Salute

3 cause di dolore all'inguine durante la gravidanza e come superarlo

Il dolore all'inguine è comune durante la gravidanza e generalmente peggiora con il progredire della gravidanza.

Anche se abbastanza fastidioso, ma il dolore all'inguine non è un'emergenza. Di solito anche questo non indica un problema con la gravidanza.

In questo articolo leggerai recensioni sulle cause del dolore all'inguine durante la gravidanza e su come affrontarlo.

Leggi anche: 3 fatti interessanti su donne incinte e giocattoli sessuali, puoi usarlo o no?

Cause del dolore all'inguine durante la gravidanza

Di seguito sono elencate alcune delle cause più comuni di dolore all'inguine durante la gravidanza e i trattamenti associati.

1. Dolore ai legamenti rotondi

Segnalato da Web MD, diversi legamenti spessi circondano e sostengono l'utero mentre cresce durante la gravidanza. Uno di questi è chiamato legamento rotondo.

Il legamento rotondo collega la parte anteriore dell'utero all'inguine, l'area in cui le gambe si attaccano al bacino. I legamenti rotondi di solito si stringono e si rilassano lentamente.

Man mano che il bambino e l'utero crescono, i legamenti rotondi si allungano. Ciò rende più probabile che tu sia teso.

Il movimento improvviso può far stringere rapidamente il legamento, come un elastico rotto. Questo provoca dolore all'inguine che è improvviso e rapido.

Trattamento

Il dolore al legamento rotondo non indica un problema in gravidanza e di solito scompare subito dopo il parto. Nel frattempo, alcune strategie che possono aiutare ad alleviare il dolore includono:

  • Piegare o allungare i fianchi prima di fare qualsiasi cosa che tenda a causare dolore ai legamenti rotondi
  • Sostieni l'utero con le mani prima di alzarti, sederti o tossire
  • Cambia posizione lentamente
  • Applicare un termoforo sulla zona interessata

2. Infezione vaginale

Segnalato da Notizie mediche oggi, la vagina contiene lieviti e batteri in un certo equilibrio.

L'infezione da lievito vaginale si verifica quando c'è una crescita eccessiva di lievito nella vagina. Nella maggior parte dei casi, c'è una crescita eccessiva di un lievito chiamato Candida albicans.

Molti fattori possono causare la crescita eccessiva di lievito nella vagina, inclusa la gravidanza. I cambiamenti ormonali che si verificano durante la gravidanza possono interrompere il normale livello di pH della vagina, causando la moltiplicazione del lievito senza controllo.

Le donne che hanno un'infezione vaginale da lievito possono manifestare i seguenti sintomi:

  • Prurito e bruciore nella vagina e nella vulva
  • Prurito e bruciore nel perineo o nell'ano
  • Scarico bianco denso che di solito è inodore e ricorda il formaggio villetta
  • Dolore durante la minzione
  • Dolore durante il sesso

Trattamento

I farmaci antimicotici sono un trattamento comunemente usato per le infezioni vaginali da lievito.

Le donne in gravidanza o che allattano non devono assumere farmaci antimicotici orali. Tuttavia, è più sicuro applicare una crema antimicotica topica o inserire una supposta antimicotica nella vagina.

3. Secchezza vaginale

Alcune donne riferiscono di aver sperimentato secchezza vaginale durante la gravidanza. La secchezza vaginale può causare diversi disturbi tra cui dolore all'inguine.

Trattamento

Gli idratanti vaginali possono aiutare ad alleviare la secchezza vaginale. Questo è un farmaco topico che le donne possono applicare all'interno della vagina.

I lubrificanti sessuali a base d'acqua aiuteranno anche ad alleviare la secchezza vaginale durante l'attività sessuale. Tuttavia, una donna non dovrebbe usare lubrificanti a base di estrogeni durante la gravidanza.

Se la secchezza vaginale non migliora con i trattamenti domiciliari, una donna dovrebbe parlare con il proprio medico o l'ostetrica per ulteriori consigli.

Quando andare dal dottore

Il dolore all'inguine è un sintomo comunemente creduto durante la gravidanza e spesso la causa è relativamente benigna e curabile.

Tuttavia, una donna dovrebbe consultare un medico per escludere condizioni mediche più gravi. Un medico può anche fornire un trattamento per aiutare con il dolore e i sintomi correlati.

Chiunque manifesti uno dei seguenti sintomi durante la gravidanza dovrebbe consultare un medico il prima possibile:

  • gravemente malato
  • peggioramento del dolore
  • Altri dolori e dolori, come il dolore nella parte superiore dell'addome

Se durante la gravidanza si verificano i seguenti sintomi, è importante contattare immediatamente un medico o recarsi al pronto soccorso più vicino:

  • Contrazioni dolorose prima della 37a settimana di gravidanza
  • Sanguinamento dalla vagina
  • Febbre o brividi
  • Dolore al petto

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!