Salute

Dolore al seno durante la gravidanza? Niente panico in primo luogo, controlla i fatti qui!

Il dolore al seno è uno dei sintomi che insorgono durante la gravidanza. I cambiamenti ormonali che si verificano durante la gravidanza innescano questa condizione

Per la maggior parte delle persone, questo seno doloroso durante la gravidanza compare nel primo trimestre. Tuttavia, è possibile che questo fenomeno si verifichi in qualsiasi momento durante la gravidanza e durante l'allattamento.

Questo dolore al seno è normale durante la gravidanza?

Il dolore al seno è solitamente il primo sintomo della gravidanza ed è una condizione normale. Di solito questa sensazione compare già da una a due settimane dopo il concepimento, o tecnicamente nella terza e quarta settimana di gravidanza.

Uno studio pubblicato su Journal of Clinical Nursing ha detto che il 76,2 per cento delle donne incinte che hanno preso parte a questo studio ha ammesso di aver avvertito dolore al seno.

Nella ricerca, si afferma che i seni dolorosi e sensibili sono la terza cosa che si verifica spesso durante la gravidanza. La prima e la seconda cosa sono nausea e stanchezza.

Leggi anche: Il dolore pelvico è normale durante la gravidanza? Scopriamo la causa, mamme!

Cause del dolore al seno durante la gravidanza

La causa principale del dolore che senti sono gli ormoni. Durante la gravidanza, il tuo corpo è inondato di ormoni che hanno una funzione importante, che è quella di preparare il corpo come luogo per la crescita del tuo piccolo.

Questo feto in crescita continua a svilupparsi. Per soddisfare le loro esigenze, questi ormoni si muoveranno rapidamente per preparare il seno per un successivo allattamento. Questa condizione aumenta il flusso sanguigno e fa ingrandire il seno.

Questa crescita causerà dolore al seno, può anche rendere la pelle irritata e pruriginosa.

Crescita del seno per trimestre di gravidanza

Durante il primo trimestre, che dura dalla prima settimana del concepimento fino alla dodicesima settimana, sperimenterai fluttuazioni ormonali in modo che il tuo corpo cambi molto.

I cambiamenti nei livelli degli ormoni progesterone ed estrogeno, che preparano il corpo all'allattamento al seno, causano notevoli cambiamenti nel seno. Questi cambiamenti includono gonfiore e dolore al seno e i capezzoli diventano più grandi.

Nel secondo trimestre, che inizia dalla 13a alla 28a settimana, la pelle intorno ai capezzoli diventerà più scura.

Nel terzo e ultimo trimestre, a partire dalle settimane 29-40 o durante il parto, il seno ricomincerà a sentirsi dolorante. Quando il tuo corpo inizia a prepararsi per l'alimentazione, potresti notare la fuoriuscita di colostro o latte precoce.

Come distinguere i seni dolorosi durante la gravidanza con i sintomi della sindrome premestruale?

I primi sintomi della gravidanza sono molto simili ai sintomi del normale ciclo mestruale. Quindi, è piuttosto difficile distinguere tra il dolore al seno che dura in questi due periodi. Soprattutto se sei tra coloro che provano dolore al seno durante la sindrome premestruale.

Questi due sintomi sono simili a causa delle fluttuazioni ormonali. I livelli ormonali di solito diminuiscono prima del ciclo, motivo per cui la tensione mammaria è un sintomo comune qui.

Il modo migliore per capire se il dolore al seno è dovuto alla gravidanza o meno può essere fatto facendo un test di gravidanza.

Leggi anche: Niente panico se avverti mancanza di respiro durante la gravidanza, scopri la causa qui!

Dovresti preoccuparti di questo dolore al seno?

Il dolore al seno durante la gravidanza o prima delle mestruazioni è comune e generalmente non devi preoccupartene.

Se questo dolore scompare dopo il primo trimestre, allora è perfettamente normale. Proprio come altri sintomi di gravidanza, per esempio nausea mattutina, andrà via da solo con l'aumentare dell'età gestazionale.

Tutto ciò di cui devi preoccuparti è un grumo nuovo o vecchio che cresce. Durante la gravidanza possono comparire grumi benigni o innocui, quindi non farti prendere dal panico, ma vai immediatamente dal medico.

Come affrontare il dolore al seno durante la gravidanza

L'uso di un reggiseno premaman può fornire un senso di comfort per questi seni più grandi e più sensibili. Dormire con un reggiseno può anche aiutare a ridurre il disagio che può essere causato.

Non solo un reggiseno premaman, puoi anche usare un reggiseno sportivo. Inoltre, comprimere il seno con acqua calda o fredda può portare un senso di comfort, lo sai!

Quindi varie spiegazioni sul dolore al seno durante la gravidanza. Non preoccuparti perché questa condizione è ancora relativamente normale.

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e la tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Scarica qui per consultare i nostri partner medici.

Copyright it.unitygulfshores.com 2022