Salute

Comprendi il bisoprololo, un farmaco per controllare l'ipertensione

Ci sono molti tipi di farmaci usati per trattare la pressione alta. Uno dei più comunemente usati è il bisoprololo, che è un tipo di farmaco beta-bloccanti.

Come funziona il bisoprololo quando si ha a che fare con l'ipertensione e come viene utilizzato? Ecco una spiegazione completa:

Cos'è il bisoprololo?

Come accennato in precedenza, il bisoprololo è un farmaco usato per trattare l'ipertensione o l'ipertensione.

Questo tipo di farmaco beta-bloccante agisce bloccando alcune sostanze chimiche naturali nel corpo, come l'epiferrina, sul cuore e sui vasi sanguigni.

I risultati possono influenzare la funzione cardiaca. Abbassa la frequenza cardiaca, esercita pressione sul cuore e può in definitiva ridurre la pressione sanguigna.

Dopo che la pressione sanguigna si è ridotta, la quantità di sangue e ossigeno al cuore aumenterà.

Perché l'ipertensione dovrebbe essere trattata?

L'ipertensione aumenta il carico di lavoro del cuore e delle arterie. Se lasciato per lungo tempo, il cuore può avere una funzione ridotta.

Questa condizione può anche danneggiare i vasi sanguigni del cervello, del cuore e dei reni. Il risultato può essere un ictus, insufficienza cardiaca o insufficienza renale.

La pressione alta può anche aumentare il rischio di infarto. Tuttavia, i pazienti eviteranno questi problemi di salute se l'ipertensione viene immediatamente affrontata o controllata.

Questo farmaco serve solo per abbassare la pressione alta?

In molti casi questo farmaco è usato per trattare la pressione alta, ma può anche essere usato per trattare altri problemi di salute come:

  • Angina, o dolore al petto dovuto alla mancanza di flusso sanguigno al cuore
  • Certi dolori al petto
  • Insufficienza cardiaca cronica
  • Prevenzione della fibrillazione atriale (un sintomo di ritmo cardiaco anormale) dopo chirurgia cardiotoracica

Come usare il bisoprololo?

  • Questo farmaco può essere ottenuto solo tramite prescrizione medica
  • Il suo utilizzo può essere assunto direttamente o insieme ad altri farmaci, a seconda del parere del medico
  • Seguire l'uso del farmaco secondo le istruzioni elencate sulla prescrizione
  • I medici possono modificare il dosaggio, quindi assicurati di assumere sempre il medicinale come raccomandato
  • Non usare il farmaco più del tempo prescritto dal medico
  • Non saltare l'assunzione di farmaci o interrompere l'assunzione di farmaci senza consultare il medico
  • L'interruzione improvvisa del farmaco può peggiorare la condizione o causare altri gravi problemi cardiaci
  • Durante l'assunzione del farmaco, i pazienti devono anche essere diligenti nel controllare la loro pressione sanguigna per scoprire i progressi
  • Se ritieni che le tue condizioni siano migliorate, continua a prendere il medicinale come prescritto dal medico
  • Se hai bisogno di un intervento chirurgico, informi il medico se sta assumendo questo medicinale

Prima di assumere questo farmaco, ci sono diversi rischi che devono essere considerati e considerati, come ad esempio:

Presenza di allergie

Informi il medico se ha o ha una storia di allergie a determinati farmaci o al bisoprololo. Dillo anche se hai una storia di altre allergie come allergie al cibo, ai conservanti o agli animali.

Uso nei bambini e negli anziani

Non sono stati condotti studi appropriati sugli effetti dell'uso di questo farmaco nei bambini. La sicurezza e l'efficacia non sono state ancora stabilite. Pertanto, parli ulteriormente con il medico se questo farmaco viene prescritto ai bambini.

Nel frattempo, nei pazienti anziani, non ci sono nemmeno studi completi sui limiti di sicurezza dell'uso di questo farmaco.

Altre malattie

La presenza di altri problemi medici può influenzare l'uso di questo farmaco. Informi il medico se ha altri problemi medici, in particolare:

  • Angina
  • Malattia vascolare, ma il suo uso deve essere attento perché può comportare un peggioramento delle condizioni del paziente
  • Bradicardia o battito cardiaco lento
  • Diabete
  • Ipertiroidismo o tiroide iperattiva
  • Ipoglicemia o ipoglicemia
  • Malattia renale
  • Malattia del fegato
  • Malattie polmonari come asma, bronchite ed enfisema

Questo farmaco è sicuro per le donne incinte e le madri che allattano?

  • Madre incinta

Citato da Mims.com, il farmaco è incluso nella categoria C secondo la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti.

Ciò significa che non sono state condotte ricerche adeguate sugli effetti avversi di questo farmaco sul feto durante la gravidanza. Tuttavia, negli studi sugli animali sono stati osservati effetti avversi.

Pertanto, esiste la possibilità che questo farmaco sia dannoso per il feto. Si consiglia di consultare il proprio medico prima di assumere questo farmaco in caso di gravidanza o se si sta pianificando una gravidanza.

  • Mamme che allattano

Non ci sono studi adeguati per garantire la sicurezza di questo farmaco per le madri che allattano. Parli con il medico dei possibili rischi per le madri che allattano se assume questo medicinale.

Cosa dovrebbe essere evitato durante l'assunzione di questo farmaco?

  • Quando prendi questo medicinale fai attenzione quando guidi o fai qualsiasi cosa, perché questo medicinale può influenzare la reazione della persona che lo assume
  • Evitare di alzarsi improvvisamente da una posizione seduta o sdraiata perché può causare vertigini
  • Cerca di non alzarti subito. Questo viene fatto per prevenire le cadute, perché questi farmaci causano vertigini
  • Evita di bere bevande alcoliche. Questo perché l'alcol può aumentare alcuni degli effetti collaterali di questo farmaco

Dosaggio di bisoprololo

La dose del farmaco utilizzato è diversa per ogni paziente. Il numero di dosi può variare a seconda delle condizioni mediche e dell'anamnesi di una persona.

Di seguito sono riportate informazioni sui dosaggi comunemente usati. Se il medico dà una dose diversa, è necessario seguire la prescrizione del medico.

Negli adulti, la dose iniziale di 5 mg viene assunta una volta al giorno. Ad alcuni pazienti possono essere prescritti fino a 2,5 mg una volta al giorno.

I medici possono modificare la dose o aumentarla fino a 20 mg al giorno, se necessario.

Nel frattempo, la dose per i bambini deve essere somministrata secondo la valutazione del medico.

Cosa fare se si dimentica di prendere la medicina?

Bevi subito quando te ne ricordi. Tuttavia, se è vicino al momento di prendere il prossimo farmaco, salta quello precedente.

Prendi di nuovo il farmaco secondo il programma successivo, con la dose prescritta. Non assumere dosi multiple del farmaco.

Effetti collaterali dell'uso di bisoprololo

Si prega di notare che non tutti sperimentano effetti collaterali quando usano questo farmaco. Alcuni non mostrano alcun effetto collaterale.

Ma in generale, questo farmaco può causare alcuni effetti collaterali. Sebbene non compaia sempre, ci sono alcuni effetti collaterali che richiedono cure mediche.

Informi il medico se si verifica uno dei seguenti:

Effetti collaterali che non accadono molto:

  • Dolore fisico
  • Dolore al petto
  • Brividi
  • Tosse
  • Difficile respirare
  • Orecchie ostruite
  • Febbre
  • Male alla testa
  • Voce persa
  • Congestione nasale
  • Dolore intorno agli occhi e agli zigomi
  • Respiro corto
  • Starnuto
  • Gola infiammata
  • Naso che cola o chiuso
  • Asfissiare
  • Fatica

Effetti collaterali rari:

  • Fastidio al petto
  • Vertigini o svenimento
  • Battito cardiaco lento o irregolare

Possono comparire sintomi di effetti collaterali e puoi chiedere al tuo medico di affrontare questi sintomi se sono fastidiosi.

Gli operatori sanitari di solito aiutano anche a consigliare come alleviare i sintomi degli effetti collaterali.

Oltre ai sintomi degli effetti collaterali, l'uso di questo farmaco può anche causare: sintomi di sovradosaggio. Alcuni dei sintomi includono:

  • Nervoso
  • Visione offuscata
  • Sudorazione
  • Confuso
  • Quantità di urina fredda, pallida e ridotta
  • Depressione
  • Vene del collo largo
  • Vertigini quando ci si alza da seduti o sdraiati
  • Stanchezza estrema
  • Battito cardiaco accelerato
  • Aumento della fame
  • Respirazione irregolare
  • nausea
  • Incubo
  • Crisi
  • Suoni del respiro
  • Gonfiore del viso, delle dita o della parte inferiore delle gambe
  • Ingrassare

Se si verificano sintomi pericolosi, consultare immediatamente un medico. Oppure puoi chiedere ad altro personale medico se riscontri altri sintomi, come ad esempio:

  • Insolito senso del tatto
  • Diarrea
  • Difficile da spostare
  • Perdere potere
  • Dolori muscolari o articolari
  • Difficile dormire
  • Bavaglio

I sintomi elencati non sono un elenco completo e per ulteriori informazioni puoi chiedere direttamente al tuo medico o operatore sanitario.

Interazioni del bisoprololo con altri farmaci

Informi il medico se sta assumendo altri medicinali prima di assumere bisoprololo. Perché l'uso di due tipi di determinati farmaci può provocare interazioni. Questo può interferire con la funzione del farmaco nel corpo.

Ecco alcuni farmaci che interagiscono con il bisoprololo e se li stai assumendo dovresti informare il tuo medico:

Questi tipi di farmaci includono:

  • Insulina o farmaci orali per il diabete
  • La rifampicina è un tipo di antibiotico
  • Farmaci per il cuore o la pressione sanguigna come clonidina, digitale, digossina, diltiazem, reserpina o verapamil

L'elenco sopra non è esaustivo ed è meglio consultare il proprio medico per possibili farmaci che possono interagire con il bisoprololo.

Oltre ai farmaci, anche vitamine o rimedi erboristici possono avere interazioni. Consultare ulteriormente le possibili interazioni farmacologiche con il proprio medico.

Come conservare questo medicinale?

  • Conservare la medicina in un contenitore chiuso
  • Chiudere bene il contenitore quando il medicinale non è in uso
  • Conservare a temperatura ambiente
  • Evitare di conservare il medicinale in un luogo caldo o umido o alla luce diretta
  • Non conservare la medicina in congelatore
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini
  • Non conservare farmaci che non sono stati utilizzati per molto tempo
  • Butta via i farmaci che non servono più
  • Prima di smaltire il medicinale, chiedere a un professionista come smaltire il medicinale

Marchio bisoprololo in Indonesia

  • B-beta
  • Beta-Uno
  • Bipesco
  • Bipro
  • Biscor Plus
  • bisoprololo
  • Bisoprololo + idroclorotoazide
  • Bisorin
  • Bisovell
  • Carbisol
  • Concor
  • Hapsen
  • Lodoz
  • mantenere
  • Miniten
  • sonda

Altre cose da notare quando si utilizza questo farmaco

  • È importante che tu registri tutti i medicinali che stai attualmente assumendo. Tieni un registro di tutti i farmaci che prendi, incluso questo farmaco o qualsiasi altro farmaco
  • Tieni un elenco di questi medicinali e portali sempre con te ogni volta che visiti il ​​medico o comunichi al medico quando riceverai cure mediche
  • Se è necessario eseguire un test di laboratorio, informi il medico o il personale di laboratorio se sta assumendo questo medicinale. Perché l'uso di questo farmaco può influenzare i risultati dei test di laboratorio
  • Inoltre, tieni presente di non condividere questo medicinale con altre persone. Perché la dose richiesta per ogni persona è diversa
  • Utilizzare il farmaco solo per l'indicazione prescritta. E consultare sempre la condizione dal medico o dall'ufficiale
  • Le informazioni scritte non sostituiscono una prescrizione o una raccomandazione di un medico. Non usare o consumare droghe prima di aver chiesto a un medico

Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica ora l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo link, sì!