Salute

Il dolore alle tonsille rende il tuo piccolo non allegro, preveniamolo in questo modo

Per la mamma, ci deve essere stato, vietare al tuo piccolo di mangiare dolci e altri snack dolci per paura della tonsillite. La tonsillite è una cosa comune che viene spesso vissuta dai bambini. Ma ciò non significa che gli adulti non possano provare questo dolore.

A differenza dei disturbi alla gola che causano infiammazione, la tonsillite è una malattia che attacca le ghiandole tonsillari. Questa ghiandola è una ghiandola che funziona come sistema di difesa del corpo.

Ma tu puoi LOL, abbiamo mal di gola e tonsille allo stesso tempo. Bene, se è così, dobbiamo prestare attenzione ai sintomi esistenti. Entrambi hanno quasi gli stessi sintomi, ma quelli che si verificano nelle tonsille hanno altri sintomi aggiuntivi.

Leggi anche: Segnali che le donne incinte devono annullare immediatamente il loro digiuno

Cosa sono le tonsille?

Le tonsille o in termini medici sono chiamate tonsille sono due piccole ghiandole che si trovano nella gola. Le ghiandole tonsillari funzionano come sistema di difesa del corpo per prevenire i germi che attaccano le vie respiratorie.

Questa ghiandola funziona in modo ottimale quando siamo bambini. Con l'avanzare dell'età, il nostro sistema immunitario si rafforza e la funzione delle tonsille inizia a essere sostituita.

Le tonsille subiranno un restringimento con l'età, motivo per cui le tonsille doloranti si trovano raramente negli adulti.

Cos'è la tonsillite?

La tonsillite si verifica a causa dell'infiammazione delle tonsille. A quel tempo, le tonsille o le ghiandole delle tonsille si infettano. Questa infezione fa gonfiare le tonsille e sembra arrossata.

Poiché le tonsille sono chiamate tonsille, la tonsillite è anche conosciuta come tonsillite.

Illustrazione di tonsille normali e doloranti. fonte di immagini di babylonhealth

La maggior parte dei casi di tonsillite è causata da un'infezione virale, ma un'infezione batterica può anche causare una tonsillite.

Potremmo aver sentito spesso, per trattare le tonsille doloranti fatto con un intervento chirurgico o chirurgico. Ma si scopre che non è del tutto vero, LOL.

Per essere in grado di fornire una terapia terapeutica adeguata, dobbiamo scoprire in anticipo qual è la causa delle tonsille subite da una persona.

Cause di tonsille doloranti

Sulla base della causa della tonsillite sono raggruppati in due tipi, vale a dire:

1. Infiammazione delle tonsille causata da un virus

I virus sono la causa più comune di tonsillite. I tipi di virus che possono causare la tonsillite di solito includono il rinovirus, il virus di Epstein-Barr e il virus dell'epatite A.

Se la tonsillite è causata da un virus, i sintomi che possono essere causati sono solitamente tosse o naso chiuso. La tonsillite causata da un virus non viene trattata con antibiotici.

Bene, per questo trattamento per la tonsillite, puoi rimanere idratato, prendere antidolorifici e riposare per accelerare la guarigione.

2. Infiammazione delle tonsille causata da batteri

Circa il 15-30% dei casi di tonsillite è causato da batteri. La tonsillite causata da batteri è più comune nei bambini di età compresa tra 5 e 15 anni. I medici di solito prescrivono antibiotici per trattare la tonsillite causata da batteri.

Il viaggio della tonsillite inizia quando batteri e virus entrano nel corpo attraverso il naso o la bocca, quindi le tonsille agiranno da filtro. Batteri e virus causano infezioni.

Le tonsille sono la prima linea di difesa del nostro corpo contro le infezioni. Quindi le tonsille attiveranno il sistema immunitario per formare anticorpi. Quando l'infezione non può essere superata dal corpo, allora c'è un'infiammazione delle tonsille.

Sintomi di tonsillite

In modo che possiamo distinguere, se hai mal di gola o tonsillite, identifichiamo quali sono i sintomi che compaiono quando hai la tonsillite:

  • Gola infiammata
  • Difficoltà o dolore durante la deglutizione
  • Raucedine
  • alito cattivo
  • Febbre
  • Brividi
  • Mal d'orecchi
  • Mal di stomaco
  • Male alla testa
  • Torcicollo
  • Dolore alla mandibola e al collo a causa di linfonodi ingrossati
  • Le tonsille sono gonfie e appaiono rosse
  • Ci sono macchie bianche o gialle sulle tonsille.

Per le mamme che hanno bambini piccoli, sintomi che possono sembrare diminuzione dell'appetito e salivazione eccessiva.

La tonsillite causata da virus tende ad avere sintomi più lievi rispetto alla tonsillite causata da batteri.

Tipi di tonsille doloranti

In base alla gravità, la tonsillite stessa può essere raggruppata in tre tipi, vale a dire:

1. Tonsillite acuta

Se questi sintomi delle tonsille gonfie durano per circa 10 giorni o meno, a una persona può essere diagnosticata una tonsillite acuta.

Questo tipo di infiammazione probabilmente migliorerà con il trattamento domiciliare. Tuttavia, in alcuni casi può richiedere altri trattamenti, come l'uso di antibiotici.

2. Tonsillite cronica

È noto che i sintomi delle tonsille gonfie croniche durano più a lungo di quelli acuti. La tonsillite cronica può anche causare calcoli tonsillari.

I calcoli tonsillari sono una condizione in cui sono presenti piccoli granuli induriti a causa di cellule morte, saliva e cibo che si accumulano nelle fessure delle tonsille. Questi calcoli tonsillari possono andare via da soli o potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere i calcoli tonsillari da un medico.

Nella tonsillite cronica, il medico può raccomandare un intervento chirurgico.

Pietre tonsillari. Fonte immagine trambusto

Infiammazione delle tonsille

Molte LOL, persone che non sanno che la tonsillite è una malattia contagiosa. Poiché è causata da virus e batteri, questa tonsillite può essere trasmessa da una persona all'altra.

Questa malattia può essere trasmessa attraverso il contatto diretto da una persona malata a una persona sana, può anche essere in diversi modi, vale a dire da:

  • Respirare aria contaminata starnutendo o tossendo una persona infetta.
  • Toccare l'area del viso con le mani esposte alle goccioline di saliva di una persona infetta.
  • Condividere posate con una persona infetta.

Prevenzione della tonsillite

Per evitare la diffusione della tonsillite, ci sono diversi modi che possiamo fare, tra cui:

  1. Lavati bene e spesso le mani, soprattutto dopo aver usato il bagno e prima di mangiare.
  2. Evita di condividere cibo, bicchieri, bottiglie d'acqua o altri utensili per mangiare.
  3. Aumenta la resistenza.
  4. Bevi molta acqua regolarmente per mantenere il tuo corpo idratato.
  5. Copri bocca e naso quando starnutisci con un fazzoletto.
  6. Ridurre il consumo di alimenti che contengono conservanti, MSG e aromi.

Trattamento naturale tonsillite

In effetti, alcuni casi di tonsillite vanno via da soli. Finché il sistema immunitario può aumentare e mantenere uno stile di vita sano.

Il trattamento delle tonsille gonfie naturalmente può essere utilizzato in alternativa, prima di consultare un medico. Alcuni degli ingredienti che si ritiene trattino i sintomi delle tonsille doloranti includono naturalmente:

1. Acqua salata

Secondo la ricerca il trattamento naturale migliore e più famoso per la tonsillite è fare i gargarismi con acqua salata tiepida.

Questo metodo è anche abbastanza facile e pratico, possiamo mescolare un cucchiaino di sale da cucina in una tazza di acqua tiepida, quindi fare dei gargarismi usando l'acqua. Per un recupero rapido, ripeti questo metodo il più spesso possibile.

2. Basilico

Il basilico è una pianta che si ritiene sia in grado di curare le malattie infettive delle tonsille. Si ritiene che questa pianta abbia proprietà antivirali e antinfiammatorie.

Inoltre, questa erba può lenire, aiutare a ridurre il gonfiore e ridurre il dolore e accelerare il processo di guarigione

La lavorazione può essere effettuata aggiungendo da 10 a 12 foglie di basilico a un bicchiere e mezzo d'acqua, far bollire e il composto per 10 minuti, quindi filtrare e aggiungere un cucchiaino di miele.

3. Cannella

La cannella ha proprietà antimicrobiche, quindi si ritiene che sopprima la crescita di batteri e altri microrganismi sulle tonsille e aiuti a ridurre gonfiore, dolore e infiammazione.

Per usare la cannella come rimedio per il mal di gola, puoi aggiungere un cucchiaino di cannella in polvere a un bicchiere di acqua calda e poi mescolarlo con due cucchiaini di miele. Si consiglia di consumare questa bevanda due o tre volte al giorno per una settimana.

4. Curcuma

Si ritiene che la curcuma sia un trattamento per le tonsille gonfie, perché ha forti proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

La lavorazione può essere effettuata aggiungendo un cucchiaino di curcuma in polvere e un pizzico di pepe nero in un bicchiere di latte tiepido. Bevilo di notte per due o tre giorni per accelerare il processo di guarigione.

5. Aglio

Puoi usare questa spezia da cucina come rimedio naturale che si ritiene rafforzi il sistema immunitario. Poiché è ricco di composti antiossidanti, antibatterici e antivirali, è efficace contro i virus che causano l'infiammazione delle tonsille.

Un modo per trattare l'aglio come rimedio naturale per la tonsillite è mangiarlo intero. Tuttavia, per i bambini, che sicuramente non sopportano l'aroma pungente e il sapore dell'aglio, può anche essere lavorato prima.

La mamma può lavorare l'aglio facendo bollire due spicchi d'aglio che sono stati schiacciati, per 5 minuti in una tazza d'acqua. Quindi, rimuovere e filtrare l'acqua dell'aglio dall'acqua di cottura e mescolarla al tè. Per dare un sapore dolce, la mamma può aggiungere un cucchiaino di miele.

Leggi anche: Riconosci i sintomi della GERD e come superarla

Trattamento medico della tonsillite

Il trattamento naturale della tonsillite spesso può solo alleviare il dolore e il gonfiore. Se i sintomi di questa malattia stanno diventando fastidiosi, dovresti consultare immediatamente un medico per ottenere il trattamento giusto.

Il medico può prescrivere diversi tipi di farmaci per curare le tonsille doloranti, il trattamento sarà adattato alla causa. Alcuni dei farmaci che possono essere prescritti includono:

1. Antibiotici

Se la tonsillite è causata da un'infezione batterica, il medico prescriverà degli antibiotici. Il trattamento antibiotico più comunemente prescritto per questa malattia è la penicillina che viene assunta per 10 giorni.

Tieni presente che sì, il trattamento con antibiotici deve avvenire completamente anche se i sintomi sono scomparsi. È anche importante prestare attenzione alle istruzioni del medico nell'uso degli antibiotici. Gli antibiotici utilizzati non sono come prescritti, possono causare il peggioramento dell'infezione o la diffusione ad altre parti del corpo.

2. Operazione

In caso di tonsillite cronica, o in caso di infezioni ricorrenti alle tonsille, può essere eseguito un intervento chirurgico.

La chirurgia può essere eseguita anche se il paziente mostra complicazioni difficili da trattare, come:

  • Respirazione difficoltosa.
  • Difficoltà a deglutire.
  • Piaghe o gonfiore che non migliorano con il trattamento antibiotico.

Dopo l'intervento, di solito occorrono dai sette ai 14 giorni per il completo recupero.

3. Pastiglie per la gola

Alcune pastiglie contengono ingredienti con proprietà antinfiammatorie naturali o ingredienti che possono alleviare il mal di gola.

Si possono scegliere pastiglie per la gola che contengono come principio attivo la liquirizia, perché è efficace per alleviare il disagio e il gonfiore delle tonsille e della gola.

Tuttavia, le pastiglie per la gola non devono essere somministrate ai bambini perché esiste il rischio di soffocamento. Invece, la mamma può fornire un'opzione molto migliore per i bambini usando uno spray per pastiglie per la gola.

Mantenere sempre il sistema immunitario è una delle chiavi per evitare la tonsillite. Se senti sintomi che indicano tonsillite, dovresti consultare immediatamente un medico per il trattamento in modo da non infettare gli altri.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!