Salute

Il singhiozzo nei bambini è pericoloso? Niente panico prima, mamme, leggiamo questo

Forse tu, specialmente le giovani madri, inizierai a preoccuparti quando il tuo bambino ha il singhiozzo molto. Ma dovresti prima sapere se il singhiozzo nei bambini è pericoloso?

I frequenti singhiozzi del bambino sono normali o pericolosi?

Segnalato da Cosa aspettarsi, È del tutto normale e innocuo per un neonato avere il singhiozzo. In effetti, alcuni bambini hanno il singhiozzo prima di nascere.

Il singhiozzo inizia intorno al 6° mese di gravidanza, quando i polmoni del bambino iniziano a svilupparsi. Se hai mai visto o sentito piccoli spasmi che di solito si verificano nello stomaco, è molto probabile che stia accadendo il singhiozzo.

Cosa fa sì che i bambini singhiozzino frequentemente?

Proprio come negli adulti, il singhiozzo del bambino è causato da spasmi del diaframma del bambino piccolo e in via di sviluppo, il grande muscolo che attraversa il fondo della gabbia toracica e si muove su e giù quando respiriamo.

Spiegazione del lancio l'urtoIl singhiozzo nei neonati è più spesso causato da bambini che mangiano troppo, mangiano troppo velocemente o ingeriscono molta aria. Tutte queste cose possono causare flatulenza.

Quando lo stomaco si espande, in realtà spinge contro il diaframma, provocando uno spasmo e si verifica il singhiozzo. Il singhiozzo nei neonati è molto comune dopo o anche durante l'allattamento.

Il singhiozzo del bambino può verificarsi anche a causa di improvvisi sbalzi di temperatura dello stomaco. Diciamo, ad esempio, che date al vostro bambino latte freddo e pochi minuti dopo i cereali di riso caldi.

Secondo Christal-Joy Forgenie, MD, un pediatra presso la Soha Pediatrics di New York City, questa combinazione può effettivamente innescare il singhiozzo del bambino.

Oltre a essere innescati dal mangiare, ci sono anche casi di singhiozzo nei bambini causati da qualcosa di completamente diverso. La causa è solitamente il reflusso gastroesofageo o GERD.

Quando un bambino ha il reflusso gastroesofageo, il cibo parzialmente digerito e i liquidi acidi dallo stomaco ritornano nell'esofago causando bruciore e disagio.

Leggi anche: È difficile perdere, ecco come superare il singhiozzo che puoi provare!

Da quanto tempo i bambini hanno il singhiozzo?

I bambini possono sperimentare il singhiozzo più volte al giorno, della durata di 10 minuti o più. In generale, se il tuo bambino si comporta felice e sembra stare bene, il singhiozzo non è nulla di cui preoccuparsi.

Ma le mamme in quanto genitori devono preoccuparsi se il singhiozzo continua e sembra causare angoscia al bambino, contatta immediatamente il pediatra per scoprire la causa.

Come affrontare il singhiozzo del bambino

Segnalato da l'urto, sebbene il singhiozzo del bambino sia quasi sempre innocuo, è una buona idea affrontarlo immediatamente in modo che il bambino si senta più a suo agio nello svolgere le attività.

In generale, se ti sembra che il singhiozzo del tuo bambino sia legato all'eccesso di cibo, alla flatulenza o al reflusso, puoi affrontarlo dando da mangiare al tuo bambino piccole quantità e ricordando di fargli fare il ruttino spesso.

Dopo il processo di allattamento al seno o mangiare e ruttare, è il momento per le mamme di posizionare il bambino. Il metodo è anche semplice, basta tenere e posizionare il bambino in posizione verticale per 20 minuti, puoi tenerlo mentre lo tieni.

Le mamme possono anche accarezzare delicatamente la schiena del bambino. Questo ha lo scopo di aiutare il gas nello stomaco a salire, quindi non viene trattenuto e fa singhiozzare il bambino.

Non solo, puoi anche dare al tuo bambino qualcosa da succhiare, come un ciuccio, un ciuccio o un capezzolo. Questo metodo può essere usato per trattare il singhiozzo nei bambini.

Leggi anche: 5 cause dei bambini non BAB e come superarlo, le mamme devono saperlo!

Come prevenire il singhiozzo nei bambini

Naturalmente, vorrai anche provare alcune cose per prevenire il singhiozzo nel tuo bambino. Anche se non esiste un modo sicuro per prevenire il singhiozzo, ecco alcuni suggerimenti per la prevenzione da tenere a mente:

  • Evita di mangiare troppo.
  • Fai delle pause durante la poppata per far ruttare il bambino in modo che lo stomaco non si riempia troppo velocemente.
  • Tenere il bambino per alcuni minuti dopo averlo mangiato prima di metterlo a terra può aiutare a prevenire il singhiozzo. Questo metodo può influenzare il reflusso.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!