Salute

Sintomi di sinusite che sono spesso fastidiosi e trascurati

Le caratteristiche della sinusite sono cose importanti che conosci per determinare se i sintomi che compaiono sono davvero causati dalla malattia.

Sinusite o altri nomi rinosinusite è il rigonfiamento dei seni (una cavità nasale che è collegata tra loro nell'osso del cranio) che può essere causato da virus, batteri, funghi e allergie.

Se è causata da un virus, questa malattia di solito guarisce da sola perché è contagiosa malattia autolimitante.

Il processo di guarigione dura circa una settimana. Ma tutto dipende ancora dalla propria resistenza, sì.

Sintomi di sinusite che sono spesso vissuti

La tenerezza al naso è uno dei sintomi della sinusite. Foto: Shutterstock.com

Leggi anche: Non c'è bisogno di essere confusi, ecco come leggere il test HIV corretto

Quali sono le caratteristiche della sinusite che devi conoscere fin dall'inizio in modo da poter vedere rapidamente un medico? Ecco la lista:

Il moccio è verde scuro e continua a uscire

Questa lamentela è una lamentela molto comune in qualcuno con disturbi di sinusite.

Questa condizione si verifica a causa di un'infezione nella cavità nasale per cui il muco che fuoriesce è eccessivo e non può fermarsi anche se sono stati utilizzati vari metodi.

Congestione nasale

Tosse costante e naso chiuso? Potrebbe essere sinusite. Foto: Shutterstock.com

La presenza di infiammazione nella cavità nasale in modo che le sostanze infiammatorie rendano l'interno del naso stretto, questo fa sentire il naso ostruito.

Dolore alle guance e al naso

La presenza di infezione o infiammazione nei seni o negli spazi vuoti intorno alle guance, sulla fronte, sul naso e tra gli occhi, può causare dolore o pressione in queste aree.

La sensazione di tenerezza nasce a causa dell'accumulo di cellule infiammatorie che riempiono i seni, quindi il corpo dà un segnale che queste cellule infiammatorie dovrebbero essere pulite immediatamente e infine sorge una sensazione di pienezza o pressione.

alito puzzolente

Quando esposto alla sinusite, apparirà un muco torbido verde denso, questo muco contiene cellule infiammatorie e si mescola con batteri e persino pus. Spesso questa condizione rende l'alito cattivo e non ti senti sicuro.

Male alla testa come sintomo di sinusite

Fate attenzione anche ai mal di testa che compaiono spesso, sì. Foto: Shutterstock.com

Il mal di testa si verifica a causa di un'infezione nell'area del cranio che ovviamente causerà dolore alla testa.

Leggi anche: Modi naturali e sicuri per sconfiggere la tosse ostinata, proviamolo!

Senso dell'olfatto ridotto

Quando c'è un disturbo nella cavità nasale, il processo successivo è che perderai la capacità di annusare.

Perché è successo? Tutto perché batteri o virus danneggiano le cellule nervose olfattive, quindi non sei in grado di annusare normalmente.

Altre caratteristiche della sinusite: febbre

La febbre è uno dei sintomi della sinusite che deve essere controllata da un medico. Foto: Shutterstock.com

La febbre è normale quando si ha un'infezione, non solo nella sinusite ma anche in altre aree. La febbre si verifica a causa di un meccanismo del corpo quando si combattono i "nemici" che provengono dall'esterno in modo che il corpo lavori duramente per combatterlo.

Per determinare se i sintomi che stai riscontrando sono veri segni di sinusite, vai immediatamente dal medico, sì. Mantieniti in salute con uno stile di vita sano: fai esercizio regolarmente, mangia sano ed evita di alzarti fino a tardi.