Salute

Per le persone con pressione alta, prestare attenzione alle seguenti cose prima di bere il caffè

Il caffè è una bevanda che non può prescindere dalla quotidianità. Tuttavia, le persone con ipertensione spesso evitano il consumo di caffè perché è considerato un aumento della pressione sanguigna, giusto? Quindi, in che modo il caffè influisce effettivamente sulla pressione alta?

Migliorare le prestazioni fisiche, aumentare la concentrazione e ridurre il rischio di cancro sono alcuni dei benefici del caffè. Questo è inseparabile dal contenuto che ha. Per scoprire gli effetti del caffè per l'ipertensione, vedere la recensione completa di seguito.

Leggi anche: Ci sono 10 benefici del caffè per la salute, lo sapevi?

Qual è l'effetto del caffè per la pressione alta?

La caffeina contenuta nel caffè può infatti causare un aumento della pressione sanguigna a breve termine, anche se non si soffre di pressione alta. Non è chiaro cosa abbia causato ciò.

Segnalato da Mayo ClinicAlcuni ricercatori ritengono che la caffeina possa bloccare un ormone che aiuta a mantenere le arterie dilatate.

Non solo, si pensa anche che la caffeina induca le ghiandole surrenali a rilasciare più adrenalina, che può causare l'aumento della pressione sanguigna.

Una revisione di 34 studi ha mostrato che 200-300 mg di caffeina dal caffè (1,5-2 tazze di caffè), hanno determinato aumenti di 8 mm Hg e 6 mm Hg rispettivamente della pressione sistolica e diastolica.

L'effetto del caffè per l'ipertensione è stato osservato dopo 3 ore dal consumo. Il risultato, se qualcuno che ha la pressione alta prima o che ha la pressione sanguigna normale, entrambi hanno la stessa condizione.

Quali sono gli effetti a lungo termine del caffè per l'ipertensione?

Alcune persone che bevono regolarmente bevande contenenti caffeina hanno una pressione sanguigna media più alta di quelle che non lo fanno.

Tuttavia, una persona che beve regolarmente bevande contenenti caffeina sviluppa anche una tolleranza alla caffeina. Di conseguenza, la caffeina non ha avuto effetti a lungo termine sulla pressione sanguigna.

Sebbene il caffè possa aumentare temporaneamente la pressione sanguigna, gli effetti non si estendono oltre gli effetti a breve termine.

Segnalato da linea della salute, per le persone con pressione alta, la ricerca attuale suggerisce che è improbabile che il consumo quotidiano di caffè abbia un impatto significativo sulla pressione sanguigna o sul rischio generale di malattie cardiache.

Per qualcuno che non ha la pressione alta, la ricerca mostra che bere 3-5 tazze di caffè al giorno è associato a un rischio ridotto del 15% di malattie cardiache e un minor rischio di morte prematura.

Il caffè contiene composti bioattivi che sono noti per avere forti effetti antiossidanti e possono ridurre lo stress ossidativo nel corpo.

Leggi anche: Ti piace bere il caffè? Comprendi gli effetti della caffeina sul tuo corpo

Caffè per la pressione alta, il paziente può berlo?

Come spiegato in precedenza, il caffè per l'ipertensione può effettivamente causare effetti a breve termine. Se hai la pressione alta, dovresti chiedere al tuo medico se dovresti limitare o smettere di bere bevande contenenti caffeina.

  • Se sei preoccupato per gli effetti della caffeina sulla pressione sanguigna, cerca di limitare la quantità di caffeina che consumi a 200 ml al giorno. Questa quantità è la stessa di due tazze di caffè preparato, ovvero 8 once (237 ml)
  • Si sconsiglia l'esposizione alla caffeina consumata in eccesso, soprattutto se si soffre già di pressione alta
  • La cosa da ricordare è che consumare qualsiasi cibo o bevanda in eccesso può anche avere effetti negativi sul corpo, non solo il caffè.

Altre cose che devono essere considerate per evitare gli effetti del caffè per il sangue alto

La quantità di caffeina nel caffè e in altre bevande varia in base al metodo e alla preparazione. Questa è un'altra cosa che devi tenere a mente.

A parte questo, ci sono altre cose a cui dovresti sempre prestare attenzione, come:

Evita di consumare caffè prima di fare attività fisica faticosa

Se hai la pressione alta e vuoi bere caffè, dovresti evitare di consumare bevande contenenti caffeina prima di intraprendere attività che aumentano naturalmente la pressione sanguigna.

Come, ad esempio, esercizio fisico, sollevamento pesi o altre attività fisiche faticose.

Controlla sempre la pressione sanguigna

Per determinare se la caffeina sta aumentando la pressione sanguigna, controlla la pressione sanguigna prima di bere una tazza di caffè o un'altra bevanda contenente caffeina, quindi controlla di nuovo dopo 30-120 minuti.

Se la tua pressione sanguigna aumenta di circa 5-10 punti, potresti essere sensibile agli effetti di aumento della pressione sanguigna della caffeina.

Se vuoi smettere di bere caffè, fallo gradualmente

Se hai intenzione di ridurre il consumo di caffeina, fallo gradualmente nell'arco di alcuni giorni o una settimana per evitare gli effetti collaterali dell'astinenza da caffeina (astinenza da caffeina) che può causare mal di testa.

Fare attività fisica sana ed equilibrata aumentando il consumo di frutta, verdura e cereali integrali è una scelta migliore per mantenere un corpo sano piuttosto che preoccuparsi troppo dell'assunzione di caffè nel proprio corpo.

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e quella della tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Scarica qui per consultare i nostri partner medici.