Salute

I farmaci sono scaduti, si possono ancora consumare?

Forse hai tenuto la droga in magazzino a lungo termine. Una volta che hai bisogno del medicinale risulta essere scaduto.

Quindi, cosa succede se prendi un farmaco scaduto? Per rispondere a questa domanda, diamo un'occhiata alla seguente spiegazione.

Cos'è il medicinale scaduto?

Scaduto o in inglese scaduto è definito come la scadenza del periodo di validità.

La data di scadenza è calcolata dalla data di produzione del farmaco fino al momento dell'ultimo test in cui si dichiara che il farmaco soddisfa ancora i requisiti di qualità o la durata del test di stabilità del farmaco per il quale sono disponibili dati con i risultati della riunione del farmaco i requisiti.

Anche se, come riportato da huffpost.comTuttavia, ci sono studi che rivelano che vari ingredienti medicinali funzionano ancora anche se hanno superato la data di scadenza. Tuttavia, lo studio non ha discusso la percentuale di sicurezza o efficacia dei farmaci che hanno superato la data di scadenza.

Quindi cosa succede se lo mangi?

Naturalmente ci sono considerazioni sugli effetti collaterali e sui rischi se si assumono farmaci scaduti. È meglio se acquisti un nuovo farmaco invece di doverlo prendere, perché ci sono almeno due considerazioni quando si assume il farmaco, vale a dire:

La funzione del farmaco è ridotta o modificata

Secondo il sito web ufficiale della Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, la data di scadenza è un fattore importante nel determinare se un prodotto è sicuro da usare e funziona ancora come previsto.

I farmaci che hanno superato il limite di utilizzo possono essere meno efficaci a causa di cambiamenti nella composizione chimica o di una diminuzione della forza.

"Una volta superata la data di scadenza, non vi è alcuna garanzia che un farmaco sia sicuro o efficace", afferma Ilisa Bernstein, Pharm.D., JD, vicedirettore del Centro per la valutazione e la ricerca sui farmaci della FDA.

Pertanto, se trovi che il farmaco è ancora conservato, dovresti buttarlo via e non berlo più.

Può essere rischioso e può danneggiare il corpo

L'utilizzo di prodotti medici scaduti è rischioso e può essere pericoloso per la salute. Perché alcuni farmaci sono a rischio di crescita batterica. E c'è la possibilità di non curare l'infezione, se si tratta di un farmaco antibiotico.

Come scoprire se un farmaco è scaduto?

La data di scadenza deve essere indicata sull'etichetta, sulla confezione o sul flacone del medicinale. Perché l'inclusione di una data di scadenza è stata richiesta dalla FDA dal 1979 fa.

Nel frattempo, se la data di scadenza viene cancellata o non può essere letta chiaramente, puoi riconoscere questo farmaco dalle sue caratteristiche fisiche. Riportate dall'Agenzia POM, le seguenti sono le caratteristiche dei farmaci scaduti:

Caratteristiche fisiche dei tablet

  • Cambia colore, odore e gusto
  • Appaiono macchie
  • Schiacciare o diventare polvere
  • Perso o staccato dall'imballaggio
  • Umido, pastoso, bagnato, appiccicoso

Caratteristiche fisiche dei farmaci in capsule

  • Cambia colore, odore e gusto
  • Il guscio della capsula diventa morbido, si apre facendo uscire il contenuto
  • I gusci delle capsule sono attaccati l'uno all'altro, possono anche essere attaccati alla confezione

Caratteristiche fisiche dei farmaci in polvere o in polvere

  • Cambia colore, odore e sapore
  • Umido, pastoso, bagnato, appiccicoso
  • Appaiono macchie
  • Confezioni aperte, strappate o strappate
  • Imballaggio umido

Caratteristiche fisiche della medicina liquida

  • Cambia colore, odore e sapore
  • nuvoloso
  • addensare
  • fissare
  • Diviso
  • Il sigillo sulla confezione è rotto
  • Imballaggio umido o rugiadoso

Caratteristiche fisiche di unguenti, gel, creme

  • Cambia colore, odore e gusto
  • addensare
  • fissare
  • Diviso
  • indurire
  • Imballaggio appiccicoso
  • Imballaggio perforato
  • Perdita di contenuto

Caratteristiche fisiche dei farmaci aerosol (compresi gli inalatori per l'asma)

  • I contenuti sono finiti
  • I contenitori sono danneggiati, perforati, ammaccati

Per quanto riguarda i farmaci iniettabili o i farmaci iniettabili, le caratteristiche non si mescolano dopo l'agitazione, la confezione è danneggiata, la confezione è torbida o mancano parti.

Se trovi queste caratteristiche raccoglile subito e buttale via. Se è sotto forma di medicinale liquido o in polvere, può essere smaltito nella toilette o negli scarichi. Nel frattempo, metti insieme il medicinale in un nuovo contenitore e gettalo nella spazzatura.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!