Salute

Malattie cardiache: riconoscere le cause e come prevenirle

Le malattie cardiache sono ancora un flagello per la maggior parte degli indonesiani. Non senza ragione, questa malattia è la seconda causa di morte in Indonesia, secondo il Ministero della Salute.

Bene, per conoscere a fondo le malattie cardiache, vediamo la spiegazione di seguito.

Riconoscere le malattie cardiache

Esistono molte definizioni di cardiopatia, a seconda del tipo di disturbo subito. In generale, la malattia cardiaca può essere interpretata come un disturbo che si verifica nel cuore, che è principalmente causato dalla mancanza di sangue e apporto di ossigeno.

Ci sono molti fattori scatenanti, uno dei quali è un blocco nei vasi sanguigni. Il termine cardiovascolare può suonare familiare. Tuttavia, il termine si riferisce a una gamma più ampia di malattie, come il dolore toracico e l'ictus.

Sintomi comuni di malattie cardiache

I sintomi delle malattie cardiache variano ampiamente, a seconda del tipo di disturbo che si verifica. Anche così, di tutti i tipi di malattie cardiache, ci sono alcune somiglianze nei sintomi comuni, come:

  • Dolore al petto.
  • Difficile respirare.
  • Formicolio che si verifica troppo spesso, causato dalla costrizione dei vasi sanguigni.
  • Dolore al collo, alla gola, all'addome superiore, alla mascella e alla schiena.
  • Un sudore freddo.
  • Macchie o eruzioni cutanee compaiono sulla pelle.
  • Febbre.
  • Svenimento (sintomo grave se non trattato immediatamente).

Cause di malattie cardiache per tipo

Come spiegato nel punto precedente, la malattia cardiaca è un disturbo dell'organo cardiaco che varia notevolmente nel tipo. I trigger di malattie cardiache si distinguono in base ai tipi, tra cui:

1. Cardiopatia congenita

Questa malattia è un disturbo del cuore presente sin dalla nascita. In generale, una persona con cardiopatia congenita deve sottoporsi a un trattamento per tutta la vita. Le cardiopatie congenite possono includere:

  • difetto del setto, Questo è un buco tra le due camere del cuore.
  • disturbi da ostruzione, cioè blocco di sangue ad alcune o tutte le camere cardiache.
  • cardiopatia cianotica, danno al cuore dalla nascita che influisce negativamente sulle valvole e sui grandi vasi sanguigni.

2. Aritmia

L'aritmia è un battito cardiaco irregolare. Ciò può accadere perché gli impulsi (stimoli) nei nervi non funzionano in modo ottimale. Di conseguenza, il cuore batte in modo irregolare, troppo veloce, troppo lento o addirittura irregolare.

Alcuni disturbi della frequenza cardiaca aritmica sono divisi in tre di essi:

  • bradicardia, che è una condizione in cui il cuore batte molto lentamente.
  • tachicardia, Questa è una condizione in cui il cuore batte troppo velocemente.
  • Fibrillazione, Questa è una condizione in cui il cuore batte in modo irregolare.

3. Aterosclerosi

L'aterosclerosi è il restringimento dei vasi sanguigni a causa della placca che si accumula sulle pareti delle arterie. Questa condizione è uno dei fattori scatenanti della malattia coronarica.

A causa della costrizione, una persona può avvertire mancanza di respiro e dolore insopportabile, specialmente al petto sinistro.

4. Cuore coronarico

La malattia coronarica è una grave aterosclerosi avanzata. I muscoli oi vasi sanguigni intorno al cuore si restringono, causando blocchi.

Di conseguenza, la circolazione sanguigna viene disturbata. Quando questa malattia colpisce, il cuore non riceve un adeguato apporto di ossigeno.

Leggi anche: Non sottovalutare, queste sono le 8 principali cause di dolore al petto sinistro

5. Insufficienza cardiaca

Oltre alla malattia coronarica, questa è uno dei fattori scatenanti del più alto tasso di mortalità in Indonesia. Questa malattia è causata dall'incapacità del cuore di pompare il sangue in modo che fluisca in tutte le parti del corpo.

Ci sono molte ragioni per cui può verificarsi l'insufficienza cardiaca. Il principale fattore scatenante che viene spesso trascurato da alcune persone è la pressione sanguigna che continua ad aumentare in un tempo intenso. Pertanto, è molto importante controllare regolarmente la pressione sanguigna.

6. Cardiomiopatia

Quasi simile ad alcune altre malattie cardiache, la cardiomiopatia può verificarsi a causa di anomalie nel muscolo cardiaco. Di conseguenza, il cuore come uno degli organi più importanti del corpo ha difficoltà a pompare il sangue in tutte le parti del corpo.

Questa condizione costringe il cuore a lavorare di più per mantenere la circolazione sanguigna. Se lasciato deselezionato, il cuore perderà la sua funzione principale. La capacità del cuore diminuirà perché deve lavorare di più per pompare il sangue.

7. Cardiomiopatia ipertrofica

Mai sentito parlare di morte improvvisa di atleti o sportivi? I disturbi cardiaci che scatenano è la cardiomiopatia ipertrofica. Questa condizione è causata da una malattia genetica in cui le pareti dei ventricoli nel cuore si ispessiscono.

In altre parole, le cavità dei vasi sanguigni si restringono e rendono più difficile il pompaggio del sangue.

8. Infarto del miocardio (attacco di cuore)

L'infarto del miocardio è meglio conosciuto come un attacco di cuore. Il principale fattore scatenante è il danno ai vasi sanguigni che continuano a restringersi a causa di coaguli di sangue nelle arterie coronarie.

Di conseguenza, l'ossigeno non può entrare nel cuore e finisce improvvisamente con un dolore insopportabile al petto sinistro.

Leggi anche: Gli attacchi di cuore prendono vite, prevengono il prima possibile

9. Rigurgito mitralico

Il rigurgito mitralico è un disturbo o un'anomalia che si verifica nella valvola mitrale nel cuore. Queste valvole non funzionano correttamente, consentendo di interrompere il flusso di sangue pompato dal cuore.

Ad esempio, il sangue che dovrebbe fluire dal cuore al resto del corpo rientrerà perché le valvole non funzionano correttamente. Una persona con malattie cardiache su questo di solito si sente spesso a corto di fiato e si stanca facilmente.

10. Endocardite

L'endocardite è causata da un'infezione dell'endocardio o del rivestimento interno del cuore. Il principale fattore scatenante dell'endocardite sono i batteri che entrano nel flusso sanguigno.

Se non trattata immediatamente, l'endocardite può causare danni alle valvole cardiache e portare a una serie di complicazioni.

Fattori di rischio per le malattie cardiache

Oltre ai vari fattori scatenanti che sono stati descritti, ci sono una serie di fattori di rischio che possono aumentare la possibilità di sviluppare malattie cardiache. Cioè, questi fattori di rischio rendono una persona suscettibile a problemi cardiaci.

  • Età. Il processo di invecchiamento fa diminuire le prestazioni di molti organi del corpo, compreso il cuore. L'invecchiamento può aumentare il rischio di arterie ristrette, così come il muscolo cardiaco che continua ad ispessirsi (debole).
  • Fumo. La nicotina, che è il contenuto principale delle sigarette, può interferire con la funzione dei vasi sanguigni. Questo non include il monossido di carbonio che può causare danni al rivestimento delle arterie stesse.
  • Storia famigliare. I fattori ereditari possono aumentare il rischio di problemi cardiaci, in particolare delle arterie coronarie. Il potenziale è maggiore se i genitori hanno avuto malattie cardiache in tenera età.
  • Alta pressione sanguigna. La pressione sanguigna incontrollata può far indurire e ispessire i vasi sanguigni. Ciò significa che la cavità per drenare il sangue si sta restringendo. La mancanza di afflusso di sangue al cuore può causare seri problemi.
  • Farmaci chemioterapici. I farmaci utilizzati nel trattamento del cancro (chemioterapia) producono radiazioni sufficientemente elevate, quindi possono aumentare il rischio di disturbi cardiaci o cardiovascolari.
  • Colesterolo alto. Alti livelli di colesterolo nel corpo possono creare placche nei vasi sanguigni. Naturalmente, questa non è una buona notizia per la salute del tuo cuore.
  • Dieta malsana. Una dieta malsana può aumentare il rischio di vari disturbi cardiaci, come l'eccessiva assunzione di grassi, zuccheri, sale e colesterolo.
  • Obesità. L'obesità ha il potenziale per causare sintomi di malattie cardiache. I vasi sanguigni si restringono a causa dell'eccessiva pressione del grasso nel corpo.
  • Stile di vita sporco. Avere l'abitudine di non mantenere la pulizia apre l'opportunità per l'ingresso di vari virus e batteri che possono causare infezioni cardiache.

Quando chiamare il medico?

Tutti i sintomi dei problemi cardiaci possono dirsi pericolosi, anche se solo sotto forma di lieve dolore in alcune parti del corpo. Questi sintomi lievi rappresenteranno una maggiore possibilità di rischio se non trattati adeguatamente.

Pertanto, contattare immediatamente il personale medico se si verifica una delle seguenti condizioni.

  • Mancanza di respiro o mancanza di respiro.
  • Forte dolore al petto che è insopportabile.

Le malattie cardiache sono molto più facili da trattare con una diagnosi precoce. Il trattamento ritardato può portare a conseguenze più gravi, persino alla morte.

Leggi anche: Non ignorare il vento seduto, riconosci i sintomi delle malattie che attaccano i malati di cuore

Trattamento medico

Prima di somministrare il trattamento, il medico eseguirà una serie di esami per fare una diagnosi. Questi controlli includono:

  • ecocardiografia, vale a dire l'ispezione utilizzando la tecnologia ultrasuoni (USG) per scoprire visivamente i dettagli della struttura dell'organo cardiaco.
  • Elettrocardiografia (ECG), la registrazione di segnali elettrici che esistono nell'organo cardiaco. Il modo in cui funziona è rilevando un ritmo o ritmo cardiaco anormale.
  • Monitoraggio Holter, che è un processo avanzato di elettrocardiografia, che utilizza un dispositivo posizionato sul torace per monitorare la frequenza cardiaca e il ritmo per tre giorni
  • cateterismo cardiaco, cioè l'inserimento di un tubo del catetere in una vena del braccio o della coscia. Questo è usato per scoprire se c'è un restringimento nell'arteria stessa.
  • TAC, è un esame a raggi X per produrre un'immagine visiva del cuore. Il medico controllerà i disturbi sotto forma di blocchi o accumulo di placca.
  • Risonanza magnetica (risonanza magnetica), Il paziente si sdraia e viene posizionato su una macchina a forma di tubo per rilevare problemi cardiaci.

Dopo aver effettuato l'esame, il medico stabilirà una diagnosi ed effettuerà il trattamento in base al disturbo cardiaco rilevato.

Prevenzione delle malattie cardiache

Prevenire è meglio che curare, no? Ci sono molti modi che puoi fare per prevenire le malattie cardiache. Tutto riguarda lo stile di vita e le abitudini quotidiane, come:

  • Smettere di fumare. Il fumo è una delle principali cause di problemi cardiaci, in particolare di aterosclerosi. Il modo migliore per ridurre il rischio di malattie cardiache e le sue complicanze è non fumare.
  • Movimento e sport. Muovendo il tuo corpo, non solo fai sudare il tuo corpo, ma mantieni anche prestazioni, funzionalità e salute del cuore ottimali.
  • Controllo della pressione sanguigna. Idealmente, una persona dovrebbe controllare la pressione sanguigna da tre a cinque volte l'anno. La pressione sanguigna normale non è superiore a 120 sistolica e 80 diastolica (misurata in mm Hg).
  • Mantieni i livelli di zucchero nel sangue. Oltre alla pressione sanguigna, è necessario controllare regolarmente i livelli di zucchero nel sangue. In caso contrario, il diabete attaccherà e questo può avere un impatto sulla salute del cuore.
  • Mangia cibo sano. Puoi aumentare l'assunzione di nutrienti come verdure verdi, frutta, cereali integrali, noci, carni a basso contenuto di grassi e alcuni alimenti a basso contenuto di colesterolo.
  • Mantieni il peso corporeo ideale. È molto importante mantenere un peso corporeo ideale. L'obesità o il sovrappeso è l'ingresso a varie malattie, compresi i problemi cardiaci.
  • Non lasciare che lo stress e la depressione regnino. Le vertigini che si verificano spesso a causa di stress e depressione sono causate da un flusso sanguigno alterato. Questo vale anche per il flusso sanguigno al cuore. Rilassati per un po', se necessario.
  • Stile di vita pulito. Adottando uno stile di vita pulito, puoi evitare l'esposizione a vari virus e batteri, compresi i batteri che scatenano infezioni nel cuore. Lavati le mani, fai una doccia e lavati bene i denti prima di fare attività.

Bene, questa è una revisione completa delle malattie cardiache che sono la seconda causa di morte in Indonesia. Dai, applica modelli e stili di vita sani per evitare vari disturbi cardiaci mortali!

Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica ora l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo link, sì!