Salute

I genitori dovrebbero stare attenti, questa è la causa dei bambini con sangue dal naso durante il sonno

Il sangue dal naso nei bambini, specialmente durante il sonno, spesso provoca un senso di panico. Qual è la vera causa del sangue dal naso durante il sonno?

In generale, le mamme hanno paura di cose indesiderate come una malattia sconosciuta. Tuttavia, il sangue dal naso noto anche come sangue dal naso (epistassi) è molto comune.

Tutti i tipi di sangue dal naso

Scopri di più sul sangue dal naso, mamme! Foto: Shutterstock.com

Circa il 60% delle persone sperimenterà sangue dal naso durante la vita e più spesso si verifica nei bambini di età compresa tra 2 e 10 anni e negli anziani di età compresa tra i 50 e gli 80 anni.

Dei molti epistassi che si verificano, solo il 10% del sangue dal naso è un sintomo di una condizione medica più grave.

Esistono due tipi di sangue dal naso, il più comune è il sangue dal naso anteriore, in cui il sangue proviene dalla parte anteriore del naso. I capillari o i piccoli vasi sanguigni nel naso possono scoppiare e sanguinare e innescare questo tipo di sangue dal naso.

Altri sono epistassi posteriori che derivano dalla parte più profonda del naso. Si verifica più comunemente negli adulti che hanno la pressione alta e che hanno subito lesioni al naso e al viso.

Quindi cosa provoca il sangue dal naso nei bambini durante il sonno?

Leggi anche: Non prenderla alla leggera, questi sono 7 sintomi di tifo nei bambini a cui prestare attenzione!

Cause di sangue dal naso nei bambini

Le epistassi sono spesso innescate da cose innocue come stuzzicarsi il naso o soffiarsi il naso troppo spesso e con forza. A volte si verifica come risultato di essere colpiti durante il gioco.

Altre cause includono vasi sanguigni sensibili che si rompono e sanguinano con tempo caldo e secco; infezioni del naso, della gola e dei seni paranasali; allergia; corpo estraneo nel naso; stipsi; e alcuni effetti del trattamento.

In casi molto rari, il sangue dal naso può anche essere causato da un disturbo medico sconosciuto. I bambini piccoli possono sperimentare epistassi molte volte in poche settimane.

Di notte, ci sono molti altri fattori che causano sangue dal naso nei bambini come il consumo di alcuni farmaci, l'esposizione a determinati composti chimici, allergie e febbre da fieno, nonché una stanza secca e l'atmosfera domestica.

Sì, un ambiente secco si verifica spesso durante il cambio di stagione prima che i tessuti del naso si adattino all'aumento o alla diminuzione dell'umidità.

Cosa fare quando un bambino ha il sangue dal naso?

Fai immediatamente il modo giusto per affrontare il sangue dal naso nei bambini. Foto: Shutterstock.com

Se si verifica un'emorragia dal naso, assicurati che tu e il tuo bambino siate calmi anche se il sangue continua a fuoriuscire dal naso. Posiziona il tuo piccolo in posizione seduta eretta su una sedia o in grembo.

Inclina leggermente la testa in avanti e non lasciarla piegare all'indietro poiché ciò può causare il flusso di sangue nella gola e provocare tosse, soffocamento e persino vomito.

Quindi spremere la parte morbida del naso con un fazzoletto o un panno pulito per circa 10 minuti fino a quando il sangue dal naso si ferma. Consenti a tuo figlio di rilassarsi dopo un'emorragia dal naso e cerca di non inserire le dita, strofinare o cercare di soffiare con forza il sangue dal naso.

Leggi anche: La maggior parte dei bambini colpiti, quanto è pericolosa la meningite?

Quando la causa del sangue dal naso deve essere esaminata da un medico?

Se questo è il caso, controllare immediatamente dal medico la presenza di sangue dal naso nei bambini. Foto: Shutterstock.com

In alcuni casi, come il sangue dal naso che si verifica continuamente per un lungo periodo di tempo, dovresti consultare un medico.

Inoltre, si raccomanda anche la consultazione di un medico quando il modello di sangue dal naso cambia dal solito; si verifica con congestione nasale cronica o sanguinamento e lividi troppo facilmente.

Un'emorragia nasale di emergenza che deve essere trattata immediatamente da un medico si verifica quando l'emorragia nasale continua per più di 20 minuti dopo aver premuto il naso.

Prestare attenzione anche se ciò accade dopo che il bambino è caduto e ha sbattuto la testa o il viso; accompagnata da forte mal di testa, febbre o altri sintomi.

Ad esempio se il naso del bambino sembra rotto o deformato; il bambino mostra segni di perdita eccessiva di sangue come pallore, debolezza, vertigini e svenimento; il bambino inizia a tossire e vomitare sangue; e il bambino ha una malattia del sangue o sta assumendo anticoagulanti.

Le consulenze sanitarie possono essere richieste ai medici esperti di Good Doctor con un servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!