Salute

Epatite B

L'epatite B è un'infezione del fegato causata dal virus dell'epatite B (HBV). Questa malattia è una delle malattie che minaccia la sicurezza della vita ed è un problema di salute in vari paesi.

L'epatite B può causare un'infezione cronica in una persona in modo che abbia un alto rischio di morte per cirrosi e cancro al fegato.

Che cos'è l'epatite B??

L'epatite B è un'infiammazione del fegato o fegato. Questa malattia è pericolosa, perché può minacciare la sicurezza della vita.

Come è noto, il fegato è un organo che ha la funzione di filtrare le sostanze tossiche nel sangue. Eventuali disturbi in questi organi possono interferire con le sue prestazioni.

L'OMS stima che nel 2015 257 milioni di persone vivevano con l'infezione cronica da epatite B. Nel 2015, la malattia ha provocato circa 887.000 decessi, principalmente perché la malattia era complicata dal cancro al fegato.

Quali sono le cause dell'epatite B?

L'epatite B è causata dal virus con lo stesso nome. L'HBV è uno dei cinque tipi di epatite virale. Gli altri quattro sono l'epatite A, C, D ed E. Ogni epatite è causata da un virus diverso, ma l'epatite B e C sono più spesso croniche.

Il virus è più comunemente trasmesso da madre a figlio durante il parto e il parto, nonché attraverso il contatto con sangue o altri fluidi corporei. Se hai questa malattia alla nascita, è probabile che diventi cronica.

Tuttavia, se gli infetti sono adulti, la malattia tende a non durare a lungo. Il tuo corpo lo combatterà entro pochi mesi. Dopo il recupero, puoi diventare immune a questa malattia per sempre.

Chi è più a rischio di epatite B?

Citazione da Clinica Mayo, Ci sono diverse persone a rischio di contrarre l'epatite B, tra cui:

  • Persone che hanno attivamente rapporti sessuali non protetti con più partner sessuali o con qualcuno che è stato infettato da HBV.
  • Condivisione di aghi (di solito abuso di droghe).
  • Sesso omosessuale.
  • Vivere nella stessa famiglia con qualcuno che ha un'infezione cronica da HBV.
  • Bambini nati da madri infette da HBV.
  • Viaggia in aree con alti tassi di infezione da HBV, come l'Asia, le Isole del Pacifico, l'Africa e l'Europa orientale.

Quali sono i sintomi e le caratteristiche dell'epatite B?

L'ittero è un segno di epatite B. (Foto: //www.shutterstock.com)
  • Ittero (caratterizzato dal bianco degli occhi che diventa giallo e l'urina diventa marrone o arancione)
  • Cacca di colore chiaro
  • Febbre
  • Fatica che dura settimane o mesi
  • Perdita di appetito, nausea e vomito
  • Mal di stomaco

I sintomi di questa malattia potrebbero non comparire fino a 1-6 mesi dopo essere stati infettati dal virus HBV. Potresti non sentire nulla fuori dall'ordinario durante quel periodo.

Almeno un terzo delle persone che hanno questa malattia non mostra alcun sintomo. Sono risultati positivi all'epatite a causa di un esame del sangue.

Quali sono le possibili complicanze dell'epatite B?

L'epatite B cronica può causare complicazioni come:

  • Infezione da epatite D
  • Cicatrici epatiche (cirrosi)
  • insufficienza cardiaca
  • Malattia renale
  • Cancro al cuore
  • Morte

Come superare e curare l'epatite B?

Alcuni casi di epatite B richiedono cure mediche. Tuttavia, ci sono anche pazienti che si limitano a prendersi cura di sé a casa.

Trattamento dell'epatite B dal medico

Per scoprire se hai l'epatite, devi visitare un medico e fare un esame. Se si verificano una serie di sintomi di epatite, il medico eseguirà prima un esame fisico completo.

Quindi il medico eseguirà una serie di esami del sangue. Almeno i seguenti sono i test che possono essere eseguiti:

  • HBsAg.test

L'antigene è una proteina dell'HBV. Gli anticorpi sono proteine ​​prodotte dalle cellule immunitarie.

Appariranno nel sangue tra 1-10 settimane dopo l'esposizione al virus. Se recuperato con successo, l'antigene scomparirà dopo 4-6 mesi. Se dopo 6 mesi l'antigene viene ancora trovato, significa che il corpo è in una condizione cronica.

  • Test anti-HBS

Questo test viene eseguito per vedere come è il tuo sistema immunitario contro il virus dell'epatite B. Di solito gli anti-HB si formano dopo che il virus è scomparso dal corpo o è in fase di recupero. L'anti-HBS può apparire anche se sei stato vaccinato.

  • Test di funzionalità epatica

Questo test è importante nelle persone con epatite B o altre malattie del fegato. Inoltre, vengono eseguiti test di funzionalità epatica per verificare la quantità di enzimi prodotti dal fegato.

Alti livelli di enzimi epatici indicano un fegato danneggiato o infiammato.

Leggi anche: Non c'è bisogno di essere confusi, ecco come leggere il test HIV corretto

Se il test è positivo, potrebbe essere necessario un test per l'epatite C o un'altra infezione del fegato.I virus dell'epatite B e C sono le principali cause di danno epatico in tutto il mondo.

Metodo mcurare l'epatite B naturalmente a casa

Per la cura di sé, tutto ciò che devi fare è:

  • Riposa a sufficienza in modo che il sistema metabolico possa funzionare correttamente.
  • Incontra l'assunzione di nutrienti e sostanze nutritive in modo che il sistema immunitario aumenti. In questo modo, il corpo può essere preparato meglio a combattere l'esposizione al virus.
  • Evita di fare esercizio o attività faticose che possono peggiorare i sintomi.
  • Aumentare l'assunzione di liquidi per evitare la disidratazione.
  • Limitare la raccolta o l'incontro con altre persone per ridurre al minimo la trasmissione.

Quali farmaci per l'epatite B sono comunemente usati?

Ci sono due modi per curare l'epatite, vale a dire assumendo farmaci prescritti da un medico, compresi quelli acquistati in farmacia. Oppure, usa ingredienti naturali a casa.

Farmaci per l'epatite B in farmacia

Se pensi di essere stato esposto all'HBV, chiama immediatamente il medico. Prima si ottiene il trattamento, meglio è.

Il medico le prescriverà un vaccino e un'iniezione di immunoglobuline per l'epatite. Questa proteina rafforza il sistema immunitario e aiuta a combattere le infezioni virali.

Per combattere l'epatite B, devi lasciar andare le cose che possono aggravare le condizioni del fegato come l'alcol e il paracetamolo (antidolorifici). Cerchi di consultare il medico prima di prendere altri medicinali o medicinali a base di erbe.

In alcuni casi di HBV, dimostrare che l'uso di medicinali o trattamenti a base di erbe senza la supervisione di un medico è effettivamente pericoloso. Inoltre, segui una dieta sana.

Il medico può prescrivere alcuni di questi farmaci per curare la sua condizione:

  • Entecavir (Baraclude)

Questo è il nuovo farmaco per l'HBV. Puoi ottenerlo in sciroppo o in compresse.

  • Tenofovir (Viread)

Questo farmaco è disponibile in polvere o compresse. Se le viene somministrato questo medicinale, il medico controllerà spesso le sue condizioni corporee per assicurarsi che il farmaco non stia danneggiando i reni.

  • Lamivudina (3tc, Epivir A/F, Epivir HBV, Heptovir)

Questo farmaco è disponibile in forma liquida o in compresse da assumere una volta al giorno. La maggior parte delle persone non ha problemi con questo farmaco. Tuttavia, il consumo a lungo termine può rendere immune il virus.

  • Adefovir dipivoxil (Hepsera)

Questa è una forma di compressa di medicinale per il virus HBV. Il consumo di questo farmaco in dosi elevate può causare danni ai reni.

  • Interferone alfa (Intron A, Roferon A, Sylatron)

Questo farmaco è disponibile sotto forma di liquido che viene iniettato per rafforzare il sistema immunitario. Questo farmaco non funziona per eliminare la malattia, ma per trattare l'infiammazione del fegato.

Tuttavia, questo farmaco può farti sentire a disagio e persino depresso. D'altra parte, può anche aumentare l'appetito.

Rimedio naturale per l'epatite B

Oltre ai farmaci, i sintomi dell'epatite B possono essere alleviati utilizzando ingredienti naturali, come:

  • Brotowali, ha composti attivi in ​​grado di supportare varie funzioni epatiche.
  • zucca amara, Si crede per pulire il fegato e mantenere la sua salute.
  • pomodori freschi, contiene molte vitamine che possono supportare il processo di disintossicazione del fegato.
  • noni, contiene polisaccaridi che possono aiutare il corpo a combattere le infezioni virali che causano l'epatite.
  • Curcuma, creduto per ridurre l'infiammazione nel fegato causata da virus.

Quali sono i cibi e i tabù per le persone con epatite B?

Si consiglia vivamente ai pazienti con epatite di prestare attenzione all'assunzione di cibo. Ci sono alcuni alimenti che non dovrebbero essere consumati, come ad esempio:

  • Cibo dolce
  • Tipi di cibi grassi
  • Cibo fritto
  • Menù crudo
  • Alcol
  • Alimenti che contengono molto sale.

Per quanto riguarda gli alimenti che dovrebbero essere consumati, includi:

  • Frutta fresca
  • Verdure colorate
  • Cereali integrali come avena, riso integrale, orzo e quinoa
  • Proteine ​​magre come pesce, pollo senza pelle, albumi e noci
  • Latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi
  • Grassi sani come noci, avocado e olio d'oliva.

Come prevenire l'epatite B?

  • Usa un preservativo quando fai sesso anale, vaginale o orale.
  • Indossare guanti quando si toccano bende, tamponi e biancheria.
  • Copri tutte le ferite aperte
  • Non condividere rasoi, spazzolini da denti, strumenti per la cura delle unghie o orecchini piercing con nessuno.
  • Non condividere la gomma e masticare il cibo che verrà dato al bambino
  • L'uso di aghi per farmaci, piercing all'orecchio o tatuaggi, nonché strumenti per manicure deve superare la fase sterile corretta.
  • Se c'è del sangue che gocciola in casa, puliscilo con uno speciale detergente per pavimenti.

Vaccino contro l'epatite B

In effetti, i vaccini sono il modo migliore per prevenire l'infezione da questa malattia. La vaccinazione è altamente raccomandata per quelli di voi che vogliono evitare questa malattia.

Almeno i seguenti gruppi dovrebbero ricevere il vaccino contro l'epatite B:

  • Tutti i bambini, alla nascita
  • Tutti i bambini e gli adolescenti che non sono stati vaccinati alla nascita
  • Adulti in trattamento per infezioni a trasmissione sessuale
  • Persone che vivono in contesti istituzionali
  • Il suo lavoro ha contatto con il sangue
  • persone sieropositive
  • Uomini che fanno sesso con uomini
  • Persone con più partner sessuali
  • Iniezione di tossicodipendenti
  • Familiari di persone con questa malattia
  • Persone con malattie croniche
  • Persone che viaggiano in aree con alti tassi di epatite

In altre parole, quasi tutti dovrebbero effettivamente ricevere il vaccino contro l'epatite B. È un vaccino relativamente economico e molto sicuro.

Trasmissione dell'epatite B

L'epatite B è una malattia che può essere trasmessa. Questa malattia può essere trasmessa in diversi modi, tra cui:

  • Sesso

Puoi prendere l'HBV se hai rapporti sessuali non protetti con qualcuno. La causa è lo scambio di sangue, saliva, sperma o fluidi vaginali.

  • Condivisione di aghi

Il virus si diffonde facilmente attraverso aghi e siringhe contaminate da sangue infetto.

  • puntura dell'ago

Gli operatori sanitari o chiunque il cui lavoro venga a contatto con il sangue umano possono essere infettati in questo modo.

  • Da madre a figlio

Le donne incinte con epatite B possono trasmetterla ai loro bambini durante il parto. Non preoccuparti, è prontamente disponibile un vaccino per prevenire l'infezione da HBV nei neonati.

Trasmissione dell'HBV tramite trasfusione di sangue

Se pensi che questa malattia possa essere trasmessa attraverso le trasfusioni di sangue, la risposta è no. Di solito il sangue da donare verrà esaminato e testato per primo.

Quindi la possibilità di trasmissione attraverso trasfusioni di sangue è molto bassa perché tutto il sangue infetto verrà scartato.

Epatite B nelle donne in gravidanza

Nelle donne in gravidanza, c'è un'alta probabilità di trasmettere il virus al bambino alla nascita. Tuttavia, durante la gravidanza, questo rischio è minore.

Prima di partorire, prepara un piano per vaccinare il bambino. Perché se il bambino prende il virus e non viene curato, potrebbe avere problemi al fegato a lungo termine.

I casi di epatite B nelle donne in gravidanza richiedono vaccini durante il parto e durante il primo anno. Questa è una cosa importante da fare per prevenire danni al fegato.

Epatite B negli adulti e nei bambini

La probabilità che l'infezione diventi cronica dipende dall'età della persona infetta. I bambini di età inferiore ai 6 anni infettati dal virus dell'epatite B hanno maggiori probabilità di sviluppare un'infezione cronica.

Nei neonati e nei bambini:

  • L'80-90% dei bambini infettati durante il primo anno di vita ha infezioni croniche
  • Il 30-50% dei bambini infetti prima dei 6 anni ha un'infezione cronica.

Negli adulti:

  • Meno del 5% delle persone sane infette da adulti svilupperà infezioni croniche
  • Il 20-30% degli adulti con infezione cronica svilupperà cirrosi e/o cancro al fegato.

Sulla base dei dati di Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, il numero di persone che soffrono di questa malattia è diminuito.

Questo numero è sceso da una media di 200.000 all'anno negli anni '80 a circa 20.000 nel 2016. Inoltre, negli Stati Uniti, almeno 1,4 milioni di persone sono registrate come portatrici del virus.

L'epatite B si può curare

Il potenziale per i pazienti con epatite B di recuperare rimane. Per scoprire che qualcuno è guarito dall'epatite B, il medico eseguirà nuovamente un esame del sangue. Di seguito sono riportati i segni dei risultati degli esami del sangue ottenuti se una persona si è ripresa dall'infezione da HBV:

  • Il cuore funziona normalmente
  • Il corpo ha già l'anti-HBS

Tuttavia, non tutti possono essere esenti dall'infezione da virus HBV. Se una persona non si riprende per 6 mesi, né mostra alcun sintomo, può essere indicata come vettore o portatori del virus.

Sebbene i pazienti con epatite B possano guarire, quella persona ha anche un'alta probabilità di trasmettere il virus. Per evitare che la diffusione del virus si diffonda ulteriormente, a vettore deve proteggersi dal contatto con il sangue, dal sesso non protetto e dalla condivisione dell'attrezzatura per l'iniezione.

UN vettore è inoltre vietato donare sangue, plasma, organi, tessuti o sperma. Per questo motivo è importante che tutti siano onesti sulle proprie condizioni di salute prima di effettuare una donazione.

Se sei un vettori, Sii onesto con chi ti circonda. A partire dal tuo partner, dal dottore fino al tuo dentista abituale. Questo può aiutarli a prevenire la trasmissione del virus.

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e quella della tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Scarica qui per consultare i nostri partner medici.