Salute

Tipi di allergie cutanee e come superarle

Fai attenzione ai segni di allergie sulla pelle sotto forma di eruzioni cutanee o prurito. Se lo provi spesso a causa di determinati fattori scatenanti, potrebbe essere un'allergia cutanea.

Identifica cosa scatena effettivamente le tue allergie e stai lontano il più possibile per non ricadere. Se è grave, non esitare a consultare un medico.

Scopriamo di più sulle allergie cutanee e sui loro tipi nel seguente articolo, dai!

Che cos'è un'allergia cutanea?

Le allergie sono la risposta immunitaria dell'organismo a sostanze estranee che di solito sono innocue per l'organismo. Queste sostanze estranee sono solitamente chiamate allergeni o sostanze che provocano allergie.

Il sistema immunitario lavora per mantenere il corpo sano proteggendolo da agenti patogeni nocivi o sostanze estranee.

Quando il sistema immunitario rileva la presenza di una sostanza patogena considerata pericolosa, gli anticorpi la attaccheranno immediatamente.

Questa condizione provoca una reazione allergica che di solito è caratterizzata da eruzioni cutanee, prurito, arrossamento e sensazione di bruciore.

Leggi anche: Mamme, ecco i consigli per una cura del neonato sicura e appropriata

Allergie

Generalmente, le sostanze patogene o gli allergeni che vengono rilevati come dannosi dal sistema immunitario non sono nocivi o pericolosi per la vita.

Questi allergeni possono assumere varie forme, dal cibo che mangiamo, agli oggetti che usiamo, a certi tipi di piante o ai peli di animali.

Ecco alcuni degli allergeni più comuni che causano allergie:

  • Polline di alcune piante o erbe
  • acari della polvere
  • Pelo animale sia per contatto diretto che per contatto con altri prodotti in pelliccia
  • Punture o punture di insetti
  • Uso di prodotti in lattice, come guanti o preservativi
  • Utilizzo di prodotti a base di nichel
  • Temperatura fredda o calda
  • Luce del sole
  • Acqua sporca
  • Assunzione di alcuni farmaci, come la penicillina
  • Alimenti come grano, noci, latte, uova e crostacei

Segni e sintomi di allergie cutanee

Quando c'è contatto con un allergene, la pelle mostrerà diversi sintomi. La gravità dei sintomi che si presentano può essere diversa per ogni individuo.

Segnalato Fondazione americana per l'asma e le allergie (AAFA), ecco alcuni sintomi comuni se qualcuno ha un'allergia cutanea:

  • L'aspetto di un'eruzione cutanea
  • Eruzione cutanea pruriginosa
  • Pelle rossastra
  • Il gonfiore si verifica sulla pelle
  • L'aspetto di un nodulo
  • Esfoliazione della pelle
  • pelle screpolata

Tipi di allergie cutanee e come affrontarle

Segnalato L'American College of Allergy, Asthma and Immunology (ACAAI), ci sono tre tipi comuni di allergie. A partire da eczema, dermatite da contatto e orticaria.

Questo tipo di allergia può verificarsi sia nei bambini che negli adulti. Per scoprire come sono i sintomi e come affrontarli, discutiamone uno per uno.

1. Eczema (dermatite atopica)

Dermatite atopica cutanea allergica. Fonte foto: //www.medicinenet.com/

L'eczema o dermatite atopica è una condizione in cui la pelle è molto secca e provoca prurito. Di conseguenza, la pelle sarà soggetta ad allergie e infiammazioni.

Riportato da AAFA, dermatite significa infiammazione della pelle, mentre atopica significa tendenza alle allergie.

L'eczema generalmente provoca sintomi di pelle secca, arrossamento, irritazione e prurito. A volte, se si verifica un'infezione, apparirà un nodulo pieno di liquido chiaro o giallastro.

La dermatite atopica si verifica generalmente a causa di fattori genetici. I sintomi iniziano anche a comparire durante l'infanzia.

Cause della dermatite atopica

La dermatite atopica può comparire e causare sintomi quando una persona entra in contatto con i seguenti fattori:

  • Allergeni come polvere, peli di animali e polline delle piante
  • Sapone o altri strumenti per la pulizia
  • Metalli come il nichel che si trovano in gioielli, telefoni cellulari, cinture, ecc.
  • Contatto con profumo o altri tipi di fragranze
  • Formaldeide che si trova comunemente negli smalti per unghie e nei prodotti disinfettanti
  • Prodotti in gomma come guanti in lattice

Come trattare la dermatite atopica

Per prevenire allergie o esacerbare i sintomi che compaiono, è bene evitare i fattori che causano allergie. Inoltre, i sintomi che si verificano possono essere trattati nei seguenti modi:

  • Gli idratanti per la pelle da banco hanno lo scopo di idratare la pelle e prevenire la perdita di acqua dalla pelle. La forma può lozione, crema o unguento. Utilizzare regolarmente dopo il bagno o ogni volta che la pelle si sente secca
  • Per ridurre l'infiammazione, puoi usare farmaci come l'idrocortisone topico
  • Prendere antibiotici destinati alle infezioni della pelle secondo le istruzioni del medico
  • Fototerapia, che è un metodo di utilizzo della luce ultravioletta per trattare l'infiammazione. Per questo metodo devi essere sotto la supervisione di un medico
  • Assicurati di bere abbastanza acqua, indossa i guanti quando fa freddo e non indossare indumenti che possono irritare la pelle

2. Dermatite da contatto

Dermatite da contatto è una reazione allergica che si verifica quando la pelle è a diretto contatto con un allergene. Le reazioni che compaiono generalmente non sono gravi ma sono molto fastidiose perché molto pruriginose.

Esempi di dermatite da contatto includono quando hai appena usato un nuovo prodotto per la cura della pelle o un nuovo detergente e la tua pelle mostra sintomi di irritazione e arrossamento.

I sintomi della dermatite da contatto possono comparire immediatamente o addirittura mesi dopo l'esposizione all'allergene. Pertanto, per diagnosticare questo tipo di allergia cutanea, è necessario consultare un medico.

Sintomi di dermatite da contatto

Ecco alcuni sintomi di allergie cutanee da dermatite da contatto:

  • Pelle secca e squamosa
  • Grande prurito
  • Pelle rossastra
  • C'è un grumo acquoso
  • La pelle appare scura o ruvida
  • pelle bruciata
  • Sensibile alla luce del sole
  • Gonfiore, soprattutto nella zona degli occhi, del viso e dell'inguine

Dermatite da contatto allergia cutanea trattamento

Per alleviare i sintomi di prurito e gonfiore, puoi assumere farmaci da banco senza la prescrizione del medico.

Ecco alcuni tipi di farmaci e trattamenti che possono essere fatti per trattare la dermatite da contatto:

  • Crema all'idrocortisone
  • Unguento come lozione calamina
  • Prendi farmaci antistaminici come la difenidramina per ridurre il prurito
  • Applicare vaselina per lenire le zone cutanee allergiche
  • Impacco freddo sulla zona della pelle pruriginosa
  • Fai una doccia con sapone neutro e acqua calda per alleviare l'irritazione
  • Non graffiare mai l'area della pelle irritata. Perché può peggiorare l'irritazione e causare infezioni della pelle.

3. Alveari o alveare

Alveari o alveari. Fonte foto: //www.allergyuk.org/

Nel mondo medico, gli alveari sono chiamati orticaria. L'orticaria è una reazione quando la pelle è esposta ad allergeni e infezioni virali.

I sintomi che insorgono sono generalmente contrassegnati dalla comparsa di protuberanze sulla pelle che sono rossastre, pruriginose e prominenti. Possono variare di dimensioni e possono apparire ovunque sul corpo.

Quando si tocca la protuberanza, il centro diventa bianco. Questi dossi possono apparire all'improvviso e semplicemente scomparire.

Trattamento dell'allergia cutanea all'orticaria:

  • Evita alcuni allergeni che possono scatenare allergie
  • Rivolgiti a un medico specializzato in allergie per ottenere il trattamento giusto e sicuro

È necessario un trattamento medico perché l'orticaria è anche uno dei sintomi di una grave allergia chiamata anafilassi. Per assicurarti che gli alveari che si verificano non siano gravi, contatta immediatamente il medico quando compaiono i sintomi, sì.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!