Salute

Appare una piccola protuberanza davanti alla vagina? Potrebbe essere il risultato di una cisti di Bartolini

Il disturbo della cisti di Bartolini fino ad ora può ancora sembrare estraneo, perché non è ancora molto popolare tra le donne. In generale, la maggior parte delle persone si chiederà, la cisti di Bartolini è pericolosa o no?

Per rispondere, puoi scoprire cose sulla cisti di Bartolini attraverso le recensioni qui sotto:

Cos'è la cisti di Bartolini?

La cisti di Bartolini si verifica quando le ghiandole di Bartolini si gonfiano a causa dell'eccesso di liquido.

La posizione di questa ghiandola stessa è su ciascun lato della bocca della vagina, precisamente nelle labbra. La presenza di cisti in quest'area non è normale ed è comune nelle donne in età sessualmente attiva.

La cisti di Bartolini di solito appare di dimensioni abbastanza ridotte. Hanno circa le dimensioni di un pisello per 1 pollice di diametro. Segnalato linea della salute, circa il 2% delle donne può manifestare sintomi di questa malattia a 20 anni.

Le cause della cisti di Bartolini

In generale, questa malattia non provoca sintomi gravi che la rendano classificata come pericolosa. Per quanto riguarda la conoscenza della causa, devi prima esaminare la funzione della stessa ghiandola di Bartolini.

Avendo la funzione principale di produrre un fluido lubrificante nella vagina, il fluido prodotto dalle ghiandole di Bartolini contribuirà a rendere il rapporto sessuale confortevole e indolore.

Affinché il fluido possa fuoriuscire normalmente, deve passare attraverso uno spazio sul fondo dell'apertura vaginale che misura circa 2 cm. Quando l'apertura del canale è bloccata da qualcosa, il fluido non può fuoriuscire, quindi si accumula e forma una cisti.

Le cisti di Bartolini sono pericolose e vale la pena preoccuparsi?

Sebbene questa malattia non sia un disturbo pericoloso per la salute, può comunque causare disagio. Questo è ragionevole considerando che anche la cisti di Bartolini provoca alcuni sintomi.

Per quanto riguarda la segnalazione Notizie mediche oggiI sintomi che deriveranno da questa malattia includono:

  1. Un piccolo nodulo indolore appare sulla parte anteriore della vagina
  2. Il rossore appare vicino alla parte anteriore della vagina
  3. Gonfiore vicino alla vagina
  4. Disagio quando si è seduti, si cammina e si fa sesso

Tuttavia, se la cisti è stata infettata, i sintomi che compaiono continueranno a crescere. Alcuni di questi sono secchezza vaginale, febbre e brividi.

Come trattare una cisti di Bartolini

Data la sua natura relativamente innocua, il trattamento delle cisti di Bartolini, specialmente quelle piccole e asintomatiche, non richiede cure mediche serie. I reclami su questa malattia possono essere superati in diversi modi, vale a dire:

Cura della casa

Sedersi regolarmente in un bagno caldo può aiutare a spingere fuori il liquido della cisti e drenare.

Inoltre, anche l'applicazione di un morbido impacco caldo sulla vagina può avere lo stesso effetto. La maggior parte dei casi di cisti di Bartolini si risolverà con questo trattamento.

Droghe

Se la cisti sta già causando dolore, puoi assumere diversi tipi di farmaci da banco. Ad esempio, antidolorifici come il paracetamolo per alleviare il disagio.

Nel frattempo, se la cisti si è infettata, il medico generalmente prescriverà antibiotici.

operazione

In alcuni casi ci sono anche complicazioni di questa malattia che devono essere trattate più seriamente.

Generalmente, la chirurgia è la via d'uscita che verrà presa per trattare una cisti di Bartolini che ha mostrato sintomi speciali, ad esempio:

  1. La cisti si allarga, quindi il medico formerà un piccolo spazio che consentirà al fluido di uscire e drenare
  2. La cisti si ingrandisce ed è accompagnata da sintomi ricorrenti, il medico ci inserirà un tubicino e lo lascerà per diverse settimane. Questo tubo funge da uscita per il fluido e mantiene aperto il canale vaginale
  3. La marsupializzazione, è una procedura che prevede la creazione di una piccola apertura permanente per la fuoriuscita del fluido. Questa azione è anche una misura preventiva in modo che la cisti non si formi di nuovo

Se le tre procedure di cui sopra non funzionano per la cisti di Bartolini, l'ultimo passaggio possibile del trattamento è rimuovere la ghiandola di Bartolini stessa.

Questo è il motivo per cui è importante che controlli con il tuo medico se ritieni che ci sia qualcosa di insolito nella salute dei tuoi organi intimi. Un esame adeguato aiuterà ad aumentare le possibilità di recupero.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!