Salute

Conoscere il complesso del Salvatore: ama aiutare senza prendersi cura di me stesso

Aiutare gli altri è un atto lodevole. Tuttavia, cosa succede se c'è qualcuno che vuole sempre aiutare e si considera l'unico in grado di fornire aiuto? Bisogna essere vigili, perché questa è una caratteristica di complesso salvatore.

Allora, cosa esattamente? complesso del salvatore Quello? Quali sono i possibili impatti? Dai, trova la risposta con la seguente recensione!

Leggi anche: Non è la stessa cosa, ecco 5 differenze tra egoismo e cura di sé

Che cos'è complesso salvatore?

complesso salvatore è la tendenza ad aiutare sempre gli altri senza pensare alla propria condizione. La frase "utile" può sembrare un atteggiamento positivo. Però, complesso del salvatore è una condizione che può avere un impatto negativo.

Le persone che hanno questi tratti saranno incoraggiate ad aiutare sempre anche se altre persone non hanno bisogno del loro aiuto. In effetti, le persone con complesso del salvatore Ti sentirai in colpa o a disagio se non aiuti gli altri.

Secondo il dott. Maury Joseph, uno psicologo a Washington, persone con salvatorecomplesso crede che ci sia qualcuno là fuori che può migliorare le cose, e questo è se stesso.

Non è chiaro cosa può causare a qualcuno di avere complesso salvatore. Si ritiene che questa situazione derivi dalla funzione della costruzione psicologica che non funziona correttamente.

Quali sono le caratteristiche?

Aiutare gli altri è davvero una cosa lodevole. Tuttavia, le persone con complesso del salvatore tendono a fornire assistenza con segni come:

  • Eccessiva empatia, facile sentirsi dispiaciuti per gli altri che sono nei guai. Da qui il desiderio di eliminare la sofferenza degli altri anche a discapito dei propri interessi.
  • malato complesso del salvatore tendono a voler cambiare le altre persone esercitando influenza, pensando di sapere meglio cosa è meglio per quella persona (incluso il comportamento, gli hobby, persino la carriera).
  • malato complesso del salvatore hai sempre voglia di risolvere i problemi degli altri, ad esempio dando un consiglio un po' invadente.
  • Molte volte, i malati complesso del salvatore Sentiva di essere l'unico in grado di risolvere i problemi degli altri. In effetti, non pochi malati complesso del salvatore disposto a sacrificare tempo e denaro.
  • malato complesso del salvatore tendono ad essere disposti a ignorare i propri problemi per aiutare o aiutare gli altri.

Cattivo impatto sulla vita

Cercare di aiutare qualcun altro a uscire da un problema spesso non ottiene il risultato desiderato. Ciò avrà indirettamente un impatto negativo sulla vita, sia fisicamente, mentalmente e socialmente, come ad esempio:

  • Trascorrere tutto il tuo tempo ad aiutare gli altri ti dà meno energia per risolvere i tuoi problemi.
  • Forzare l'aiuto a persone che non vogliono davvero essere aiutate può danneggiare le relazioni esistenti, che si tratti di familiari, parenti, amici o persino del proprio partner.
  • malato complesso del salvatore può sentirsi deluso se i suoi sforzi per aiutare gli altri non producono buoni risultati. Di conseguenza, il rischio di sviluppare disturbi mentali può aumentare, come sentirsi in colpa, frustrati e diminuire la fiducia in se stessi.
  • I sentimenti di fallimento possono causare molti problemi sul lato emotivo, come la depressione, l'odio o la rabbia verso le persone che non vogliono essere aiutate, alla perdita del controllo dell'autocontrollo.

Leggi anche: Conoscere i falsi ricordi: quando i ricordi non corrispondono alla realtà

Come gestirlo?

Ci sono diversi modi in cui puoi fare per evitare questa condizione complesso del salvatore, cioè con:

  • Sii un buon ascoltatore senza agire immediatamente. Altre persone potrebbero semplicemente aver bisogno di sfogare il loro cuore solo per sfogare le loro emozioni.
  • Evita di voler fornire sempre soluzioni. Alcune persone vogliono solo condividere storie senza aspettarsi una soluzione.
  • Se vuoi aiutare, non essere troppo invadente. Tuttavia, non fa mai male offrire aiuto con frasi come "fammi sapere se hai bisogno di aiuto" o "Sono qui se hai bisogno”.
  • Controllati. Consapevolmente o meno, alcune persone possono essere spinte ad aiutare gli altri perché hanno sperimentato lo stesso problema (trauma).
  • Lascia che i tuoi cari, amici o parenti si assumano la responsabilità delle proprie azioni e problemi.
  • Visitare un professionista, un terapeuta o uno psicologo per aiutare a cambiare la comprensione e il comportamento complesso salvatore.

Bene, questa è la recensione su complesso del salvatore insieme alle caratteristiche e ai modi per superarli. Se trovi ancora difficoltà a controllare il comportamento come menzionato sopra, non esitare a parlare con uno psicologo o un medico nel campo correlato, OK!

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!