Salute

Potente per uccidere i parassiti, sappiamo come funziona ed effetti dopo aver preso la medicina per i vermi

La medicina vermifuga è ancora la soluzione più efficace per trattare i vermi intestinali. Infatti, non di rado lo assumono anche persone che non manifestano sintomi. Tuttavia, non molte persone sanno come funziona effettivamente o gli effetti dopo aver preso la medicina per i vermi.

Quindi, cosa succede ai parassiti nel corpo dopo aver preso la medicina vermifugo? Dai, trova la risposta con la seguente recensione!

Panoramica sulla medicina dei vermi

Nel mondo medico, i farmaci sverminanti sono inclusi nel gruppo degli antielmintici. Il farmaco è usato per trattare la presenza di parassiti nel corpo, come nematodi e tenie. I vermi di solito vivono nel tratto digestivo umano.

Gli antielmintici sono selettivamente tossici per i parassiti, ma sono comunque sicuri per i loro ospiti (gli esseri umani). Alcuni farmaci agiscono inibendo il metabolismo del parassita e distruggendolo direttamente.

Citato da linea della salute, Le persone con vermi intestinali di solito lamentano sintomi come dolore addominale, diarrea, nausea, vomito e gonfiore. I vermi possono anche causare un'eruzione cutanea pruriginosa intorno al retto (ano) e alla vulva.

Tuttavia, non pochi sperimentano anche vermi intestinali per anni senza alcun sintomo. In alcuni casi, una persona può passare i vermi nelle feci durante i movimenti intestinali.

Leggi anche: Gli adulti prendono medicine contro i vermi? Non esitare, ecco i vantaggi

Come funziona e gli effetti dopo l'assunzione di medicinali sverminanti

Alcuni farmaci vermifughi sono considerati abbastanza efficaci nel trattare un certo numero di parassiti nel corpo. In base al tipo di contenuto, gli effetti che saranno causati al parassita includono:

1. Piperazina

La piperazina è stata utilizzata per la prima volta come antielmintico negli anni '50 ed è ancora un rimedio efficace per i vermi intestinali, specialmente nei bambini.

Dopo aver preso questo medicinale per i vermi, il parassita diventerà debole, fino a quando non sperimenterà la paralisi muscolare. Questo rende loro difficile la riproduzione.

2.Benzimidazoli

I benzamidazoli sono stati scoperti nel 1961. Secondo uno studio condotto da scienziati a Università di Southampton, Questo farmaco funziona in modo diverso rispetto alla piperazina.

Dopo aver preso questo medicinale vermifugo, gli effetti biochimici colpiscono direttamente i parassiti nel corpo.

I bensimidazoli agiscono interrompendo il citoscheletro (scheletro cellulare di supporto) che rende difficile il movimento dei vermi. Inoltre, questo farmaco inibirà anche il processo riproduttivo dei vermi.

3. Ivermectina

L'ivermectina è stata introdotta come antielmintico negli anni '80. Questo farmaco può avere un effetto abbastanza forte sui parassiti nel corpo umano. Dopo aver preso questo medicinale per i vermi, i vermi sperimenteranno una paralisi forte e persistente.

Non solo, le pareti muscolari si contrarranno e distruggeranno lentamente la struttura del proprio corpo.

4. Mebendazolo

Uno dei farmaci sverminanti che i medici prescrivono spesso è il mebendazolo. Citato da NHS UK, questo farmaco è usato per trattare la presenza di ossiuri, nematodi e anchilostomi.

Questo antielmintico agisce assorbendo il glucosio dal corpo. Senza glucosio, le cellule del verme perderanno energia e moriranno rapidamente.

5. Albendazolo

L'ultimo farmaco vermifugo comunemente usato per sradicare i parassiti nel corpo è l'albendazolo. Citato da Clinica Mayo, Come il mebendazolo, l'albendazolo agisce impedendo ai vermi di assorbire lo zucchero. Senza glucosio, i vermi possono perdere energia e morire facilmente.

Tuttavia, il consumo di questo farmaco richiede la giusta dose in base all'età e al peso. Ad esempio, si consiglia agli adulti di peso pari o superiore a 60 kg di assumere 400 mg del farmaco due volte al giorno.

Se il peso corporeo è inferiore a 60 kg, anche la dose verrà aggiustata. Si applica una dose di 15 mg per kg di peso corporeo. Se non hai la dose giusta, puoi avvertire effetti collaterali dopo aver preso il medicinale per i vermi.

Passi per prevenire i vermi

I vermi sono una condizione comune nei bambini. Tuttavia, anche gli adulti possono contrarre l'infezione. Per prevenire i vermi intestinali, puoi fare quanto segue:

  • Lavarsi regolarmente le mani con il sapone prima e dopo aver usato il bagno
  • Garantire l'igiene delle mani prima di preparare o mangiare cibo
  • Evita pesce e carne crudi
  • Cuocere la carne fino a completa cottura, almeno a 62,8°C
  • Lavare, sbucciare o cuocere tutte le verdure crude
  • Lavare o riscaldare il cibo che cade sul pavimento

Bene, questi sono alcuni degli effetti che si verificheranno dopo aver consumato la medicina per i vermi. Per ridurre al minimo il rischio di vermi, applicare le misure preventive sopra menzionate, sì!

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!