Salute

Ci sono brufoli all'interno della vagina? Conoscere la causa e come superarla

Alcune aree del corpo sono sensibili, così come la vagina. Come altre parti del corpo, l'acne può comparire anche nella zona vaginale. L'acne intorno alla zona vaginale è una condizione comune causata da vari fattori.

L'acne può metterci molto a disagio. Tuttavia, è pericoloso? Dai un'occhiata alla seguente spiegazione per scoprire alcune cose sull'acne nella o nella zona vaginale e come affrontarla.

Quali sono le cause della comparsa dell'acne all'interno della vagina?

La causa non è sempre chiara, ma ci sono diversi motivi per cui hai l'acne intorno ai genitali, ad esempio:

1. Dermatite da contatto

L'acne vaginale è molto probabilmente causata da dermatite da contatto. Questo è un tipo di eczema che è una reazione a qualcosa che tocca la pelle. La dermatite da contatto dei genitali può essere causata dalla sensibilità a:

  • Schiume e saponi, soprattutto se contengono profumo
  • Salviette umidificate, deodorante, lozione, polvere o profumo da donna
  • Tamponi o assorbenti igienici
  • Uso eccessivo di liquidi detergenti vaginali speciali
  • Spermicidi, preservativi, lubrificanti o stimolanti dell'eccitazione sessuale
  • Farmaci topici da banco
  • Detergente
  • Sudore
  • perdite vaginali
  • urina
  • Sperma

2. Follicolite

I brufoli nella vagina possono essere il risultato di un'infezione dei follicoli piliferi causata da batteri. La follicolite può derivare da:

  • Radersi
  • Peli incarniti
  • Indossare indumenti stretti o indumenti che si staccano dalla pelle
  • Follicoli bloccati o irritati da sudore o prodotti personali
  • Uso di acqua calda durante il bagno o una piscina sporca
  • Tagli o piaghe infetti, probabilmente dovuti alla rasatura

3. Idradenite suppurativa (HS)

L'idrosadenite suppurativa (HS), nota anche come acne inversa, è una malattia cronica delle ghiandole sudoripare. Ciò provoca lesioni simili all'acne intorno al corpo, compresa l'area vulvare.

La causa di questa malattia infiammatoria non è ancora chiara. L'acne inversa non guarisce facilmente e può lasciare cicatrici.

4. Mollusco contagioso

Il mollusco contagioso è un'infezione virale che può causare l'acne in qualsiasi parte del corpo, compresi i genitali. Questa condizione può essere trattata con farmaci topici o orali. Se necessario, il medico può anche aiutare a rimuovere l'acne.

Leggi anche: 7 cause di prurito alla vagina e come superarlo

L'acne vaginale è pericolosa?

L'acne vaginale di solito non è una condizione grave. Ma può metterti molto a disagio. Quindi, è sicuro far scoppiare i brufoli sulla vagina?

È meglio non provare a far scoppiare un brufolo vaginale. Uno di questi è perché può diffondere batteri e causare infezioni. Inoltre, questa zona sensibile è facilmente irritabile. Risolverlo molto probabilmente peggiorerà le cose.

I brufoli possono maturare se contengono pus e continuano a crescere per diversi giorni. Man mano che cresce, può essere molto doloroso. Non romperlo o graffiarlo, poiché il brufolo probabilmente scoppierà da solo.

Invece, consulta un medico per risolverlo in modo da prevenire l'infezione.

Come trattare l'acne all'interno della vagina?

L'acne causata da una lieve irritazione può scomparire da sola. In caso contrario, o peggiora, consultare un medico. I farmaci topici possono trattare l'acne vaginale causata dalla dermatite da contatto, mentre gli antistaminici possono trattare le allergie gravi.

Se hai una dermatite da contatto, devi determinare la causa. Smetti di usare tutti i prodotti che toccano i genitali per un po'. Quindi, riutilizzali uno per uno per scoprire quale sta causando il problema.

Anche l'acne causata da peli incarniti di solito scompare da sola. Mentre la diagnosi precoce e il trattamento per l'HS possono impedire che peggiori. Il trattamento non è sempre necessario per il mollusco contagioso.

Se non va via da solo, il medico può prescrivere un farmaco topico o orale. Chiama anche il tuo medico se non sei sicuro di cosa stia causando il brufolo sulla tua zona genitale.

Come prevenire l'acne nella vagina

Ricorda di mantenere sempre pulita la zona vaginale. Il calore e l'umidità della zona lo rendono un luogo ideale per la crescita di batteri e altri microrganismi.

Lava quotidianamente la zona vaginale con acqua tiepida e un sapone delicato e non profumato. Evita di usare prodotti per la pulizia aggressivi nella vagina, poiché possono influenzare l'equilibrio del pH che può portare a infezioni.

Scegli biancheria intima di cotone ed evita i tessuti che trattengono il calore e l'umidità. Scegli abiti larghi e comodi che permettano alla pelle di respirare e cambiati sempre dopo l'esercizio. Ricordati di cambiare sempre gli assorbenti regolarmente durante le mestruazioni.

Se si verificano problemi di acne vaginale che non scompaiono, contattare immediatamente il medico.

Vuoi una consulenza sull'acne o sulla salute vaginale? Si prega di chattare direttamente con il nostro medico per una consulenza. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!