Salute

Caratteristiche del cancro cervicale che devi conoscere

Conosci già le caratteristiche del cancro del collo dell'utero? Per le donne che non lo conoscono, sembra che sia necessario conoscerne le caratteristiche.

Il motivo è secondo il Ministero della Salute della Repubblica di Indonesia, il cancro del collo dell'utero o il cancro del collo dell'utero è uno dei tumori più comuni nelle donne indonesiane, oltre al cancro al seno.

Per quelli di voi che non lo sanno e vogliono sapere, ecco una spiegazione del cancro del collo dell'utero e delle sue caratteristiche.

Che cos'è il cancro del collo dell'utero?

Il cancro cervicale è un tipo di cancro che si verifica nelle cellule della cervice, che è la parte inferiore dell'utero che si collega alla vagina. Molti casi di cancro del collo dell'utero si verificano a causa del papillomavirus umano (HPV). Sebbene ci siano molti altri fattori che contribuiscono.

Quali sono i sintomi del cancro cervicale?

Nelle prime fasi, spesso non ci sono segni o sintomi visibili di cancro cervicale. Molte donne non sono consapevoli di avere questa malattia perché i sintomi non compaiono fino a uno stadio avanzato.

Quando compaiono le caratteristiche del cancro cervicale, di solito è considerato un problema normale o considerato un problema ormonale. C'è anche chi pensa che queste caratteristiche siano sintomi di un'infezione del tratto urinario.

Ecco le caratteristiche del cancro cervicale a cui prestare attenzione.

Sanguinamento insolito dalla vagina

Queste caratteristiche sono le più comuni tra i malati di cancro cervicale. Questo scarico vaginale di solito si verifica tra i periodi mestruali.

A volte il sangue esce anche dopo il rapporto sessuale. Oppure il sangue esce durante il rapporto sessuale.

Inoltre, il sangue può uscire anche nelle donne in menopausa. Se ciò accade, consultare immediatamente in modo che possa essere effettuato un ulteriore esame.

perdite vaginali

Lo scarico vaginale è comune nelle donne ed è considerato normale. Ma ce ne sono alcuni che possono indicare un'infezione o un marker di altre malattie nel corpo.

Il colore e la forma delle perdite vaginali possono indicare se le perdite vaginali sono pericolose o meno.

Nelle donne con cancro del collo dell'utero, le perdite vaginali sono generalmente marroni, acquose, hanno un cattivo odore e talvolta c'è sangue nelle perdite vaginali.

Tieni presente che non tutte le perdite vaginali sono un segno di cancro cervicale. Perché le perdite vaginali possono verificarsi a causa di altre cause. Oppure potrebbero essere solo normali perdite vaginali.

Perché fondamentalmente le perdite vaginali sono il modo in cui il corpo pulisce e protegge la vagina.

Dolore pelvico nelle donne

Queste caratteristiche si ritrovano anche nei sintomi delle infezioni delle vie urinarie. Ecco perché molte persone interpretano male il dolore pelvico.

Tuttavia, se avverti dolore pelvico accompagnato da sanguinamento vaginale anomalo o accompagnato da perdite vaginali marroni e un odore sgradevole, dovresti stare attento al cancro cervicale.

Nelle persone che hanno il cancro del collo dell'utero, il dolore pelvico si fa sentire anche durante i rapporti sessuali. Per essere sicuro, devi farlo controllare da un medico.

Altre caratteristiche del cancro del collo dell'utero

Alcune altre caratteristiche che si trovano comunemente includono problemi con la frequenza della minzione e dolore durante la minzione.

Altri segni o sintomi possono includere gonfiore in una o entrambe le gambe e perdita di peso.

Sintomi del cancro cervicale avanzato

Se il cancro si è diffuso ai tessuti o agli organi circostanti, può scatenare una serie di altri sintomi. Alcuni dei sintomi che possono apparire includono:

  • Dolore ai lati o alla parte posteriore della schiena associato a condizioni renali.
  • Stipsi.
  • Perdita di controllo della vescica.
  • Perdita del controllo intestinale.
  • C'è sangue nelle urine.
  • Grave sanguinamento vaginale.

Come determinare le caratteristiche del cancro cervicale

Per assicurarsi che qualcuno abbia il cancro del collo dell'utero, ci sono almeno tre fasi che devono essere eseguite, vale a dire:

Pap test

Un Pap test è una procedura di screening per verificare la presenza di cellule precancerose o cancerose nella cervice.

Il trucco è prendere le cellule dalla cervice usando una specie di spazzola morbida. Quindi il medico esaminerà le cellule con un microscopio.

Questa procedura è indolore ma ti sentirai a disagio durante il processo di campionamento delle cellule.

colposcopia

Se i risultati del Pap test mostrano sintomi insoliti o anormali, il medico consiglierà una colposcopia.

Questa procedura di follow-up è un esame della cervice, della vagina e della vulva con uno strumento chiamato colposcopio.

Un colposcopio è un grande microscopio con una luce che consente al medico di vedere più chiaramente la cervice e il tessuto circostante.

Biopsia

Se i risultati della colposcopia indicano il sospetto di cancro, al paziente verrà chiesto di eseguire una biopsia.

Una biopsia è il prelievo di un campione di tessuto. Il processo viene eseguito aprendo la cervice chiamata curettage endocervicale (ECG) e poi sarà ulteriormente esaminata da un team di patologi.

Dopo queste tre fasi si può solo accertare che qualcuno abbia o meno il cancro del collo dell'utero.

In Indonesia, l'esame precoce del cancro cervicale può essere effettuato con un metodo alternativo noto come test di ispezione visiva dell'acido acetico o IVA.

La procedura consiste nell'applicare il 3-5% di acido acetico alla sospetta area cervicale anormale.

Le aree che risultano anormali cambieranno colore con un bordo fisso in bianco. Ciò indica che la cervice può avere lesioni precancerose.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!