Salute

Attenti mamme! Riconoscere la malattia ipotiroidea nei bambini prima che sia troppo tardi

Se il bambino piange raramente, sente spesso freddo ed è tranquillo, potrebbe trattarsi di ipotiroidismo. In modo che non sia troppo tardi per scoprirlo, riconosciamo l'ipotiroidismo nei bambini di seguito!

Leggi anche: Conoscere l'ipotiroidismo, una condizione che fa stancare facilmente chi ne soffre

Cos'è l'ipotiroidismo nei bambini?

L'ipotiroidismo nei bambini è spesso indicato come ipotiroidismo congenito (ipotiroidismo congenito) che è una malattia nei bambini dalla nascita o nell'utero. Ciò è dovuto alla mancanza di ormone tiroideo, che è un ormone secreto dalla ghiandola tiroidea.

La ghiandola tiroide stessa è a forma di farfalla e si trova nella parte inferiore del collo. L'ormone tiroideo è responsabile della regolazione della crescita, dello sviluppo del cervello e del metabolismo del corpo.

L'ipotiroidismo congenito nei neonati indica che il corpo manca di ormone tiroideo. Se hai questa malattia, rischi di interrompere la crescita e lo sviluppo del bambino.

Inoltre, può interferire con il sistema respiratorio, il lavoro dell'organo cardiaco, il sistema di lavoro del sistema nervoso, la funzione del corpo nella regolazione della temperatura, la forza muscolare, la salute della pelle, il peso, i livelli di colesterolo e lo sviluppo del cervello.

Cause di ipotiroidismo nei bambini

Alcune cause di ipotiroidismo che possono verificarsi nei neonati, tra cui:

Fattori genetici

I fattori genetici fanno sì che il bambino soffra di questa malattia. Avere una storia di ipotiroidismo in famiglia, dai genitori ai nonni, aumenterà il rischio che i loro figli soffrano della stessa condizione.

Carenza di iodio

È la causa più comune di ipotiroidismo congenito dovuto alla mancanza di iodio nella dieta sia della madre che del bambino. In effetti, l'assunzione di iodio è molto importante nel processo di produzione dell'ormone tiroideo.

Malattia autoimmune

L'ipotiroidismo può verificarsi quando il sistema immunitario attacca la ghiandola tiroidea, causando infiammazione e impedendo alla ghiandola di produrre ormoni tiroidei.

Consumo di alcuni farmaci

Inoltre, se prendi determinati farmaci come il litio, che funziona per ridurre la produzione di ormoni tiroidei, in dosi troppo o troppo poco iodio, e l'esposizione alle radiazioni.

Sintomi di ipotiroidismo nei bambini

In generale, se il tuo bambino ha l'ipotiroidismo, non ci sono segni specifici, ma ci sono alcuni segni a cui devi prestare attenzione, tra cui:

  • Non voglio bere il latte materno.
  • Il bambino è meno attivo e spesso si addormenta.
  • Sento spesso freddo o brividi.
  • Raramente piange.
  • Il suono del pianto era rauco.
  • La pelle e gli occhi del bambino diventano gialli (ittero).
  • Difficoltà a defecare.
  • Fontanella e lingua ingrandite.
  • La crescita ossea è lenta.
  • L'ombelico sembra più prominente.
  • Imparare tardi a sedersi o stare in piedi.
  • Testa che sembra più grande del normale.
  • Il polso si sente più lento e la frequenza cardiaca è debole.
  • Riflessi lenti.

Queste cose possono causare problemi nello sviluppo del corpo e del cervello del bambino. Ad esempio, il corpo del bambino è corto, ha un ritardo nel camminare, in ritardo nel parlare o addirittura un disturbo nel pensare.

Trattamento dell'ipotiroidismo nei neonati

Se ritieni che il tuo bambino stia vivendo i sintomi sopra menzionati, dovresti consultare immediatamente un medico per ulteriori trattamenti.

Di solito il medico somministra farmaci o terapia ormonale sostitutiva (terapia ormonale sostitutiva). Attraverso un trattamento buono e regolare, si spera che i bambini che soffrono di ipotiroidismo possano vivere una vita normale come i bambini in generale.

Inoltre, i medici di solito eseguono anche esami di screening. Questo test viene eseguito quando il bambino ha 48-72 ore o prima che il bambino torni a casa. Campioni di sangue per lo screening dell'ipotiroidismo congenito nei neonati sono stati prelevati dal tallone del bambino.

I medici di solito controllano i livelli ematici di T4 o tiroxina, uno degli ormoni tiroidei e dell'ormone stimolante la tiroide (TSH). Di solito nei neonati, questo farmaco deve essere somministrato solo una volta al giorno, con la preparazione della compressa che viene frantumata e poi somministrata con una miscela di latte materno o acqua.

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e quella della tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Scarica qui per consultare i nostri partner medici.