Salute

Malaria

Le zanzare sono uno degli insetti che possono portare malattie attraverso i loro morsi. Uno di questi è la malaria.

La malaria è una malattia endemica in Indonesia. Secondo i dati raccolti da Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), questa malattia è una seria minaccia.

Cos'è la malaria?

La malaria è una malattia causata da parassiti. Il parassita si trasmette all'uomo attraverso la puntura di una zanzara infetta.

Questa malattia è una malattia che può essere prevenuta e curata. Tuttavia, devi ancora stare attento con la malaria perché questa malattia può anche danneggiare il corpo.

Conoscere le zanzare della malaria

La malaria è una malattia causata dalle zanzare Anofele infetto. La zanzara della malaria porta il parassita Plasmodio. Quando queste zanzare pungono il corpo, i parassiti vengono rilasciati nel flusso sanguigno.

Le persone che sono affette da questa malattia di solito si sentono molto male, accompagnate da febbre alta e brividi.

Sebbene questa malattia sia rara nei climi temperati, la malaria è ancora comune nei paesi tropicali e subtropicali.

Cosa causa la malaria?

Come precedentemente noto, questa malattia è una malattia causata da zanzare infettate da parassiti Plasmodio.

Esistono quattro tipi di parassiti della malaria che possono infettare l'uomo: Plasmodium vivax, P. ovale, P. malariae, e P. falciparum.

Quando i parassiti sono nel corpo, possono viaggiare nel fegato, dove possono svilupparsi negli adulti. Dopo alcuni giorni, il parassita adulto entra nel flusso sanguigno e inizia a infettare i globuli rossi.

Entro 48-72 ore, i parassiti contenuti nei globuli rossi possono moltiplicarsi. Questo fa scoppiare le cellule infette.

Il parassita continua quindi a infettare i globuli rossi, causando sintomi che si verificano in cicli che possono durare da due a tre giorni.

Questa malattia si trasmette attraverso il sangue, quindi queste azioni sono rischiose come:

  • Trapianto d'organo
  • Trasfusione di sangue
  • Condivisione di aghi.

Chi è più a rischio di contrarre la malaria?

Segnalato da Mayo Clinic, il maggior fattore di rischio per lo sviluppo di questa malattia è vivere o visitare un'area in cui la malattia è comune.

Nel frattempo, qualcuno ad alto rischio di malattia grave include:

  • Bambini piccoli e neonati
  • Persona anziana
  • Viaggiatori provenienti da zone senza malaria
  • Donne incinte e bambini non ancora nati.

Quali sono i sintomi e le caratteristiche della malaria?

I sintomi della malaria possono svilupparsi entro 1-2 settimane dopo che una persona è stata morsa da una zanzara della malaria infetta, oppure possono comparire mesi o più.

I sintomi iniziali possono assomigliare all'influenza, come febbre alta, brividi, mal di testa, dolori muscolari. Altri sintomi possono includere affaticamento, nausea e vomito. Per maggiori dettagli, ecco i sintomi della malaria che sono stati segnalati: linea della salute.

  • Brividi che possono variare da moderati a gravi
  • Febbre alta
  • Sudorazione eccessiva
  • Male alla testa
  • nausea
  • Bavaglio
  • Mal di stomaco
  • Diarrea
  • Anemia
  • I muscoli fanno male
  • Crisi
  • Coma
  • Feci sanguinanti.

Se si verificano i sintomi di cui sopra, consultare immediatamente un medico per ottenere il trattamento giusto.

Quali sono le possibili complicanze della malaria?

La malaria può diventare rapidamente grave e può essere pericolosa per la vita. Alcune delle gravi complicazioni causate da questa malattia sono solitamente causate da un'infezione P. falciparum, tra gli altri sono:

  • Insufficienza epatica e insufficienza renale
  • Convulsioni e coma
  • Anemia grave che può danneggiare i globuli rossi
  • Ittero (ingiallimento della pelle e degli occhi) dovuto alla perdita di globuli rossi
  • Morte.

Attenzione alla malaria cerebrale

Un'altra complicazione della malaria è la malaria cerebrale. La malaria cerebrale è una grave complicanza causata da questo tipo di malaria Plasmodium falciparum.

Se le cellule del sangue piene di questo tipo di parassita della malaria bloccano i piccoli vasi sanguigni al cervello, possono verificarsi gonfiore o danni cerebrali.

Non solo, la malaria cerebrale può anche causare convulsioni e coma. Pertanto, è necessario essere consapevoli di questo tipo di parassita della malaria.

Malaria tropicale

La malaria falciparum o meglio conosciuta come malaria tropicale è il tipo di malaria più pericoloso. La malaria tropicale è causata da un parassita Plasmodium falciparum.

La malaria tropicale è associata ad alti livelli del parassita nel sangue e ad un rischio maggiore di complicanze rispetto ad altri tipi di malaria.

Citato da Rete medica, i globuli rossi infettati dal parassita della malaria tropicale tendono a depositarsi e provocano la morte di piccole aree di tessuto per mancanza di ossigeno nei capillari del cervello, fegato, reni, polmoni e altri organi.

Come superare e curare la malaria?

Per scoprire come curare la malaria, puoi ascoltare la spiegazione completa di seguito.

Cura della malaria dal dottore

Il trattamento per la malaria dal medico comporta il controllo della malaria. Per diagnosticare questa malattia, il medico controllerà la tua storia medica, eseguirà un esame fisico e esami del sangue. Un esame del sangue è l'unico modo per confermarlo.

Gli esami del sangue possono aiutare i medici a determinare la presenza di parassiti nel sangue, di che tipo si ha e se il parassita è resistente o meno ai farmaci.

Non solo, questo esame della malaria viene anche effettuato per aiutare a determinare se questa malattia causa gravi complicazioni o meno. Pertanto, è molto importante fare un test della malaria.

Leggi anche: Fasi della febbre dengue che devi conoscere per fare attenzione ai sintomi!

Come curare la malaria in modo naturale a casa

Fare il trattamento dal medico è un modo efficace per curare la malaria. Tuttavia, ci sono diversi modi che puoi fare a casa per ridurre il disagio dovuto ai sintomi causati, come riportato da Molto bene salute.

Dovresti sempre assicurarti di:

  • Assumi abbastanza liquidi
  • Mantenere un'alimentazione adeguata
  • Mantieni una temperatura confortevole, usa un impacco freddo o una coperta calda se senti freddo o caldo
  • Abbastanza riposo.

Quali farmaci contro la malaria sono comunemente usati?

Ci sono diversi farmaci comunemente usati per trattare questa condizione. Ecco una spiegazione completa.

Farmaci contro la malaria in farmacia

Il trattamento di solito per questa malattia consiste nell'utilizzare farmaci speciali per uccidere i parassiti. Si consiglia di assumere questi medicinali secondo la prescrizione del medico.

Il tipo di farmaco utilizzato varia a seconda del tipo di parassita della malaria che hai, della gravità dei sintomi, della tua età e della tua gravidanza o meno.

I farmaci antimalarici comunemente usati sono:

Terapia combinata a base di artemisinina

Questo trattamento è il trattamento principale che viene solitamente eseguito in questa malattia. Ci sono molte differenze tra queste terapie.

Ad esempio, includere l'artemetere-lumefantrina (Coaertem) e l'artesunato-amodiachina. Ognuna di queste terapie è una combinazione di due o più farmaci che agiscono contro il parassita in modo diverso.

Clorochina fosfato

La clorochina è un trattamento disponibile per tutti i parassiti sensibili ai farmaci.

Ma in molte parti del mondo, il parassita che causa la malattia è resistente alla clorochina. Pertanto, questo farmaco non è più un trattamento efficace.

Oltre a questi due farmaci, ci sono molti altri farmaci antimalarici comunemente usati, come:

  • Atovaquone-proguanil (Malarone)
  • doxiciclina
  • meflochina
  • primachina
  • Tafenochina (Arakoda, Kozenis, Krintafel)
  • Solfato di chinina (Qualaquin).

In futuro, ci sono possibili trattamenti per curare questa malattia trasmessa dalle zanzare. Sono in corso di ricerca e sviluppo nuovi farmaci antimalarici.

La cura di questa malattia è caratterizzata da una lotta costante tra lo sviluppo di parassiti resistenti ai farmaci e la ricerca sui farmaci e la ricerca di nuove formulazioni.

Cura naturale della malaria

Esistono diversi farmaci naturali contro la malaria che puoi trovare facilmente a casa, tra cui:

  • Cannella
  • Curcuma
  • succo d'arancia
  • Zenzero
  • Aceto di mele
  • Succo di lime
  • Pomelo.

Tuttavia, viene utilizzato solo come trattamento complementare. Quando hai la malaria, dovresti comunque fare un controllo della malaria dal medico.

Quali sono i cibi e i tabù per le persone con la malaria?

Ci sono diversi cibi da evitare per le persone con la malaria, questi includono:

  • Cibo grasso
  • Cibo piccante e fritto
  • Torte e pasticcini
  • Salsa e sottaceti
  • Evita di bere tè e caffè

Come prevenire la malaria?

Sebbene a volte la malaria possa essere mortale, ci sono diversi modi per prevenire questa malattia. Ecco alcuni modi che si possono fare come riportato dal sito: NHS.

Riconoscere i pericoli della malaria

La prima cosa da fare è essere consapevoli dei rischi di questa malattia. È meglio se vuoi viaggiare in un paese in cui questa malattia si sta diffondendo, controlla prima se hai bisogno di prevenzione.

Anche se viviamo in un paese in cui la malaria è comune, dobbiamo anche prendere precauzioni per proteggerci dalle infezioni se vogliamo viaggiare in aree a rischio.

Evita le punture di zanzara

È impossibile evitare completamente le punture di zanzara, ma meno vieni morso, meno probabilità hai di contrarre la malaria.

Esistono diversi modi per evitare le punture di zanzara, ad esempio:

  • Soggiorna in un luogo dotato di aria condizionata e di un'efficace filtrazione in porte e finestre. Se ciò non è possibile, assicurarsi che le porte e le finestre siano ben chiuse
  • Se non dormi usando il condizionatore, dormi sotto una zanzariera trattata con insetticida
  • Utilizzare un repellente per insetti sulla pelle e sull'ambiente in cui si dorme
  • Indossa pantaloni larghi invece di pantaloncini e puoi anche indossare abiti lunghi.

Assunzione di compresse antimalariche

Per prevenire la malaria, puoi anche assumere compresse antimalariche. Al momento non è disponibile alcun vaccino che offra protezione contro questa malattia.

Pertanto, è molto importante assumere farmaci antimalarici per ridurre le possibilità di contrarre questa malattia. I soli farmaci antimalarici possono ridurre del 90% il rischio di sviluppare questa malattia.

Istruzioni per l'uso del farmaco:

  • Assicurati di prendere la medicina giusta. Puoi anche verificare con il tuo medico di famiglia o il farmacista se non sei sicuro
  • Segui attentamente le istruzioni sulla confezione
  • Dopo il viaggio, impiegano fino a 4 settimane per coprire il periodo di incubazione della malattia

È meglio consultare il medico prima di assumere questo farmaco. Questo è inteso in modo che l'uso di droghe non sia sbagliato.

Chiedi subito un parere medico

Dovresti cercare immediatamente assistenza medica se ti ammali mentre viaggi in una zona dove si trova la malaria, o dopo essere tornato dal viaggio anche se stai già assumendo farmaci antimalarici.

Questa malattia può peggiorare rapidamente. Pertanto è molto importante diagnosticare e trattare immediatamente.

Se hai sintomi dopo l'assunzione di farmaci antimalarici, durante il viaggio o pochi giorni o addirittura settimane dopo il ritorno da un viaggio, ricordati di dire al tuo medico che tipo di farmaco stai assumendo.

Usare un repellente per zanzare

La dietil-m-toluamide o meglio conosciuta come DEET è una sostanza chimica presente nel repellente per insetti. Questo uso non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 2 mesi.

Il DEET è sicuro per i bambini più grandi, gli adulti e le donne in gravidanza se si seguono le istruzioni sulla confezione. Ecco l'uso corretto di DEED:

  • Utilizzare su pelle esposta
  • Non spruzzarlo sul viso, basta spruzzarlo sulle mani e picchiettarlo sul viso
  • Evitare il contatto diretto con occhi e bocca
  • Lavati le mani dopo aver applicato DEED
  • Non applicarlo sulla pelle irritata
  • Assicurati sempre di applicare DEED dopo l'uso crema solare, non applicare DEED prima crema solare.

Medicina della malaria per la corona

Segnalato da Kompas.com, la ricerca preliminare sulla clorochina/clorochina, che è un farmaco contro la malaria per la corona, è stata condotta presso l'Istituto di virologia di Wuhan dell'Accademia cinese delle scienze.

Sulla base di ricerche preliminari, questo farmaco contro la malaria per il coronavirus potrebbe inibire la capacità del nuovo virus di infettare o addirittura crescere nelle cellule quando viene testato sulle scimmie.

Tuttavia, un gruppo di ricercatori in Brasile ha smesso di testare un farmaco contro la malaria per questo coronavirus su pazienti COVID-19. Questo perché un certo numero di pazienti che assumono clorochina in dosi elevate hanno gravi anomalie del ritmo cardiaco.

Gli scienziati hanno immediatamente avvertito tutto il personale medico di non somministrare dosi elevate di clorochina ai pazienti affetti da COVID-19.

Tuttavia, il Ministero della Salute (Kemenkes) ha dichiarato che sta ancora usando la clorochina per i pazienti COVID-19 con attenzione e con una stretta supervisione, come riportato dal Ministero della Salute. CNN Indonesia.

Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica ora l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo link, sì!