Salute

Radersi spesso fa i peli incarniti? Ecco come risolverlo!

Molte persone pensano di avere l'acne, ma si scopre che si tratta di una crescita di peli nella pelle o peli incarniti. È facile confondere i peli incarniti con i brufoli perché sembrano così simili.

Le cause e i trattamenti per i peli incarniti e l'acne sono diversi, quindi è importante identificarli con precisione. Bene, per sapere la differenza peli incarniti e l'acne, dai, vedi la seguente spiegazione.

Leggi anche: Usa la maschera in fogli ogni giorno, è possibile o no?

Differenza peli incarniti e l'acne

Segnalato da Very Well Health, lo sviluppo di acne e peli incarniti deriva da una varietà di cause. La differenza tra peli incarniti e acne sulla pelle che devi conoscere, come segue.

Cause dell'acne

In generale, i brufoli si formano quando l'olio e le cellule morte della pelle bloccano l'apertura dei follicoli piliferi o dei pori. Quando i pori si riempiono di olio sufficiente e batteri che causano l'acne, la pressione può danneggiare le pareti dei follicoli.

Tutti questi ingredienti si riversano sulla pelle circostante, causando irritazione, arrossamento e gonfiore, con conseguente acne. Di solito, i brufoli crescono in altre aree come la fronte, il petto o la schiena.

I brufoli possono comparire anche nell'area della barba per gli uomini, ma possono svilupparsi sul naso e sulla fronte. Se hai l'acne in cui non ti sei rasato o fatto la ceretta, è probabile che causi l'acne.

Cause dei peli incarniti

I peli incarniti si sviluppano nei follicoli piliferi, ma non si formano dall'ostruzione dei pori. Di solito, i capelli crescono dritti e fuori dai pori. Ma a volte verso l'interno o di lato così chiamato peli incarniti.

Pelle esistente peli incarniti può essere caratterizzato da arrossamento, gonfiore e talvolta pus. I dossi risultanti possono essere così visibili, come i brufoli, da essere spesso fraintesi.

Se ti fai spesso la barba, la ceretta e la spiumatura, anche le possibilità di sviluppare peli incarniti in quella zona aumenteranno. Man mano che i peli ricrescono, gli spigoli vivi facilitano la penetrazione nella pelle.

Peli incarniti può essere facilmente reindirizzato e iniziare a ricrescere nella pelle piuttosto che fuori dai pori. Proprio come l'acne, anche i peli incarniti possono essere dolorosi.

Non di rado, potresti persino essere in grado di vedere i capelli appena sotto la superficie della pelle o sulla testa di una macchia gonfia. Negli uomini, i peli incarniti sono più comuni nella zona della barba.

Mentre per le donne, i peli incarniti di solito si verificano nelle aree delle gambe, delle ascelle, delle labbra e delle sopracciglia che sono aree dove viene eseguita la rasatura o la ceretta.

Come trattare i peli incarniti?

Se hai solo pochi peli incarniti, di solito guariranno da soli nel tempo.

Tuttavia, l'uso di uno scrub viso o corpo sulle aree soggette a peli incarniti può anche aiutare a mantenere i peli sollevati e prevenire peli incarniti.

Inoltre, devi anche cambiare la tecnica di rasatura per prevenire la crescita dei peli nella pelle. Non provare a raderti troppo da vicino e assicurati di usare una buona crema da barba.

Nel frattempo, se hai molti peli incarniti che causano soprattutto arrossamento, infiammazione e dolore, allora hai bisogno di farmaci prescritti per controllarli. Gli antibiotici topici vengono solitamente applicati sull'area arrossata o infiammata.

Casi di peli incarniti possono provocare iperpigmentazione post-infiammatoria o scurimento della pelle. Per questo, puoi trattare l'area in cui crescono i peli incarniti usando tretinoina o acido azelaico.

Se il problema dei peli incarniti persiste, consultare immediatamente un medico. L'area dei peli incarniti può essere così dolorosa, gonfia e sembrare un'infezione che necessita di ulteriori cure mediche.

Leggi anche: Macchie bianche sul viso: cause e come superarle

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e la tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica subito l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo collegamento, OK!