Salute

Dipendenza da alcol? Attenzione al rischio di cirrosi epatica!

La cirrosi epatica è una condizione in cui il fegato è danneggiato a causa della formazione di tessuto cicatriziale (fibrosi).

Questo tessuto cicatriziale è causato da una malattia del fegato dovuta agli effetti dell'alcolismo prolungato e dell'infezione da epatite virale.

Scopri di più sulla cirrosi epatica nella seguente recensione!

Cos'è la cirrosi epatica?

Secondo il National Institutes of Health (NIH), la cirrosi è la dodicesima causa di morte negli Stati Uniti e tende a colpire gli uomini più delle donne.

Si dice che abitudini di vita malsane, incluso l'hobby di bere bevande alcoliche, siano uno dei fattori di rischio per la cirrosi epatica.

Cause comuni di cirrosi epatica

Negli Stati Uniti, le cause più comuni di cirrosi epatica sono l'infezione da virus dell'epatite C a lungo termine e l'abuso cronico di alcol.

Inoltre, l'obesità è anche una causa di cirrosi epatica, sebbene non sia così comune come l'alcolismo o l'epatite C. L'obesità può essere un fattore di rischio di per sé o in combinazione con l'alcolismo e l'epatite C.

Cause dovute a bevande alcoliche

Secondo il NIH, la cirrosi epatica può svilupparsi nelle donne che bevono più di due bevande alcoliche al giorno (compresi birra e vino) da anni.

Per gli uomini, bere più di tre bicchieri al giorno per anni può mettere gli uomini a rischio di sviluppare cirrosi epatica. Tuttavia, l'importo è diverso per ogni persona.

La cirrosi causata dall'alcol è solitamente il risultato del consumo regolare di più di tre bicchieri al giorno per 10 o 12 anni.

Cirrosi epatica per trasmissione

I fattori che causano la cirrosi epatica che vengono trasmessi da altri sono l'epatite C attraverso i rapporti sessuali e l'esposizione a sangue o prodotti sanguigni infetti.

L'esposizione a sangue o emoderivati ​​infetti può avvenire attraverso aghi contaminati da qualsiasi fonte, inclusi tatuaggi, piercing e abuso di droghe per via endovenosa.

Altre cause di cirrosi epatica

Oltre all'epatite C, all'alcolismo e all'obesità, ci sono diverse altre cause che contribuiscono alla formazione della cirrosi epatica, come:

Epatite B

L'epatite B può causare infiammazione del fegato e danni che portano alla cirrosi.

Epatite D

Questo tipo di epatite può anche causare cirrosi. Questa condizione è spesso osservata nelle persone che hanno già l'epatite B.

Epatite autoimmune

L'infiammazione causata da malattie autoimmuni come l'epatite autoimmune può avere una causa genetica. Secondo l'American Liver Foundation, circa il 70% delle persone con epatite autoimmune sono donne.

Danno al dotto biliare

Un esempio di una condizione in cui il dotto biliare è danneggiato è la cirrosi biliare primaria.

Come si sviluppa la cirrosi epatica?

Il fegato è un organo molto forte ed è solitamente in grado di rigenerare le proprie cellule danneggiate.

Tuttavia, il fegato inizia a subire danni quando i fattori che danneggiano il fegato iniziano a contribuire per un lungo periodo di tempo. Come il consumo di bevande alcoliche e le infezioni virali croniche.

Nel processo, il fegato sarà danneggiato lentamente da lentamente. Mentre la condizione del fegato che è stata danneggiata non può funzionare correttamente, causando infine cirrosi epatica.

La cirrosi epatica provoca il restringimento e l'indurimento del fegato, rendendo difficile il flusso di sangue ricco di sostanze nutritive dalla vena porta al fegato.

La vena porta è un vaso sanguigno che trasporta il sangue dall'apparato digerente al fegato.

Sintomi di cirrosi epatica

I sintomi della cirrosi epatica in generale hanno sempre una relazione con le sue complicanze. Nella fase della cirrosi epatica lieve, potrebbero anche non esserci sintomi visibili.

Tuttavia, se hai raggiunto lo stadio dei sintomi di una grave cirrosi epatica, generalmente il danno epatico sperimentato è diffuso. Alcuni di questi sintomi includono:

  • Stanco facilmente
  • Il naso sanguina facilmente
  • lividi
  • Perdita di appetito
  • nausea
  • Perdita di peso
  • Pelle pruriginosa
  • Colorazione gialla della pelle e degli occhi (ittero)
  • Accumulo di liquidi nello stomaco
  • Rossore nei palmi
  • Piccole arterie a forma di ragno sotto la pelle
  • Perdita di peso
  • Anoressia

I sintomi più gravi includono:

  • Confusione e difficoltà a pensare chiaramente
  • Gonfiore dell'addome (ascite)
  • Gonfiore delle gambe (edema)
  • Per le donne, smettere di avere le mestruazioni non legate alla menopausa
  • Per gli uomini, perdita del desiderio sessuale, ingrossamento del seno (ginecomastia) o atrofia testicolare

Diagnosi di cirrosi epatica

Il medico inizierà la diagnosi conducendo un colloquio per scoprire la tua storia medica completa. Successivamente, il medico eseguirà un esame fisico.

Questo esame fisico serve per scoprire se ci sono sintomi fisici che ti mettono a rischio di cirrosi epatica, come:

  • pelle pallida
  • Occhi gialli (ittero)
  • Palme rosse
  • Mani tremanti
  • Fegato o milza ingrossati
  • I testicoli si restringono
  • Tessuto mammario in eccesso (negli uomini)
  • Vigilanza ridotta
  • Diminuzione della vigilanza

Tipi di esame per la diagnosi di cirrosi epatica

Per scoprire quanto sia grave il danno al fegato, il medico eseguirà test per determinare i sintomi che stai riscontrando, come ad esempio:

  • Esame completo dell'emocromo, fatto per scoprire se hai l'anemia o no
  • Esame del sangue di coagulazione, fatto per vedere quanto velocemente il sangue coagula
  • Test dell'albumina, eseguito per testare la proteina prodotta dal fegato
  • Test di funzionalità epatica
  • Test dell'alfa fetoproteina o screening del cancro al fegato
  • Endoscopia superiore, eseguita per vedere se ci sono varici esofagee
  • Ecografia del fegato
  • Esame di risonanza magnetica (MRI) dell'addome
  • Tomografia computerizzata o TAC dell'addome
  • Test di biopsia epatica, fatto per scoprire con certezza se hai la cirrosi epatica

Complicazioni causate da cirrosi epatica

Peritonite

La peritonite è un'infezione del fluido nel rivestimento dell'addome che provoca l'infiammazione del rivestimento sottile della parete addominale (peritoneo). Sintomi che possono apparire a causa di precedenti ascite.

Encefalopatia epatica

L'encefalopatia epatica è un disturbo neuropsichiatrico dovuto a una ridotta disintossicazione da parte del fegato. L'encefalopatia epatica è una complicanza della cirrosi epatica del sistema nervoso centrale.

I sintomi iniziali sono condizioni di disturbo del sonno come insonnia o difficoltà a dormire, quindi la coscienza è disturbata fino a quando non progredisce in coma.

Funzione renale compromessa

Le complicanze della cirrosi epatica, che è caratterizzata da un aumento dell'urea e della creatinina, sono una compromissione della funzionalità renale.

Vene varicose esofagee

La dilatazione dei vasi sanguigni delle varici esofagee è la complicanza più comune della cirrosi epatica.

Alcune delle altre complicazioni comuni che possono verificarsi sono:

  • Lividi del corpo a causa della bassa conta piastrinica e/o della scarsa coagulazione
  • Sanguinamento (dovuto alla diminuzione delle proteine ​​della coagulazione)
  • Avere una sensibilità alle droghe
  • Avere il cancro al fegato
  • Avere insulino-resistenza e diabete di tipo 2
  • I disturbi del flusso biliare possono causare l'indurimento della bile e la formazione di calcoli

Trattamento per la cirrosi epatica

La cirrosi epatica non può essere trattata, ma si può fare un trattamento per prevenire ulteriori danni.

Il trattamento per la cirrosi epatica varia in base a quale sia il fattore causale e a quanto grave si sia sviluppato il disturbo epatico.

Alcuni trattamenti possono essere prescritti da un medico, come ad esempio:

  • Somministrazione di farmaci beta-bloccanti o nitrati per l'ipertensione portale
  • Smettere di consumare alcol se la cirrosi epatica è causata dall'alcolismo
  • Antibiotici per via endovenosa usati per trattare la peritonite che può verificarsi con l'ascite
  • L'emodialisi viene utilizzata per pulire il sangue nei pazienti con insufficienza renale
  • Lattulosio e dieta ipoproteica per curare l'encefalopatia
  • Il trapianto di fegato è l'ultima risorsa, quando altri trattamenti hanno fallito

Per quelli di voi che sono in cura per la cirrosi epatica, smettere di bere alcolici e assumere farmaci da banco senza consultare un medico.

Stile di vita sano per i pazienti con cirrosi epatica

Se hai la cirrosi epatica, ci sono diverse terapie e aggiustamenti al tuo stile di vita quotidiano che puoi fare per mantenere sana la tua qualità di vita. Alcuni di loro sono:

Avere una dieta nutrizionale equilibrata

La cirrosi epatica può esaurire i nutrienti e indebolire i muscoli del corpo.

In modo che il corpo non sperimenti la malnutrizione, puoi mangiare cibi sani come frutta, verdura e proteine ​​​​magre da pollame o pesce.

Il numero di calorie consigliato per le persone con cirrosi epatica è 35-40 kcal/KgBW ideale con 1,2-1,5/KgBW di proteine/giorno.

Evita di mangiare ostriche e altri crostacei crudi, poiché contengono batteri che possono causare infezioni. Inoltre, limita il sale, che aumenta l'accumulo di liquidi nel tuo corpo.

Aumenta l'attività fisica

Fare attività fisiche come l'esercizio fisico può prevenire l'atrofia muscolare o l'atrofia muscolare. Inoltre, fare molta attività fisica renderà sicuramente il tuo corpo sano.

Smetti di consumare alcol

Smettere di alcol anche prima che ti venga diagnosticata la cirrosi epatica sarà sicuramente molto buono per il corpo.

Se soffri di una grave condizione di dipendenza, cerca una consulenza o una terapia speciale per smettere di dipendere dall'alcol.

Fai attenzione quando prendi i farmaci

Ogni farmaco ha effetti collaterali. Molti tipi di farmaci sono dannosi per il fegato e i reni e possono aggravare i danni al fegato e ai reni.

La cirrosi epatica rende più difficile per il fegato elaborare ed espellere i farmaci. Ricordati di consultare sempre un medico ogni volta che vuoi assumere dei medicinali, anche fitoterapici.

Fatti vaccinare

La cirrosi epatica può indebolire il sistema immunitario, rendendo più difficile combattere le infezioni.

Proteggiti vaccinandoti contro l'epatite A e B, l'influenza e la polmonite.

Prevenzione della cirrosi epatica

La prevenzione della cirrosi epatica può essere eseguita in vari modi, come praticare sesso sicuro, non consumare alcol e avere uno stile di vita sano.

Pratica sesso sicuro

La cirrosi epatica può essere prevenuta praticando il sesso sicuro usando il preservativo. Il sesso sicuro può ridurre il rischio di contrarre l'epatite B o C.

Negli Stati Uniti, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomandano che tutti i bambini e gli adulti a rischio, come gli operatori sanitari e i soccorritori, ricevano il vaccino contro l'epatite B.

Adotta uno stile di vita sano

Essere un non bevitore, seguire una dieta equilibrata e fare abbastanza esercizio può prevenire o rallentare l'insorgenza della cirrosi epatica.

Mantieni il peso corporeo ideale

Mantenere un peso corporeo ideale è una delle applicazioni di uno stile di vita sano, importante per prevenire la cirrosi epatica.

Cerca di mantenere un peso sano seguendo una dieta sana ed equilibrata ed esercitandoti regolarmente.

Se hai domande sulla cirrosi epatica, chatta direttamente con il nostro medico per una consulenza tramite Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!