Salute

Dai, riconosci le seguenti 11 cause di mestruazioni irregolari

I cicli mestruali o periodi irregolari sono uno dei disturbi più comuni vissuti dalle donne. Quindi, cosa causa esattamente il ciclo irregolare, eh?

Le mestruazioni che durano più lentamente o più velocemente possono essere causate da determinate malattie o altre condizioni.

Quindi quali sono le cause delle mestruazioni irregolari? Dai, guarda la recensione qui sotto!

Varie ciclo mestruale irregolare

Un ciclo mestruale normale può variare da 21 giorni a 35 giorni. Con la durata delle mestruazioni dura 4-7 giorni.

Si dice che le mestruazioni siano irregolari se il ciclo sta cambiando. Il volume di sangue che non è lo stesso, a volte molto, e anche poco.

Questo di solito si verifica durante il primo periodo della prima mestruazione, vale a dire la pubertà. Ma se le mestruazioni irregolari non si verificano nei primi giorni, è possibile che tu abbia il ciclo irregolare.

Questa condizione può essere classificata in diversi tipi, come ad esempio:

  • Polimenorrea: cicli mestruali che durano meno di 21 giorni
  • Amenorrea: una condizione in cui le mestruazioni non si verificano per 3 mesi consecutivi
  • Oligomenorrea: una condizione in cui le mestruazioni possono essere più lunghe o poco frequenti

Cause delle mestruazioni irregolari

Ci sono molte cause per periodi irregolari. Le seguenti sono alcune delle cause che scatenano le mestruazioni irregolari, tra cui:

Squilibrio ormonale

Gli squilibri ormonali possono causare periodi irregolari. Ci sono due ormoni che hanno un ruolo nel ciclo mestruale, vale a dire gli ormoni estrogeni e progesterone.

L'ormone estrogeno influisce sulla fertilità e sui cicli mestruali, mentre l'ormone progesterone regola il sistema riproduttivo.

Di solito si verificano cambiamenti nel ciclo mestruale quando si entra nella pubertà. Durante questo periodo, il tuo corpo subisce molti cambiamenti, quindi ci vuole tempo perché questi due ormoni si bilanciano con i cambiamenti che si verificano.

Questo è il motivo per cui nei primi giorni il ciclo mestruale può essere spesso irregolare.

perimenopausa

Quando entri in un periodo di transizione alla menopausa, che può durare fino a 10 anni, il tuo ciclo mestruale diventerà irregolare.

Si stima che il 70% delle donne soffra di irregolarità mestruali quando si avvicina alla menopausa.

Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS)

La PCOS è una condizione in cui un numero di piccole sacche piene di liquido note come cisti si sviluppa sulle ovaie.

La presenza di queste cisti rende gli ormoni fuori equilibrio. Il testosterone può aumentare oltre i limiti normali.

Inoltre, una donna con PCOS spesso non ovula e non rilascia un uovo ogni mese. Questo fa sì che le mestruazioni non si verifichino o il ciclo diventi irregolare.

Uso di contraccettivi

L'uso di contraccettivi come pillole anticoncezionali, IUD (spirale), o anche contraccettivi iniettabili, può infatti rendere irregolare il ciclo mestruale. A volte provoca anche spotting tra i cicli mestruali.

Lo IUD può causare sanguinamento più del solito e dolore all'addome durante le mestruazioni.

Inoltre, con l'uso di pillole anticoncezionali, le mestruazioni all'inizio generalmente usciranno in piccole quantità, ma si fermeranno dopo alcuni mesi di utilizzo.

Allattare

Per quelli di voi che stanno allattando, potrebbero verificarsi cicli mestruali irregolari. Ma questa è una condizione naturale e naturale.

Durante l'allattamento, c'è un ormone chiamato prolattina. La prolattina è responsabile del processo di produzione del latte. Questo ormone sopprime gli ormoni riproduttivi risultando in pochissimi o nessun ciclo mestruale durante l'allattamento.

Tuttavia, generalmente dopo che il periodo di allattamento al seno è terminato, il ciclo mestruale tornerà alla normalità.

Endometriosi

L'endometriosi è una condizione in cui il tessuto che normalmente riveste l'utero cresce al di fuori dell'utero.

L'endometriosi provoca crampi mestruali molto dolorosi, spesso anche debilitanti. L'endometriosi provoca anche forti emorragie, lunghi periodi e spotting tra i cicli mestruali.

Obesità

L'obesità è nota per causare irregolarità mestruali. La ricerca mostra che il sovrappeso ha un impatto sui livelli ormonali e di insulina, che possono interrompere il ciclo mestruale.

Problemi alimentari

Per quelli di voi che hanno disturbi alimentari, è probabile che si verifichi un'eccessiva perdita di peso. Questa può essere la causa delle mestruazioni irregolari, anche l'arresto.

Questo perché non stai consumando abbastanza calorie. Sebbene le calorie siano necessarie per produrre gli ormoni necessari per l'ovulazione.

Prova lo stress

Una ricerca pubblicata sul Journal of Clinical Diagnostic Research mostra che lo stress può interrompere il ciclo mestruale.

Questo perché quando si è stressati, alcune parti del cervello che controllano gli ormoni vengono interrotte. Se sei in grado di gestire lo stress, anche il tuo ciclo mestruale tornerà alla normalità.

Esercizio eccessivo

Tutto ciò che è in eccesso non va bene, compreso lo sport. L'esercizio fisico intenso o eccessivo può interferire con gli ormoni causando cicli mestruali irregolari.

Questo di solito è sperimentato dalle atlete o anche da coloro che partecipano a un allenamento fisico incentivante in modo che il ciclo mestruale nelle atlete diventi irregolare.

Per ovviare a questo, puoi ridurre l'esercizio e aumentare il consumo di calorie, per aiutare a ripristinare il ciclo mestruale.

Disturbi della tiroide

I periodi irregolari possono anche essere causati da un disturbo della tiroide. Uno studio ha rilevato che il 44 percento dei partecipanti allo studio con periodi mestruali irregolari aveva anche problemi alla tiroide.

La ghiandola tiroide stessa ha un ruolo per regolare il metabolismo nel corpo. Se la tiroide è disturbata e non funziona correttamente, una delle cose che ne risentirà è il ciclo mestruale.

Bene, queste sono alcune delle cause più comuni delle mestruazioni irregolari. Se si verificano cicli mestruali irregolari a lungo termine, prova a consultare un medico.

8 modi per affrontare le mestruazioni irregolari

Ecco alcuni passaggi per affrontare le mestruazioni irregolari che puoi provare a casa in modo che il ciclo mestruale ritorni alla normalità:

Mantieni il peso corporeo ideale

Molte persone non si rendono conto che il peso può influenzare il ciclo mestruale, lo sai. Quando il peso è troppo eccessivo o addirittura al di sotto del limite normale può essere uno dei fattori scatenanti dei disturbi mestruali.

Ma ora puoi superarlo mantenendo facilmente un peso corporeo ideale. Molte applicazioni pratiche possono misurare il peso corporeo indipendentemente dal fatto che sia ideale o meno.

Se hai ancora dei dubbi, puoi anche consultare un nutrizionista, un medico generico o un nutrizionista. Se il tuo peso è più o meno normale, puoi allo stesso tempo chiedere come raggiungere il limite di peso ideale.

Allenarsi regolarmente

Non solo il mantenimento della forma fisica, l'esercizio regolare è anche un modo per aiutare a ripristinare il ciclo mestruale. Inoltre, l'attività fisica come l'esercizio può anche aumentare la produzione di endorfine nel corpo.

Queste endorfine possono quindi aiutare a ridurre i livelli di stress che sono uno dei fattori scatenanti delle mestruazioni irregolari.

Yoga

Come riportato dalla pagina linea della salute, lo yoga ha dimostrato di essere un trattamento efficace per vari problemi mestruali.

Uno studio del 2013 con 126 partecipanti ha rilevato che da 35 a 40 minuti di yoga, 5 giorni a settimana per 6 mesi, abbassavano i livelli ormonali associati a periodi irregolari.

È stato anche dimostrato che lo yoga riduce il dolore mestruale e i sintomi emotivi associati alle mestruazioni, come depressione e ansia, oltre a migliorare la qualità della vita delle donne con dismenorrea primaria.

Le donne con dismenorrea primaria sperimentano dolori lancinanti prima e durante il loro periodo mestruale.

Se non conosci lo yoga, cerca uno studio che offra yoga per principianti o di livello 1. Una volta che hai imparato come eseguire correttamente alcuni movimenti, puoi passare alle lezioni o esercitarti da casa utilizzando video o routine online .

Consumo di zenzero

Lo zenzero è usato come rimedio casalingo per trattare le mestruazioni irregolari, il consumo di zenzero ha altri benefici legati alle mestruazioni.

I risultati di uno studio come riportato da linea della salute, in 92 donne con forti emorragie mestruali hanno dimostrato che l'integrazione quotidiana di zenzero può aiutare a ridurre la quantità di sangue persa durante le mestruazioni.

È stato dimostrato che l'assunzione di 750-2.000 mg di polvere di zenzero per i primi 3 o 4 giorni di un ciclo è un trattamento efficace per i periodi dolorosi.

L'assunzione di zenzero per sette giorni prima del ciclo può anche alleviare i sintomi dell'umore, fisici e comportamentali della sindrome premestruale (PMS).

Cannella

La cannella è anche benefica per vari problemi mestruali. Uno studio del 2014 pubblicato da linea della salute ha scoperto che la cannella aiuta a regolare il ciclo mestruale ed è un'opzione di trattamento efficace per le donne con PCOS.

È stato anche dimostrato che riduce significativamente il dolore mestruale e il sanguinamento e allevia la nausea e il vomito associati alla dismenorrea primaria.

Vitamina D

Si ritiene che il consumo di diverse vitamine, una delle quali è la vitamina D, possa aiutare le donne a facilitare i cicli mestruali disturbati.

Non solo, la vitamina D ha anche il potenziale per superare le mestruazioni irregolari causate dalla PCOS, oltre a ridurre la depressione e il peso.

Consumo di aceto di mele

Per quelli di voi che hanno periodi irregolari a causa della PCOS, il consumo di aceto di mele potrebbe essere d'aiuto. Bere fino a 15 grammi al giorno può aiutarti ad affrontare le mestruazioni irregolari o irregolari.

vitamine del gruppo B

Un altro tipo di vitamina che puoi consumare per avviare il ciclo mestruale, vale a dire la vitamina B, può avviare il ciclo mestruale di una donna. Inoltre, le vitamine del gruppo B sono spesso raccomandate per coloro che cercano di concepire.

Le vitamine del gruppo B possono anche prevenire l'arrivo della sindrome premestruale (PMS) che spesso arriva 1-2 settimane prima che arrivi il periodo mestruale. Le mestruazioni non sono lisce possono tornare alla normalità.

Ananas

Non solo fresco quando viene mangiato, l'ananas è considerato un modo per affrontare le mestruazioni irregolari, lo sai. Questo frutto carnoso giallo ha l'enzima bromelina che si dice sia in grado di ammorbidire la parete uterina e potenzialmente avviare le mestruazioni.

Leggi anche: Oltre alle mestruazioni, ecco alcune cause di crampi allo stomaco che devi conoscere!

Quando dovresti andare dal medico quando il ciclo non è normale?

È necessario ricordare quando il ciclo mestruale non torna alla normalità, non prenderlo alla leggera e prestare attenzione ai sintomi. Se si verificano alcuni dei sintomi di seguito, è necessario eseguire immediatamente un controllo:

  • Le mestruazioni diventano improvvisamente irregolari prima dei 45 anni.
  • Le mestruazioni più spesso ogni 21 giorni o meno di ogni 35 giorni.
  • Le mestruazioni durano più di 7 giorni.
  • C'è una grande differenza (almeno 20 giorni) tra il ciclo mestruale più breve e quello più lungo.
  • Hai il ciclo irregolare e stai cercando di rimanere incinta.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!