Salute

Non ignorarlo, conosci i seguenti fattori che causano frequenti crampi alle gambe!

La causa dei frequenti crampi alle gambe può essere dovuta a vari fattori, uno dei quali è lo stile di vita. Sì, i crampi alle gambe troppo frequenti possono effettivamente causare disagio. Pertanto, è necessario conoscere il modo corretto per prevenirlo.

I crampi alle gambe di solito si verificano durante la notte durante il sonno e provocano sensazioni atroci.

Bene, per evitare questa condizione, diamo un'occhiata ad alcune delle cause dei frequenti crampi alle gambe e al modo più appropriato per gestirlo.

Leggi anche: Non essere negligente, guarda come svegliare la persona giusta dallo svenimento!

Le cause dei frequenti crampi alle gambe che devono essere conosciute

Dovrebbe essere compreso, i crampi alle gambe sono contrazioni brusche e improvvise o irrigidimento dei muscoli del polpaccio. Questa condizione di solito dura da pochi secondi a minuti.

Se il crampo colpisce davvero, puoi alleviarlo allungando delicatamente il muscolo. Citato da linea della saluteI crampi alle gambe si verificano più comunemente nei muscoli del polpaccio, della coscia o delle gambe.

Per prevenire i crampi, assicurati che il tuo corpo sia ben riposato e conosca il problema sottostante. Per poter fare prevenzione, ecco alcune cause di frequenti crampi alle gambe che devi conoscere.

1. Muscoli stanchi

Secondo una revisione dei crampi alle gambe durante la notte, la ricerca mostra che l'affaticamento muscolare è la causa principale. Pertanto, gli atleti possono spesso sperimentare crampi rigidi a causa di attività elevate rispetto al solito.

Sforzi eccessivi, come l'esercizio molto intenso per un lungo periodo di tempo, possono anche causare ad alcune persone di provare crampi alle gambe più avanti nella vita.

Inoltre, stare in piedi per lunghi periodi durante il giorno può anche causare l'affaticamento dei muscoli e aumentare le probabilità di avere crampi durante la notte.

2. Meno attivi fisicamente

Un'altra teoria di spicco afferma che la causa dei frequenti crampi alle gambe è dovuta allo stare seduti per lunghi periodi di tempo, come quando si lavora alla scrivania.

Questa mancanza di attività fisica è dovuta al fatto che una persona non allunga i muscoli per qualche tempo in modo che possa aumentare il rischio di crampi che si verificano durante la notte.

Le persone meno attive fisicamente possono accorciare i muscoli, aumentando il rischio di crampi o spasmi.

3. Mancanza di assunzione di minerali

Non solo l'acqua, ma anche gli elettroliti persi durante l'esercizio possono essere la causa di frequenti crampi alle gambe. Se sei carente di alcuni elettroliti e minerali, lo squilibrio scatenerà crampi spontanei.

Uno squilibrio di sodio, calcio, magnesio o potassio può causare crampi alle gambe. Per questo, le bevande sportive possono essere consumate per aiutare a ridurre i crampi grazie al contenuto nutrizionale in esse contenuto.

Alcuni alimenti come banane, yogurt, spinaci, noci, che sono ricchi di minerali favorevoli ai muscoli, possono anche prevenire i crampi alle gambe.

4. Gravidanza

La gravidanza può aumentare il rischio di una donna di sviluppare crampi alle gambe, specialmente durante il secondo e il terzo trimestre. Ciò può essere dovuto alla mancanza di magnesio e potassio durante la gravidanza.

Se avverti crampi alle gambe, cerca di rimanere idratata e considera l'assunzione di integratori di magnesio durante la gravidanza.

Assicurati anche di consultare uno specialista per scoprire il modo giusto per ottenere le esigenze nutrizionali di cui hai bisogno.

5. Effetti collaterali dei farmaci

Tieni presente che molti farmaci hanno elencato l'avvertimento dei crampi muscolari come effetto collaterale.

Esistono diversi farmaci direttamente correlati ai crampi alle gambe tra cui saccarosio di ferro, per via endovenosa, naprossene, teriparatide, raloxifene, albuterolo, all'estrogeno coniugato pregabalin.

Parli subito con il medico se si verificano frequenti crampi alle gambe, soprattutto quando si inizia a prendere determinati farmaci. Di solito, i medici troveranno trattamenti alternativi per affrontare il problema dei crampi troppo frequenti.

6. Alcune condizioni mediche

Alcune condizioni mediche possono anche essere la causa di frequenti crampi alle gambe, lo sai! Questi includono malattie cardiovascolari, diabete, disturbi da uso di alcol, insufficienza renale, insufficienza epatica, ipotiroidismo, danni ai nervi e osteoartrite.

Se pensi che la causa dei frequenti crampi alle gambe sia una delle condizioni mediche di cui sopra, parlane immediatamente con il medico. I medici di solito forniscono ulteriori informazioni e linee guida terapeutiche più appropriate per prevenire il ripetersi o il ripetersi dei crampi alle gambe.

Leggi anche: Cause di bruciore di stomaco, potrebbero essere dovute a disturbi digestivi alla gravidanza

Il modo giusto per trattare i crampi alle gambe

La gestione dei crampi alle gambe durante la notte può essere eseguita in modo indipendente a casa facilmente. Esistono diversi modi per alleviare i crampi, come allungare delicatamente il muscolo, massaggiare l'area con le mani o applicare un termoforo sull'area angusta.

Oltre a massaggiare la zona che spesso soffre di crampi, puoi assumere anche farmaci antinfiammatori non steroidei o FANS, come l'ibuprofene o l'aspirina.

In alcuni casi, il medico può prescrivere farmaci per trattare i crampi cronici alle gambe, come carisoprodol, verapamil e orfenadrina.