Salute

Virale: la storia di un bambino muore nel grembo materno, cosa lo causa?

Di recente virale sui social sulla storia di una madre che ha partorito. Il motivo, il bambino che è nato era già in una condizione senza vita. Questa storia è stata originariamente condivisa da un account Tik Tok che è il fratello maggiore della madre del bambino.

Secondo il resoconto, il bambino non ha avuto movimenti per 3 giorni. Più tardi, si scoprì che il bambino era morto nel grembo materno.

Per quanto riguarda le notizie, cosa provoca effettivamente la morte dei bambini nel grembo materno? Per ulteriori informazioni, vedere la recensione qui sotto.

Leggi anche: Quali sono i segni di aborto spontaneo che non dovrebbero essere sottovalutati?

Cosa provoca la morte dei bambini nell'utero?

Il bambino muore nel grembo materno onato morto è una condizione in cui un bambino muore nell'utero dopo la 20a settimana di gravidanza. Il bambino potrebbe essere morto nell'utero poche settimane o ore prima del parto.

Ho bisogno di sapere che nato morto e aborto spontaneo sono due condizioni diverse. Perché, di solito, l'aborto si verifica prima di entrare nella 20a settimana di gravidanza.

Citato dalla pagina Clinica di ClevelandTuttavia, la causa della morte di un bambino nell'utero non è sempre nota, ma ci sono diversi fattori che si dice siano il fattore causale, tra cui:

1. Problemi con la placenta o il cordone ombelicale

La placenta è l'organo che riveste l'utero durante la gravidanza. Attraverso la placenta e il cordone ombelicale, il feto può ricevere ossigeno e sostanze nutritive. Pertanto, quando c'è un problema con la placenta o il cordone ombelicale, il feto rischia di non svilupparsi correttamente.

2. Preeclampsia

La preeclampsia è l'ipertensione e il gonfiore che si verificano spesso nella tarda gravidanza. Avere la preeclampsia può aumentare il rischio nato morto.

3. Condizioni di salute della madre

Si dice che anche altre condizioni mediche vissute dalla madre causino nato mortoQuesti includono diabete, malattie cardiache, malattie della tiroide o persino infezioni virali o batteriche.

4. Difetti alla nascita

Uno o più difetti alla nascita sono la causa di circa il 25% dei bambini che muoiono nell'utero.

5. Infezione

Le infezioni che si verificano tra la 24a e la 27a settimana possono causare la morte del feto. Di solito, questa è un'infezione batterica che si diffonde dalla vagina all'utero.

I batteri comuni possono includere, streptococco di gruppo B, E. coli, klebsiella, enterococco, Haemophilus influenza, clamidia e micoplasma o ureaplasm. Altri problemi possono includere rosolia, influenza, herpes, malattia di Lyme o persino malaria.

Leggi anche: Rimanere incinta durante l'allattamento, forse no?

A che età gestazionale si verifica di solito?

Le morti infantili nell'utero sono più comuni prima del parto. Tuttavia, una piccola percentuale si verifica durante il travaglio e il parto. nato morto Secondo uno studio, si verifica generalmente nel terzo trimestre di gravidanza.

Tuttavia, citato dalla pagina Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, nato morto classificati come mesi anticipati, tardivi o interi.

  • Nascita prematura (parto prematuro): Morte fetale che si verifica tra le 20 e le 27 settimane di gestazione
  • Nato morto tardivo (tardo parto morto): Morte fetale che si verifica tra le 28 e le 36 settimane di gestazione completa
  • nato morto: Morte fetale che si verifica tra 37 o più settimane di gestazione

Quanto tempo impiega un bambino che muore nel grembo materno per essere rimosso dall'utero?

Secondo, servizio sanitario nazionale, se il bambino muore nell'utero, la madre può aspettare che il travaglio inizi naturalmente o il travaglio può essere indotto. Tuttavia, se la salute della madre è minacciata, il bambino deve essere partorito il prima possibile.

È pericoloso per la madre se sono trascorsi più di 3 giorni?

Fondamentalmente, quando e come la procedura porta il bambino fuori dall'utero dipende da quanto è lontana la gravidanza dalle condizioni mediche.

Alcune donne potrebbero aver bisogno di partorire immediatamente per motivi medici, ma altre possono aspettare un parto naturale. Il travaglio stesso di solito inizia entro 2 settimane dalla morte del bambino nell'utero.

Se sono trascorsi più di 3 giorni è pericoloso per la madre? Ancora una volta, questo dipende dalle condizioni mediche della madre. Se le condizioni mediche della madre non lo consentono, questo può essere rischioso per la madre.

Fondamentalmente se la madre non fa nulla, il travaglio inizierà da solo entro poche settimane.

Un'altra opzione è quella di indurre il travaglio. L'induzione immediata del travaglio può essere consigliata se la madre ha determinati problemi di salute.

Ecco alcune informazioni sulla causa della morte del bambino nel grembo materno e altre informazioni. Se hai altre domande sulla gravidanza, non esitare a consultare un medico, ok?

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!