Salute

Senza chirurgia, questo è un frantoio per calcoli biliari che può essere utilizzato

La presenza di calcoli biliari nel corpo può causare dolori insopportabili, soprattutto all'addome e alla schiena. Sebbene possa essere rimosso attraverso una procedura chirurgica, i farmaci che dissolvono i calcoli biliari possono essere un'alternativa per scioglierli e dissolverli.

Se i calcoli biliari possono essere distrutti con i farmaci, significa che non è necessario sottoporsi a un intervento chirurgico. Quindi, quali sono i farmaci per il calcolo dei calcoli biliari che possono essere utilizzati? Dai, guarda la seguente recensione!

Cosa sono i calcoli biliari?

Posizione della cistifellea. Fonte foto: www.uhhospitals.org

I calcoli biliari sono grumi induriti nella cistifellea, un piccolo organo a forma di pera che si trova sotto il fegato. La sacca immagazzina e rilascia la bile, un fluido prodotto dal fegato per aiutare la digestione.

Inoltre, la bile può anche trasportare rifiuti come colesterolo e bilirubina, che il corpo produce dopo la rottura dei globuli rossi. Queste due sostanze contribuiscono alla formazione di calcoli biliari.

Segnalato WebMD, I calcoli biliari variano di dimensioni, da piccoli come un granello di sabbia a grandi come una pallina da golf. La presenza di calcoli biliari può bloccare i dotti circostanti, causando dolore.

I calcoli biliari di grandi dimensioni di solito devono essere rimossi mediante colecistectomia. Citazione da Mayo Clinic, La colecistectomia è un'operazione che non comporta grossi rischi, puoi anche tornare a casa lo stesso giorno se il medico lo vuole.

Leggi anche: Si può prevenire, riconosciamo le cause dei calcoli biliari

Farmaci per la frantumazione dei calcoli biliari

I calcoli biliari che sono ancora piccoli di solito non richiedono una procedura chirurgica, ma usano farmaci. Non a caso, questo farmaco serve a distruggere i cristalli oi coaguli formati dal colesterolo e dalla bilirubina.

Segnalato linea della saluteTuttavia, ci sono solo due tipi di farmaci per il calcolo dei calcoli biliari comunemente usati, vale a dire l'acido ursodesossicolico e l'acido chenodesossicolico.

1. Acido ursodesossicolico

Il primo farmaco contro i calcoli biliari è l'acido ursodesossicolico, o meglio conosciuto come ursodiolo. Questo farmaco viene utilizzato per sciogliere i calcoli biliari nella sacca sotto il fegato.

Oltre a distruggere, l'ursodiol serve anche a prevenire la formazione stessa dei calcoli biliari, soprattutto per le persone che seguono una dieta o un programma di perdita di peso in breve tempo.

Questo farmaco ha effetti collaterali come mal di schiena, costipazione, ulcere, dolori muscolari, naso che cola e difficoltà a dormire. In alcuni casi, l'ursodiolo può anche causare mal di testa, chiazze rosse, prurito, nausea e mancanza di respiro.

Sebbene venduto liberamente, è una buona idea consultare il proprio medico prima di consumarlo. Ursodiol è disponibile con diversi marchi come Estazor, Deolit, Ursolic, Urdex, Urdafalk, Urlicon, e Urdahex.

2. Chenodesossicolico ACIDO

Il prossimo farmaco contro i calcoli biliari è l'acido chenodesossicolico, o più comunemente chiamato chenodiolo. Segnalato Salute quotidiana, Simile all'ursodiol, questo farmaco agisce per dissolvere i calcoli biliari.

In alcuni casi, il chenodiolo viene somministrato anche ai pazienti prima dell'intervento chirurgico di rimozione dei calcoli. Questo farmaco è disponibile in compresse, può essere assunto con o senza cibo.

Sebbene sia venduto liberamente in farmacia, dovresti chiedere consiglio al tuo medico prima di prenderlo. Questo perché un consumo improprio può causare diversi effetti collaterali come crampi allo stomaco, gonfiore del viso, diarrea prolungata, lividi e mancanza di respiro.

Questo farmaco per la frantumazione dei calcoli biliari è venduto con il marchio Chenodal. Mentre i prodotti generici sono disponibili con i nomi di acido chenodesossicolico e chenodiolo.

Leggi anche: Spesso si rivolge alle donne, riconosce i sintomi dei calcoli biliari

Altri farmaci per i calcoli biliari

Oltre a ursodiol e chenodiol, puoi assumere diversi antidolorifici contemporaneamente. Questo perché la presenza di grumi simili a pietre nella cistifellea può causare dolori alla schiena e all'addome.

Gli antidolorifici agiscono sopprimendo il rilascio di alcuni ormoni che possono causare dolore. Alcuni di questi farmaci includono:

  • Aspirina (Acetosal, Naspro, Poldan Mig, Paramex, Buinflu)
  • Paracetamolo (Biogesic, Defamol, Calapol, Farmadol, Mesamol, Termorex, Unicetamol, Tempra, Panadol, Progesic e Nufadol)
  • Ibuprofene (Anafen, Bigestan, Ibufen, Brufen, Etafen, Lexaprofen, Oraprofen, Neuralgin, Profenal e Rhelafen)

Bene, questa è una recensione dei farmaci per schiacciare i calcoli biliari e altri farmaci che possono essere usati per trattare il dolore causato. Prima di acquistarlo, parlane prima con il tuo medico in modo da non prendere la dose sbagliata, OK!

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e quella della tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica subito l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo collegamento, OK!