Salute

L'esposizione agli inquinanti provoca mancanza di respiro? Dai un'occhiata a come pulire i polmoni qui sotto!

È importante sapere come pulire i polmoni perché non è solo vantaggioso per i fumatori, ma anche per le persone che sono spesso esposte all'inquinamento, lo sai! Sì, i polmoni sono uno degli organi più importanti del corpo per cui la loro salute deve essere mantenuta correttamente.

Nella vita di tutti i giorni, il corpo può respirare aria sporca, causando la contaminazione dei polmoni. Bene, per saperne di più, diamo un'occhiata ad alcuni dei seguenti modi per pulire i polmoni.

Leggi anche: I pericoli dello svapo per le donne, possono influenzare la fertilità e compromettere la salute fetale!

Come pulire facilmente i polmoni?

Segnalato linea della saluteI polmoni sono organi che si puliscono da soli quando esposti a sostanze inquinanti. Di solito, dopo che i polmoni sono stati esposti all'inquinamento come il fumo di sigaretta, il petto di una persona si sentirà pieno, congestionato o infiammato.

Il muco si raccoglie nei polmoni per catturare microbi e agenti patogeni che possono infettare i polmoni. Da lì, verranno eseguite varie tecniche speciali per liberare i polmoni da muco e sostanze irritanti.

La pulizia dei polmoni è particolarmente utile per le persone con problemi respiratori, come l'asma, la malattia polmonare ostruttiva cronica o la fibrosi cistica. Bene, alcuni modi per pulire i polmoni che puoi fare includono:

1. Terapia del vapore

Il primo modo per pulire i polmoni è fare regolarmente la terapia del vapore. La terapia del vapore generalmente comporta l'inalazione di vapore per aprire le vie aeree e aiutare i polmoni a espellere il muco.

Il vapore è utile per aggiungere calore e umidità all'aria, quindi può migliorare la respirazione e aiutare il muco sottile nelle vie aeree. L'inalazione di umidità o da un diffusore fornisce un sollievo immediato e aiuta a rendere più facile la respirazione.

2. Controlla il riflesso della tosse

La tosse è il modo in cui il corpo espelle naturalmente le tossine intrappolate nel muco. La tosse controllata può aiutare a sciogliere il muco in eccesso nei polmoni e inviarlo attraverso le vie aeree.

Di solito, i medici raccomandano alle persone con malattia polmonare ostruttiva cronica o BPCO di fare questo esercizio.

Alcuni passaggi che possono essere seguiti, ovvero sedersi su una sedia con le spalle rilassate, incrociare le braccia sullo stomaco, inspirare lentamente attraverso il naso. Piegati in avanti, quindi tossisci 2 o 3 volte mentre espiri.

3. Esercitati regolarmente

L'esercizio fisico regolare può anche essere un modo per pulire i polmoni in modo sicuro e semplice. L'esercizio fisico regolare può migliorare la salute fisica e mentale e ridurre il rischio di malattie gravi come ictus e malattie cardiache.

L'esercizio fisico costringe i muscoli a lavorare di più aumentando così il ritmo del corpo e producendo un maggior apporto di ossigeno.

Mentre l'esercizio fisico può essere difficile per alcune persone con malattie polmonari croniche, ci sono molti altri vantaggi da ottenere.

4. Consumo regolare di tè verde

Come pulire i polmoni si può fare anche consumando regolarmente tè verde. Il tè verde è ricco di antiossidanti che possono aiutare a ridurre l'infiammazione dei polmoni.

Questo composto può persino proteggere il tessuto polmonare dagli effetti dannosi dell'inalazione di fumo.

Un recente studio che ha coinvolto più di 1.000 adulti coreani ha riferito che bere almeno 2 tazze di tè verde potrebbe portare a una migliore funzione polmonare. Pertanto, assicurati di consumare tè verde per aiutare a purificare i polmoni.

5. Scegli cibi antinfiammatori

L'infiammazione delle vie aeree può rendere difficile la respirazione e causare oppressione toracica e pesantezza. Per questo motivo, si consiglia vivamente di consumare cibi antinfiammatori per aiutare a ridurre l'infiammazione e alleviare i sintomi dovuti ai polmoni sporchi.

Alcuni alimenti che possono aiutare a combattere l'infiammazione includono curcuma, verdure a foglia verde, ciliegie, mirtilli, olive, noci e noci. Consumare regolarmente alcuni di questi alimenti per avere polmoni sani e privi di sostanze inquinanti.

Leggi anche: Malattia di Kwashiorkor: conosci la definizione, i sintomi e le cause!

6. Soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamina D

Una dieta sana può influire sulla salute dei polmoni, quindi deve essere mantenuta correttamente. Una fonte di nutrienti che può essere consumata per aiutare a migliorare la salute dei polmoni è la vitamina D.

La vitamina D è una buona fonte di nutrienti per aiutare a migliorare la salute dei polmoni. Uno studio del 2017 su persone con asma ha scoperto che la vitamina D potrebbe aiutare a ridurre il numero di attacchi di asma.

Alcune delle migliori fonti di cibo che contengono abbastanza vitamina D sono solitamente prodotti di origine animale, come salmone, sardine e uova.

Oltre ai vari metodi naturali di cui sopra, se le tue condizioni polmonari sono abbastanza gravi, dovresti comunque consultare un medico, OK!

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!