Salute

Imene artificiale, conosciamo più chiaramente definizione ed effetti collaterali!

L'imene artificiale è ora diventato un'alternativa per alcune donne che vogliono tornare com'erano quando erano vergini. Tieni presente che l'imene stesso è uno strato sottile che corre lungo la vagina.

Di solito, un imene artificiale può essere ottenuto eseguendo un'operazione. Bene, per saperne di più su questo imene artificiale, vediamo la spiegazione completa di seguito.

Leggi anche: Cambiamenti nel colore della lingua, conosciamo la causa e il trattamento!

Cos'è un imene artificiale?

L'imene artificiale è un imene falso fatto di materiale gelatinoso contenente sangue finto. Questo materiale è inteso in modo che durante i rapporti sessuali rilasci un liquido rosso come il sangue.

Oltre a fare sesso, l'imene o l'imene possono essere strappati a causa di varie cose come l'esercizio, lo stretching, il ciclismo. Le donne generalmente vogliono avere un imene artificiale per guardare indietro intatto come prima.

Segnalato da Lybrate.com, l'imenoplastica è il modo preferito per ripristinare l'integrità dell'imene strappato in modo da poter stimare un'indicazione di verginità. Questa procedura è un'operazione eseguita per la ricostruzione dell'imene nelle donne.

Qual è la procedura per inserire un imene artificiale?

Attualmente, ci sono molti prodotti per l'imene artificiale sotto forma di strisce che devono essere inserite nella vagina se si vuole evitare un intervento chirurgico.

Il trucco, lava prima le mani con il sapone, metti un piede sul water, metti l'imene artificiale sul dito indice e usa l'altra mano per fare una piega vaginale.

Successivamente, puoi inserire questo prodotto il più profondamente possibile. Questo di solito è inteso in modo che quando fanno sesso, le donne possano sanguinare. Tuttavia, se vuoi fare un intervento chirurgico, puoi provare l'imenoplastica in ospedale.

Innanzitutto, la cosa che deve essere fatta è programmare una consultazione con un medico per discutere la procedura di chirurgia dell'imene. Il medico fornirà informazioni sull'operazione insieme alle istruzioni che devono essere preparate. Alcune delle procedure che vengono solitamente eseguite includono:

Tecnica di base

Se c'è un residuo dell'imene, il medico di solito lo ricucirà. Verrà somministrata un'anestesia locale o talvolta totale per prevenire dolore e disagio. Successivamente, il chirurgo suturerà l'area lacerata in cui questi punti di solito si dissolvono.

L'intera chirurgia dell'imene artificiale dura dai 30 ai 40 minuti e di solito viene eseguita in regime ambulatoriale. Le donne possono svolgere le attività come al solito, ma assicurati che non sia troppo pesante e riposati a sufficienza in modo che non causi dolore.

Tecnica alloplant

Questa tecnica verrà eseguita se i resti dell'imene strappato non possono più essere suturati. Il chirurgo inserirà un biomateriale nella vagina che funge da imene.

In genere, questa procedura di ripristino dell'imene richiede circa due ore e richiederà l'anestesia locale. Dopo aver subito la procedura chirurgica con la tecnica alloplantare, assicurati di riposare completamente per accelerare il processo di recupero.

Ricostruzione dell'imene

In questa procedura di chirurgia dell'imene, il chirurgo creerà un nuovo imene utilizzando il tessuto delle labbra vaginali. Tuttavia, questo metodo richiede di astenersi dai rapporti sessuali per almeno tre mesi.

Pertanto, discuti con il tuo partner quando vuoi fare la ricostruzione dell'imene. Questa procedura chirurgica ha molti effetti collaterali che potrebbe avere in futuro, quindi è necessario consultare prima di prendere una decisione.

Ci sono effetti collaterali dell'imenoplastica?

Proprio come le procedure chirurgiche in generale, la ricostruzione dell'imenoplastica o l'imenoplastica ha effetti collaterali.

Alcuni dei possibili effetti collaterali della procedura chirurgica per creare un imene artificiale includono gonfiore, dolore e lividi, sanguinamento, scolorimento dell'imene e intorpidimento.

Tuttavia, generalmente si tratta di un lieve effetto collaterale e l'equipe medica lo assicurerà con misure preventive.

L'auto-prevenzione viene eseguita per evitare problemi di salute più gravi e ridurre il disagio. Per evitare ciò, è necessario conoscere le seguenti cure postoperatorie.

  • Mantieni pulita l'area pubica e usa antibiotici per prevenire l'infezione.
  • Applicare un impacco caldo o un impacco di ghiaccio per alleviare il dolore e il gonfiore.
  • Evitare i rapporti sessuali fino a circa 8 settimane dopo l'operazione.
  • Non fare la doccia 2 o 3 giorni dopo l'intervento di imenoplastica.

L'imene artificiale non ripristina realmente la verginità perché anche le possibilità di sanguinamento durante i rapporti sessuali sono piccole. A causa del fatto, una donna non deve sanguinare la prima volta che ha un rapporto sessuale.

Leggi anche: I bambini possono mangiare cibi piccanti e acidi? Leggi prima i fatti!

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!