare e passa all'altro seno ogni 5 minuti
  6. Quando hai finito, rimuovi la protezione per il seno e puliscila.

Suggerimenti per la scelta di un buon tiralatte

La scelta di un buon tiralatte tra le tante opzioni di tiralatte disponibili è sicuramente fonte di confusione. Non c'è bisogno di preoccuparsi, Mamme, perché è segnalato da MayoclinicEcco alcuni consigli per scegliere un buon tiralatte:

1. Con quale frequenza estrai il latte materno?

Se si pompa solo occasionalmente, una pompa manuale può essere la scelta giusta.

Tuttavia, se estrai il latte materno regolarmente, tutti i giorni o devi andare al lavoro dopo il congedo di maternità. Un tiralatte elettrico può essere un'opzione, quindi puoi farlo risparmio di tempo perché li aiuta a esprimere il latte Più veloce rispetto alle pompe manuali.

2. Tasso di mobilità

Se sei una persona che si sposta spesso da un luogo all'altro, una pompa manuale può essere un'opzione perché le pompe elettriche non sono portatili come le pompe manuali, le elettropompe sono anche più pesanti.

Inoltre, se non sei vicino a una presa di corrente o stai esaurendo la carica della batteria, puoi comunque estrarre il latte se utilizzi un tiralatte manuale.

3. Facilità di manutenzione

Uno che non può essere ignorato è il problema di manutenzione del tiralatte. Le pompe elettriche sono più difficili da pulire delle pompe manuali? Per questi due tipi, entrambi richiedono la stessa cura.

4. Livello di velocità

Per quanto riguarda la velocità, ovviamente è ovvio pompa elettrica più veloce della pompa manuale. Inoltre, esistono già due tiralatte elettriche, che prelevano il latte da entrambi i seni contemporaneamente.

Oltre ad essere più veloce, il tiralatte doppio medio produce il 18% in più di latte piuttosto che pompare da ogni seno a turno. Secondo la ricerca, il latte risultante ha anche un contenuto di grassi e calorie più elevato.

Leggi anche: Vulnerabile alle madri che allattano, riconoscere presto le caratteristiche della mastite al seno

Quanto dura un tiralatte?

Questa domanda è probabilmente la cosa che più spesso attraversa la testa delle madri lavoratrici. Come citato da tiralatte, il riferimento per quante ore dura il tiralatte è il seguente:

  1. Il latte materno appena spremuto conservato a temperatura ambiente può durare fino a 6 ore, ma è meglio usarlo entro 4 ore dall'estrazione.
  2. Il latte materno appena spremuto conservato in una plastica sigillata e circondato da cubetti di ghiaccio può durare per 24 ore
  3. Il latte materno appena spremuto conservato in plastica sigillata e immediatamente conservato nella porta laterale del frigorifero può durare fino a 5 giorni.

Suggerimenti per un allattamento al seno regolare e abbondante

Uno dei motivi per cui le mamme usano un tiralatte è che il latte materno non può uscire in modo fluido e abbondante. Se si verifica questo, non disperare prima.

Perché ci sono alcuni suggerimenti che le mamme possono provare affinché la produzione di latte diventi liscia e pesante. come segue:

1. Non fumare

Sei un fumatore? Se è così, dovresti iniziare a smettere, questo perché il fumo può ridurre l'apporto di latte materno, anche il contenuto di nicotina può anche entrare nel latte materno e modificare il gusto del latte.

2. Segui una dieta equilibrata

Le madri che allattano hanno bisogno di 500 calorie in più al giorno. Scegli cibi nutrienti che ti diano energia, come cibi ricchi di proteine. Si ritiene che mangiare cibi ricchi di sostanze nutritive durante l'allattamento al seno renda il latte materno liscio e abbondante.

3. Soddisfare il fabbisogno di vitamine

Potrebbe essere che la causa del tuo latte materno non sia liscia e poco sia dovuta alla mancanza di vitamine. APP consiglia Calcio, Vitamina D, Ferro, Acido Folico come vitamine e minerali essenziali per le madri che allattano.

4. Prova a pompare tra una poppata e l'altra

L'aggiunta di sessioni di pompaggio dopo o tra le sessioni di alimentazione può essere molto utile. Il pompaggio è particolarmente importante quando un bambino non si alimenta in modo efficiente o abbastanza spesso.

Lo scopo dell'estrazione è rimuovere più latte dal seno e/o aumentare la frequenza di svuotamento del seno.

5. Usa le erbe

Esistono diversi ingredienti naturali a base di erbe che possono rendere il latte materno più fluido e più abbondante, come uno di questi che comunemente conosciamo è la foglia di katuk. Inoltre, le mamme possono anche provare a consumare zenzero o aglio.

L'allattamento al seno è un impegno, quando si verificano reclami sull'allattamento al seno, provare a consultare un medico per ottenere il trattamento giusto.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!