Salute

Come leggere un ossimetro per misurare i livelli di ossigeno, nota Sì!

Mai sentito parlare di un ossimetro o ossimetro? Se hai malattie polmonari o cardiache, forse conosci già questo strumento e come leggere ossimetro si.

Ma oltre a questo, potrebbero esserci molti che hanno appena sentito il nome ossimetro, perché è ampiamente utilizzato per aiutare a monitorare le condizioni dei pazienti COVID-19.

Allora qual è esattamente la funzione e come leggere ossimetro appropriatamente? Scopri la risposta ascoltando le recensioni qui sotto.

Leggi anche: Indossare una maschera a casa è efficace per prevenire il COVID-19?

Che cos'è ossimetro?

Segnalato Addetti ai lavori, ossimetro è un piccolo dispositivo che viene solitamente posizionato sul dito delle mani, dei piedi o del lobo dell'orecchio per misurare il livello di ossigeno nel sangue.

Questo è un modo semplice e veloce per determinare quanto bene l'ossigeno viene erogato dal cuore e dai polmoni alle parti più distanti del corpo.

Questo aiuterà a determinare se il tuo cuore e i tuoi polmoni funzionano correttamente o meno.

ossimetro È stato ampiamente utilizzato di recente, in quanto può aiutare a misurare i segnali di allarme per problemi polmonari o cardiaci cronici nei pazienti COVID-19.

Condizioni di salute comuni richiedono ossimetro

Sebbene questi dispositivi medici siano disponibili da banco presso le farmacie, non sono necessari per la maggior parte delle persone, a meno che non si abbia una malattia cardiaca o polmonare cronica che influisce regolarmente sulla saturazione di ossigeno.

ossimetro Viene anche utilizzato per rilevare casi gravi di COVID-19, poiché questo virus può causare una diminuzione dei livelli di ossigeno nel sangue. Alcune altre condizioni di salute che possono essere utilizzate ossimetro poiché gli strumenti di monitoraggio includono:

  1. Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)
  2. Asma
  3. Polmonite
  4. Cancro ai polmoni
  5. Anemia
  6. Infarto o insufficienza cardiaca
  7. Difetti cardiaci congeniti

Altri casi di salute che necessitano di ossimetro

Esistono diversi casi d'uso comuni per la pulsossimetria, tra cui:

  • Per valutare l'efficacia del nuovo farmaco per il polmone
  • Per valutare se una persona ha bisogno di supporto respiratorio
  • Per valutare quanto sia utile un ventilatore

    monitorare i livelli di ossigeno durante o dopo procedure chirurgiche che richiedono sedazione

  • Per determinare l'efficacia dell'ossigenoterapia supplementare, soprattutto se il trattamento è nuovo
  • Per valutare la capacità di una persona di tollerare una maggiore attività fisica
  • Valutare se una persona smette momentaneamente di respirare durante il sonno, come nel caso di apnea notturna, durante lo studio del sonno.

Leggi anche: COVID-19 appare una nuova variante, l'attuale vaccino è efficace?

Come leggere ossimetro

L'ossimetria è di solito uno strumento di test abbastanza accurato. Fornisce costantemente risultati con una differenza del 2% rispetto alle condizioni effettive di saturazione dell'ossigeno.

Se la lettura mostra l'82 percento, ad esempio, è segno che il livello di saturazione di ossigeno effettivo potrebbe essere compreso tra l'80 e l'84 percento. secondo CHI, una lettura dal 95% al ​​100% su un pulsossimetro è considerata salutare e non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Se non hai una condizione medica di base, il tuo livello è di solito a 95 o superiore. Ma per le persone con condizioni croniche, è importante parlare con un medico delle letture corrette e quando dovresti consultare un medico.

Per riferimento, un livello di saturazione di ossigeno nel sangue più basso può indicare:

  1. Condotto dell'aria ostruito
  2. Difficile respirare
  3. Infezione polmonare
  4. Cattiva circolazione sanguigna
  5. Interferenza farmacologica da anestesia, miorilassanti o anafilassi

Inoltre, se la lettura del pulsossimetro diminuisce durante l'esercizio, potrebbe essere un segno di una condizione polmonare o cardiaca sottostante e dovresti consultare immediatamente il medico.

Cose che influenzano il modo di leggere ossimetro

Questo strumento funziona sulla base di un piccolo raggio di luce che passa attraverso il sangue nel dito. I seguenti punti sono importanti da notare perché possono influenzare la lettura accurata dell'ossimetro:

Installazione sonda

A seconda del dispositivo, di solito si trova sulle dita delle mani, dei piedi o sul lobo dell'orecchio.

Assicurati che l'installazione si adatti e non sia forzata. Se sonda troppo larghi o troppo stretti, potrebbe entrare luce in più, il che influenzerà la lettura.

Posizione del corpo

Prova a stare fermo durante l'installazione dell'ossimetro. Tremori o brividi influenzeranno la lettura e potrebbero far apparire il risultato molto più basso di quanto non sia in realtà.

Uso dello smalto

Se indossi uno smalto colorato, questo potrebbe anche influenzare il modo in cui leggi ossimetro.

Tatuaggio con le dita o tintura hennè può influenzare anche la lettura. Pertanto, scegli le dita delle mani, dei piedi o il lobo dell'orecchio che sono privi di queste cose.

Anche le dita delle mani o dei piedi fredde possono causare letture errate dell'ossimetro.

Consultazione completa su COVID-19 presso la Clinic Against COVID-19 con i nostri partner medici. Dai, fai clic su questo link per scaricare l'applicazione Good Doctor!