Salute

Fare sesso durante la gravidanza? Sì, purché presti attenzione a queste cose importanti

È normale avere il desiderio di fare sesso durante la gravidanza. Ma sicuramente le donne incinte hanno sperimentato preoccupazioni, e temono anche che questo possa causare problemi al feto che si sta sviluppando nello stomaco, o anche essere pericoloso per se stesse.

Ciò è rafforzato anche dai dati di uno studio presso il Montefiore Medical Center, a New York, il 50-80% delle donne incinte si preoccupa di fare sesso durante la gravidanza. Le donne si chiedono anche, va bene fare sesso pur avendo due corpi.

Per maggiori dettagli, leggiamo fino alla fine della recensione qui sotto!

Leggi anche: Non prenderla alla leggera, ecco come affrontare l'acne da calcoli

Fare sesso durante la gravidanza

Quando siamo incinte, il nostro desiderio sessuale tende a fluttuare durante la gravidanza. Nel primo trimestre di gravidanza, quando inizia a manifestarsi la nausea, la passione per il sesso delle donne incinte tende ad essere piatta.

Ma è il secondo trimestre, quando alti livelli ormonali possono inviare la libido attraverso la stratosfera. Questa condizione ti rende quindi così entusiasta di fare sesso con il tuo partner.

Quando si entra nell'ultimo trimestre, entrando nel momento della nascita, il desiderio tende a diminuire. L'utero in crescita fa sì che le donne incinte si sentano facilmente doloranti, difficili e persino nervose e ansiose in attesa che il loro tempo diventi genitori.

Posso fare sesso durante la gravidanza?

Fare sesso durante la gravidanza non è qualcosa che è proibito. La penetrazione e il movimento del rapporto non danneggeranno il bambino. Questo perché il bambino in via di sviluppo è protetto dal liquido amniotico nell'utero e dai forti muscoli dell'utero.

L'attività sessuale non influirà sul bambino, a condizione che non ci siano complicazioni come travaglio prematuro o problemi alla placenta. Alcune donne possono o addirittura possono provare l'orgasmo per la prima volta durante la gravidanza a causa del flusso sanguigno e degli ormoni.

Le contrazioni orgasmiche non aumenteranno il rischio di parto anticipato. Anche le contrazioni che si verificano durante il sesso sono normali. Se ciò accade, sentirai i muscoli uterini contrarsi. Queste sono note come contrazioni di Braxton Hicks.

L'ostetrica o il medico possono consigliarti di evitare il sesso se si verificano forti emorragie durante questa gravidanza. Il sesso può aumentare il rischio di ulteriori sanguinamenti se la placenta è bassa o se c'è una raccolta di sangue (ematoma).

Quando il sesso non è sicuro durante la gravidanza?

Il medico può consigliare di non fare sesso se si dispone di una delle seguenti gravidanze ad alto rischio:

  • Rischio di aborto spontaneo o storia di aborto spontaneo passato
  • A rischio di parto pretermine (contrazioni prima della 37a settimana di gravidanza)
  • Sperimentare sanguinamento vaginale, perdite vaginali o crampi senza una causa nota
  • Il sacco amniotico perde liquido o la membrana amniotica si rompe
  • La cervice si apre troppo presto in gravidanza
  • Placenta troppo bassa nell'utero (placenta previa)
  • È incinta di due gemelli.

Benefici del sesso durante la gravidanza

Il sesso durante la gravidanza è utile anche per aiutare il travaglio e dopo il parto. L'orgasmo che provi durante il sesso aiuta a stringere l'area pelvica e a renderla più forte per prepararsi alle contrazioni e dopo il parto.

Inoltre, l'ondata di ossitocina che si verifica durante l'orgasmo, aumenta i sentimenti di amore e felicità, facendo sentire le donne incinte più vicine ai loro partner.

Leggi anche: Usare il latte artificiale per bambini, conoscere i vantaggi e gli svantaggi

Come fare sesso sicuro durante la gravidanza

Anche se il sesso è sicuro durante la gravidanza e non fa male al feto. Ma non fa mai male per noi proteggere il bambino da alcune infezioni che possono essere contratte durante il sesso.

Ecco alcune cose che puoi fare per mantenere il feto dall'infezione.

  • Proteggiti dalle infezioni sessualmente trasmissibili (chiamate anche IST, malattie sessualmente trasmissibili o IST). Le malattie sessualmente trasmissibili sono infezioni che possono essere trasmesse dall'avere rapporti sessuali non protetti o dal contatto fisico intimo con qualcuno che è stato infettato.
  • Se le donne incinte fanno sesso orale, assicurati che il partner non soffi aria nella vagina. Soffiare aria nella vagina può causare embolia gassosa (bolle d'aria che bloccano i vasi sanguigni). Ciò può causare seri problemi alle donne incinte e ai bambini.

Se senti dolore durante il sesso, informi il medico. O sperimentando forti emorragie, perdite di liquido amniotico o crampi dolorosi che non scompaiono dopo il sesso, non esitare a consultare immediatamente un medico o un'ostetrica.

Puoi anche consultare online chiedendo informazioni sul contenuto e altre cose sulla gravidanza su Good Doctor. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!