Salute

Dai, riconosci i benefici del contenuto nutrizionale nel pesce in modo da rimanere in salute

Il contenuto nutrizionale del pesce include proteine, carboidrati, vitamine, minerali e acidi grassi omega 3 che hanno buoni benefici per il corpo.

Inoltre, il contenuto di aminoacidi e omega 3 nel pesce è anche molto migliore rispetto al cibo proveniente da altre proteine.

Per scoprire maggiori informazioni sul contenuto nutrizionale del pesce e sui benefici del consumo di pesce, leggiamo la recensione completa di seguito.

L'importanza di mangiare pesce

Lanciato dalla pagina kemkes.go.id, il pesce è uno degli alimenti con maggiore assorbimento proteico rispetto ad altri prodotti animali.

Secondo i dati BPS del 2014, il contributo delle proteine ​​del pesce alle proteine ​​animali totali in Indonesia ha raggiunto il 57,1%.

Pertanto, il governo ha istituito la Giornata nazionale del pesce come forma di sensibilizzazione del pubblico sull'importantissimo contenuto nutrizionale del pesce.

Vari contenuti nutrizionali del pesce

Ecco alcuni contenuti nutrizionali del pesce che dovresti conoscere:

Pesce come fonte di proteine ​​animali

Le proteine ​​sono necessarie come sostanza importante per il corpo. Soprattutto nel periodo di crescita e sviluppo nei primi mille giorni di vita da quando il feto è nel grembo materno.

Le proteine ​​del pesce sono composte da aminoacidi di cui il corpo ha bisogno per la crescita. Inoltre, le proteine ​​del pesce sono molto facili da digerire e assorbire dall'organismo.

La carne di pesce ha fibre proteiche più corte rispetto ad altre fibre proteiche animali come manzo o pollo.

Pertanto, il pesce e i suoi prodotti sono ampiamente utilizzati da persone che hanno difficoltà digestive.

Lanciando la pagina kkp.go.id, i seguenti sono alti livelli di proteine ​​nel pesce fresco o lavorato, come:

  • Skipjack 24,2 %
  • Tonno 23,7%
  • Pesce latte 21,7%
  • Lemuru 20,2%
  • pesce rosso 16%
  • Pindago 27%
  • 30% di pesce affumicato
  • Pesce salato dal 42 al 50%

Ricco di vitamine

Il pesce contiene varie vitamine, come vitamina A, vitamina D, tiamina, riboflavina e niacina.

Il pesce contiene anche minerali che sono più o meno tanto quanto i minerali presenti nel latte come calcio e fosforo.

Ci sono due gruppi di vitamine nel pesce, cioè solubili in acqua e solubili in olio.

Le vitamine solubili in olio, vale a dire le vitamine A e D, sono anche conosciute come olio di pesce.

Il pesce contiene acidi grassi insaturi

Il pesce contiene acidi grassi insaturi come omega, iodio, selenio, fluoro, ferro, magnesio, zinco, taurina e coenzimi.

Inoltre, il contenuto di omega 3 nel pesce è molto più elevato rispetto ad altre fonti di proteine ​​animali.

Sia il pesce a basso prezzo che il pesce ad alto prezzo hanno un alto valore nutritivo.

Ad esempio, lo sgombro, che è conveniente, ha un contenuto di omega-3 fino a 1,5 volte superiore rispetto al salmone, che è in realtà più costoso.

Due tipi di acidi grassi omega 3 presenti nel pesce sono EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico).

Scelta di pesce ricco di omega 3

Alcune scelte che i pesci sono ricchi di contenuto di omega 3 sono:

  • Salmone
  • Trota
  • Sardine
  • aringa
  • Sgombro
  • Tonno

Questi acidi grassi omega 3 hanno benefici come:

  • Aiuta a mantenere un cuore sano abbassando la pressione sanguigna e riducendo il rischio di morte improvvisa, infarto, ritmo cardiaco anormale e ictus
  • Supporta una sana funzione cerebrale e la visione del bambino e lo sviluppo dei nervi durante la gravidanza
  • Può ridurre il rischio di depressione, morbo di Alzheimer, demenza e diabete
  • Può prevenire l'infiammazione e ridurre il rischio di artrite

In uno studio, più di 40.000 uomini negli Stati Uniti che mangiavano regolarmente una o più porzioni di pesce a settimana avevano un rischio inferiore del 15% di malattie cardiache.

I ricercatori ritengono inoltre che i pesci grassi siano più benefici per la salute del cuore grazie al loro alto contenuto di acidi grassi omega 3.

Esempi di fatti sul contenuto nutrizionale del pesce

Lanciando la pagina della salute di verywellfit.com, per illustrare il contenuto nutrizionale del pesce, ecco le informazioni nutrizionali per un filetto e mezzo di salmone del peso di 154g:

  • Calorie: 280g
  • Grasso: 12,5 g
  • Sodio: 86mg
  • Carboidrati: 0g
  • Fibra: 0g
  • Zucchero: 0g
  • Proteine: 39,2 g

È possibile visualizzare una panoramica del contenuto nutrizionale del pesce nella pagina dei dati nutrizionali USDA che funge da guida ai dati nutrizionali.

I benefici di mangiare pesce per la salute

Avendo un alto contenuto nutritivo, fa del pesce uno degli alimenti che fanno bene alla salute dell'organismo.

Bene, ecco alcuni dei benefici del consumo di pesce per la salute del tuo corpo.

1. Ricco di contenuto nutrizionale

Come già spiegato, il pesce contiene molti nutrienti, tra cui proteine ​​di alta qualità, iodio, vitamine e minerali.

Il pesce grasso è spesso considerato il più salutare. Questo perché i pesci grassi, come il salmone, le sardine e il tonno, sono ricchi di nutrienti a base di grassi.

Questi includono la vitamina D, che è un nutriente liposolubile.

Non solo, il pesce grasso contiene anche omega 3, che svolge un ruolo importante nella funzione ottimale del corpo e del cervello. Bene, per soddisfare l'assunzione di omega 3 nel corpo, si consiglia di mangiare pesce grasso almeno 1-2 volte a settimana.

2. Riduce il rischio di infarto e ictus

È importante che tu sappia che infarti e ictus sono due cause comuni di morte prematura nel mondo.

Mangiare pesce può aiutare a prevenire entrambe le condizioni. Questo perché il pesce è considerato uno degli alimenti più salutari per il cuore.

Infatti, molti studi osservazionali mostrano che il consumo regolare di pesce può ridurre il rischio di infarto e ictus.

3. Migliora le prestazioni del cervello

Come già spiegato, uno dei vantaggi del pesce è che può aiutare la funzione cerebrale. Devi sapere che con l'età la funzione cerebrale diminuisce.

Gli studi rivelano che le persone che mangiano pesce ogni settimana hanno molte delle principali reti funzionali del cervello nella parte del cervello che regola le emozioni e la memoria.

4. Prevenire la depressione

La depressione è una condizione che colpisce la mente. È caratterizzato da tristezza, calo di energia, cattivo umore e perdita di interesse per determinate attività.

Apparentemente, mangiare pesce può anche aiutare a prevenire questa condizione. In effetti, gli studi hanno scoperto che le persone che mangiano pesce regolarmente hanno molte meno probabilità di sviluppare la depressione.

Non solo, alcuni studi rivelano anche che gli acidi grassi omega 3 contenuti nel pesce possono prevenire la depressione e aumentare significativamente l'efficacia dei farmaci antidepressivi.

D'altra parte, il pesce e gli acidi grassi omega 3 possono anche aiutare a prevenire altre condizioni mentali, come il bipolarismo.

5. Buona fonte di vitamina D

Il contenuto nutrizionale del pesce da non perdere è la vitamina D. Questa vitamina D funziona come un ormone steroideo nel corpo.

Sia il pesce che i prodotti ittici sono buone fonti di vitamina D. I pesci grassi come il salmone contengono le quantità più elevate di vitamina D.

Anche una porzione da 4 once (113 grammi) di salmone cotto contiene circa il 100% dell'assunzione raccomandata di vitamina D. Alcuni oli di pesce come l'olio di fegato di merluzzo sono anche ricchi di vitamina D.

6. Riduce il rischio di malattie autoimmuni

Inoltre, il contenuto nutrizionale contenuto nel pesce può anche ridurre il rischio di malattie autoimmuni.

Le malattie autoimmuni, come il diabete di tipo 1, si verificano quando il sistema immunitario attacca e distrugge erroneamente i tessuti sani del corpo.

Diversi studi hanno collegato l'assunzione di omega 3 o olio di pesce a un ridotto rischio di diabete di tipo 1 nei bambini, nonché di forme autoimmuni di diabete negli adulti.

Gli acidi grassi Omega 3 e le vitamine come contenuto nutrizionale del pesce e dell'olio di pesce hanno un ruolo importante. Alcuni esperti ritengono che un'adeguata assunzione di pesce possa anche ridurre il rischio artrite reumatoide e sclerosi multipla, ma non ci sono ancora prove sufficienti.

7. Prevenire l'asma nei bambini

L'asma è una condizione caratterizzata da infiammazione delle vie aeree. Uno degli altri vantaggi del pesce è che può aiutare a prevenire questa condizione.

Citato da linea della saluteIn effetti, gli studi dimostrano che il consumo regolare di pesce è associato a un rischio di asma inferiore del 24% nei bambini.

8. Mantieni la salute degli occhi

Degenerazione maculare legata all'età (AMD) è una delle principali cause di disabilità visiva che può colpire gli anziani.

Alcune prove suggeriscono che il pesce e gli acidi grassi omega 3 possono aiutare a proteggere dalla malattia.

In uno studio, l'assunzione regolare di pesce era associata a un rischio inferiore del 42% di AMD nelle donne.

9. Migliora la qualità del sonno

I disturbi del sonno sono una condizione comune. Alcuni ricercatori ritengono che la mancanza di assunzione di vitamina D nel corpo contribuisca ai disturbi del sonno.

In uno studio di 6 mesi su 95 uomini di mezza età è emerso che consumare salmone 3 volte a settimana migliora la qualità del sonno.

I ricercatori ipotizzano che ciò sia dovuto al contenuto di vitamina D nell'alimentazione dei pesci.

10. Riduce il rischio di cancro

Il pesce può anche ridurre il rischio di alcuni tumori, secondo uno studio di L'American Journal of Clinical Nutrition.

La ricerca mostra che un elevato consumo di pesce ha un minor rischio di sviluppare tumori che colpiscono l'apparato digerente, come i tumori della faringe, del colon e del pancreas.

11. Abbassa i livelli di colesterolo

Citato dalla pagina Eatthis.com, Baylor University Medical Center Proceedings rileva che gli acidi grassi omega 3 presenti nell'olio di pesce possono aiutare a ridurre i livelli di LDL.

LDL stesso è noto come il livello di colesterolo "cattivo" nel corpo. Gli acidi grassi Omega 3 nel pesce sono noti per aiutare a ridurre il colesterolo che forma i lipidi nel sangue.

12. Stabilizza la pressione sanguigna

Oltre ai benefici già menzionati sopra, un altro vantaggio del consumo di pesce è che può aiutare a stabilizzare la pressione sanguigna. Il pesce stesso è noto per abbassare la pressione alta.

Infatti, uno studio pubblicato sulla rivista Circolazione ha scoperto che l'olio di pesce è stato particolarmente utile per abbassare la pressione sanguigna grazie al suo alto contenuto di acidi grassi omega 3.

Queste sono alcune informazioni sul contenuto nutrizionale del pesce e sui benefici del consumo di pesce per la salute del corpo. Come, interessati a includere il pesce come cibo preferito?

Se hai ulteriori domande a riguardo, non esitare a consultare un medico, ok?

Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica ora l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo link, sì!