Salute

Stupido ombelico? Si scopre che questa è la causa Mamme!

Un ombelico sporgente del bambino è anche chiamato una condizione chiamata ernia ombelicale o ernia ombelicale.

Questa condizione è molto comune nei neonati e nei bambini piccoli, specialmente nei bambini nati prematuramente. Un ombelico sporgente del bambino è generalmente indolore.

Per saperne di più sulle cause di un ombelico sporgente e su come trattarlo, diamo un'occhiata alla seguente spiegazione!

Cos'è un'ernia ombelicale?

Un'ernia ombelicale o ernia ombelicale è una condizione in cui parte dell'intestino di un bambino sporge attraverso la parete addominale all'interno dell'ombelico. Questa condizione fa sì che un nodulo sotto l'ombelico lo faccia sembrare "stupido".

Le ernie ombelicali sono più comuni nei neonati e nei bambini di età inferiore ai 6 mesi. Circa il 20% dei bambini nati ha questa condizione. Ma anche i bambini più grandi e gli adulti possono sviluppare un'ernia ombelicale.

L'ernia ombelicale negli adulti può verificarsi a causa di fattori:

  • Sovrappeso o obesità
  • Sforzo durante lo spostamento o il sollevamento di oggetti pesanti
  • Avere una tosse persistente
  • Avere una gravidanza multipla (come gemelli o triplette)

Leggi anche: Bambini avvolti nel cordone ombelicale? Dai, conosci le cause e le caratteristiche

Cause di un ombelico del bambino

Fonte immagine: Baby Center

Un ombelico sporgente del bambino a causa di un'ernia ombelicale è causato dall'anello ombelicale che non si chiude completamente dopo la nascita del bambino.

Parte del normale sviluppo che si verifica mentre il bambino è nell'utero è la chiusura dei muscoli addominali appena sotto l'ombelico per formare quello che conosciamo come l'anello ombelicale.

L'anello ombelicale dovrebbe chiudersi subito dopo la nascita. Se non si chiude correttamente, l'intestino può uscire. Ciò può causare un nodulo vicino all'ombelico, che chiamiamo ernia ombelicale.

Sintomi di un'ernia ombelicale o di un ombelico del bambino

Le ernie ombelicali sono comuni nei neonati e nei bambini al di sotto dei sei mesi. I sintomi di un'ernia ombelicale includono:

  • Lieve gonfiore o addirittura un rigonfiamento vicino all'ombelico
  • Le macchie diventano più grandi e più dure quando il bambino piange, tossisce o si affatica, a causa della maggiore pressione sulla pancia
  • In circostanze normali, le ernie sono indolori al tatto

L'ombelico di un bambino può guarire?

Lanciare Org dei bambini a livello nazionale, l'80% dei casi di ombelico rigonfio o ernia ombelicale può chiudersi o guarire da solo quando il bambino raggiunge l'età di 3 o 4 anni.

Ma in caso contrario, il medico può suggerire un intervento chirurgico per risolverlo. Un'ernia ombelicale può essere trattata con un intervento chirurgico per riportare il rigonfiamento in posizione e rafforzare la debolezza nella parete addominale.

Questo intervento può essere raccomandato per i bambini se l'ernia è grande o non è scomparsa entro i 3 o 4 anni di età.

Di solito si consiglia ai genitori di aspettare che il bambino raggiunga questa età perché questa operazione non è un'emergenza a meno che non ci siano complicazioni.

Leggi anche: Non può essere originale, ecco come pulire correttamente l'ombelico

Complicanze dell'ernia ombelicale

Il rischio che i bambini soffrano di complicazioni è molto basso. Le complicanze sono più a rischio se si verificano negli adulti.

Le complicazioni che possono svilupparsi a seguito di un'ernia ombelicale includono:

  • Ostruzione: dove una parte dell'intestino si blocca all'esterno dello stomaco, causando nausea, vomito e dolore
  • Strangolamento: dove una parte dell'intestino è intrappolata e il suo apporto di sangue è interrotto. Ciò richiede un intervento chirurgico di emergenza entro poche ore per rilasciare il tessuto intrappolato e ripristinare il suo apporto di sangue in modo che non muoia

Verrà eseguito un intervento chirurgico per rimuovere l'ernia e prevenire gravi complicazioni, sebbene sia possibile che l'ernia ritorni dopo l'intervento.

Intervento chirurgico per riparare l'ombelico di un bambino storto

La rimozione chirurgica di un bambino dell'ombelico a causa di un'ernia ombelicale è una procedura relativamente semplice che di solito richiede dai 20 ai 30 minuti. L'anestesia generale viene solitamente utilizzata in modo che non ci sia dolore durante l'operazione.

Nei bambini, i punti deboli sulla parete addominale vengono solitamente chiusi con punti di sutura. Se l'ernia è grande o negli adulti, è possibile utilizzare una rete speciale per rafforzare l'area.

Di solito il paziente può tornare a casa lo stesso giorno dell'intervento. Il paziente può provare dolore e disagio durante il recupero.

Dopo l'intervento, i pazienti devono limitare le attività faticose per diverse settimane dopo l'intervento chirurgico e 1 o 2 settimane fuori dalla scuola o dal lavoro. La maggior parte delle persone può tornare alle normali attività entro un mese dall'intervento.

Ci sono rischi da un intervento chirurgico di riparazione dell'ombelico?

Le complicanze della riparazione dell'ernia ombelicale sono rare e si verificano in 1 persona su 10 (meno del 10%).

Ecco alcune possibilità che potrebbero verificarsi:

  • Infezione della ferita: Può apparire rosso, avere perdite gialle ed essere doloroso o gonfio
  • sanguinante
  • Rottura della ferita
  • L'ernia può tornare
  • L'ombelico può sembrare diverso

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Avanti, Scarica l'applicazione Good Doctor qui!