Salute

Dotti biliari ostruiti: caratteristiche, cause e come affrontarli

I dotti biliari ostruiti possono capitare a chiunque e sono molto pericolosi. Il blocco del dotto biliare altrimenti noto come ostruzione biliare che non viene trattato immediatamente può portare a gravi complicazioni, inclusa una grave infezione.

Pertanto, le caratteristiche del blocco del dotto biliare devono essere conosciute prima che peggiori.

Bene, per scoprire le caratteristiche, le cause e i modi per affrontare i dotti biliari ostruiti, vediamo la seguente spiegazione!

Leggi anche: Prendi nota ! Questi sono i modi corretti per sedersi per evitare i nervi schiacciati

Che cos'è un dotto biliare ostruito?

Segnalato linea della saluteUn dotto biliare bloccato si verifica quando uno dei dotti che trasportano la bile dal fegato all'intestino attraverso la cistifellea si blocca.

La bile è un liquido verde scuro o bruno-giallastro secreto dal fegato per digerire il grasso.

La bile passa attraverso i dotti biliari dal fegato alla cistifellea, che la immagazzina. Questo fluido viaggerà nell'intestino tenue quando necessario per aiutare a digerire il cibo. Questa rete di canali fa parte del sistema biliare.

Quando uno o più dei dotti che trasportano la bile sono bloccati, si parla di ostruzione del dotto biliare. L'ostruzione del dotto biliare può provocare un accumulo di bile nel fegato e un accumulo di bilirubina nel sangue.

Sintomi di un dotto biliare bloccato

I sintomi o le caratteristiche dei dotti biliari bloccati possono apparire improvvisamente o anche essere notati lentamente nel corso degli anni. Alcuni dei sintomi associati al blocco causano il backup dei prodotti epatici e la fuoriuscita nel flusso sanguigno.

Questa condizione provoca un accumulo di bilirubina nel sangue e innesca l'ittero. Questa malattia si verifica quando la pelle di una persona e il bianco degli occhi diventano gialli.

Inoltre, una mancanza di bilirubina nella bile può anche causare urine scure e feci pallide. Anche le persone con ostruzione del dotto biliare possono manifestare alcuni sintomi.

Questi sintomi o caratteristiche includono prurito, dolore addominale solitamente nella parte superiore destra, febbre o sudorazione notturna, nausea o vomito, mancanza di energia, perdita di peso e perdita di appetito.

Cause comuni di blocco nel dotto biliare

Ci sono alcune delle cause più comuni di ostruzione del dotto biliare, tra cui:

calcoli biliari

I calcoli biliari sono una causa comune di ostruzione del dotto biliare. Di solito, i calcoli biliari si formano quando c'è uno squilibrio chimico nella cistifellea. Se la pietra è abbastanza grande, di solito può bloccare il dotto biliare mentre passa attraverso il sistema biliare.

Il cancro del pancreas

Il cancro del dotto biliare si riferisce a tutti i tumori che si sviluppano nel sistema biliare. Il tumore risultante può bloccare il dotto biliare. Pertanto, il cancro del pancreas può anche portare al blocco dei dotti biliari se il tumore entra nell'intestino.

Lesione

Il blocco a volte può derivare da una lesione avvenuta durante una procedura medica, come un intervento chirurgico alla cistifellea o un'endoscopia.

Cisti del coledoco

Le cisti del coledoco a volte possono causare blocchi nei dotti biliari. Cisti che fanno parte del dotto biliare ingrossato e sono congenite, il che significa che alcune persone nascono da esse.

Ci sono effetti collaterali o altre possibili complicazioni?

Senza trattamento, i blocchi nei dotti biliari possono essere pericolosi per la vita. A lungo termine, i dotti biliari bloccati porteranno a malattie croniche del fegato, come la cirrosi biliare.

Il blocco può anche causare il ritorno dei batteri al fegato e innescare una grave infezione nota come colangite ascendente. Se c'è un blocco tra la cistifellea e il dotto biliare, una persona è a rischio di sviluppare colecistite.

Questa condizione è un'infiammazione della cistifellea che può portare a gravi infezioni o alla rottura della cistifellea. Entrambe le complicanze della colecistite richiedono un intervento chirurgico d'urgenza per rimuovere la cistifellea.

Come trattare il blocco del dotto biliare?

Il trattamento dei dotti biliari bloccati ha lo scopo di correggere la causa sottostante. L'obiettivo principale del trattamento medico o chirurgico è quello di aiutare a ridurre il blocco.

Per trattare i calcoli biliari, i medici di solito li rimuovono usando un endoscopio durante l'esecuzione dell'ERCP (Colangiopancreatografia retrograda endoscopica).

ERCP può essere sufficiente per rimuovere piccole pietre dal dotto biliare o installare stent nei dotti per ripristinare il flusso biliare.

Una persona con sintomi gravi o frequenti potrebbe dover rimuovere la cistifellea. Questo fermerà il problema del calcoli biliari dal ripetersi. Tuttavia, se la causa è il cancro, forse il condotto deve essere allungato e drenato.

I medici cureranno il cancro con una combinazione di chemioterapia e radioterapia, a seconda del tipo, delle dimensioni e della posizione.

Se una persona ha una cisti del coledoco, i medici di solito raccomandano una procedura chirurgica per riparare l'area allargata del dotto biliare.

Leggi anche: È vero che sollevare pesi può causare dimagrimento?

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e la tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica subito l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo collegamento, OK!