Salute

Conosci i 4 tipi di punture di acaro e come superarli

Il termine acaro potrebbe non essere troppo familiare quando non si hanno figli. Di solito questa parola cade semplicemente perché il tuo piccolo ha una reazione allergica come un'eruzione cutanea e prurito, che si verifica come senza motivo anche se è il risultato di un morso di acaro.

Gli acari sono insetti microscopici che si nutrono di piante, insetti, animali e persino umani.

Potresti non renderti conto di essere stato in contatto con gli acari, finché non sviluppi una protuberanza rossa pruriginosa che assomiglia a un morso.

Cosa sono gli acari?

Segnalato da linea della salute, gli acari sono un tipo di animale molto difficile da rilevare. Ciò è dovuto alle sue dimensioni molto ridotte, che vanno da 1/4 a 1/3 di millimetro.

Puoi vederlo solo al microscopio, e anche allora mostrerà solo la sua figura come una piccola creatura che assomiglia a un ragno bianco.

Il posto preferito di Mite

La maggior parte degli acari si trova in casa. Come mai? La risposta è perché la fonte di cibo degli acari sono le cellule morte della pelle.

In un giorno, gli esseri umani possono eliminare 1,5 grammi di cellule morte della pelle e questo può essere cibo per un milione di acari della polvere alla volta.

Gli acari amano particolarmente i luoghi in cui è più probabile che si accumulino cellule morte della pelle, come biancheria da letto, mobili, tappeti e bambole. Gli acari sono anche in grado di scavare in profondità nelle fibre del tessuto, così gli acari possono muoversi e viaggiare con te.

Leggi anche: Prurito cutaneo dovuto a punture di acari, riconoscerne le caratteristiche, gli effetti e come affrontarlo

Morsi di acaro

Come spiegato in precedenza, gli "acari" possono descrivere un numero di organismi diversi che appartengono alla famiglia degli artropodi. Sono imparentati con le zecche e assomigliano agli insetti, ma mancano di ali e occhi.

Sono anche piuttosto piccoli, il che li rende difficili da individuare. Di conseguenza, molte persone non si rendono conto di essere state esposte agli acari finché non vedono quelli che sembrano piccoli morsi.

Lancio di una spiegazione dalla pagina linea della salutei morsi di acari sono generalmente innocui, anche se a volte possono causare gonfiore, prurito e dolore.

Sintomi di prurito dovuto agli acari

Gli acari sono così piccoli che le persone non possono vedere o sentire il morso finché l'acaro non li morde.

A differenza di altre punture o punture di insetti che formano una singola protuberanza sulla pelle con un sito di puntura visibile, le punture di acari causano eruzioni cutanee su gambe, braccia e tronco.

Come riportato dalla pagina Notizie mediche oggiOltre al prurito, i segnali generali a cui prestare attenzione quando si viene morsi dagli acari sono:

  • Piccoli grumi duri sulla pelle.
  • Macchie rosse sulla pelle.
  • Irritazione, prurito o gonfiore vicino al morso.

Tipi di punture di acari

Nonostante siano chiamati insetti, gli acari in realtà non pungono. Segnalato da MedicalnewsdayAlcuni esempi di punture di acari includono:

Chiggers

I Chiggers sono le larve della famiglia degli acari trombiculidi. I pulcini adulti si nutrono di materiale in decomposizione nel terreno, mentre le larve si nutrono delle cellule della pelle dell'ospite vivente.

Quando è attaccato alla pelle, il chigger rilascerà enzimi digestivi che ammorbidiscono l'epidermide e provocano lo sviluppo di un'eruzione cutanea.

Sintomo

Il morso di questo acaro formerà un insieme di piccole protuberanze rosse sulla pelle, accompagnate da intenso prurito. Questo può durare da pochi giorni a 2 settimane.

Trattamento

Una persona può trattare i morsi di acaro usando:

  1. Antistaminici orali
  2. Crema corticosteroide topica
  3. impacco freddo

acaro demodex

Gli acari Demodex si nutrono di cellule morte della pelle e olio nei follicoli piliferi. Esistono due tipi di acari demodex, ovvero Demodex folliculorum e Demodex brevis.

L'acaro D. brevis si nutre di cellule ghiandolari nei follicoli piliferi e tende a risiedere nella zona del torace e del collo. Nel frattempo, gli acari D. folliculorum generalmente vivono nell'area facciale, tra cui:

  1. Guancia
  2. Naso
  3. Mento
  4. Ciglia
  5. Sopracciglio
  6. Orecchio
  7. Una piega della pelle che si estende dal naso agli angoli della bocca

Sintomo

Sebbene alcuni acari D. folliculorum possano vivere sugli esseri umani senza essere notati, i loro "morsi" possono causare sintomi indesiderati, tra cui:

  1. Macchie di pelle arrossate, infiammate o secche sul viso
  2. Palpebre infiammate, croccanti o acquose
  3. Pelle pruriginosa
  4. Macchie come brufoli

Trattamento

Puoi usare un insetticida topico, come la crema di crotamitone o la permetrina per trattare i morsi di Demodex.

Per evitare che il morso peggiori, dovresti pulire il viso due volte al giorno ed evitare detergenti a base di olio che possono esfoliare facilmente la pelle.

Leggi anche: Efficace e sicuro, ecco come sbarazzarsi dell'acne correttamente

acaro della quercia

Questi acari di solito si nutrono di larve di mosca moscerino, ma possono anche mordere gli umani se sono sulla pelle.

Sintomo

Un morso di acaro della quercia sembra simile a un normale morso di acaro, in quanto provoca macchie rosse pruriginose sul viso, sul collo, sulle braccia o sulla parte superiore del corpo.

Trattamento

Una persona può trattare i morsi di acaro della quercia usando:

  1. Lozione alla calamina
  2. Antistaminici orali
  3. Prodotti a base di idrocortisone da banco (OTC)

Scabbia

La scabbia è una malattia della pelle causata dall'acaro Sarcoptes scabiei. L'acaro si nasconde nello strato superiore della pelle, dove si riproduce e depone le uova.

Sintomo

Un'eruzione cutanea rossa accompagnata da prurito intenso è il sintomo principale di questo tipo di puntura di acaro. L'eruzione cutanea può contenere piccole protuberanze, orticaria o lividi sotto la pelle.

Trattamento

I medici possono trattare la scabbia con farmaci orali e unguenti topici che uccidono l'acaro S. scabiei e le sue larve.

Il medico può anche prescrivere antistaminici per ridurre il prurito e antibiotici per le infezioni.

Reazione allergica da acari

Gli acari possono anche causare reazioni allergiche, questo di solito si verifica a causa dell'inalazione di materiale fecale e della pelle dell'acaro. I sintomi comuni di un'allergia agli acari includono:

  1. Starnuto
  2. Tosse
  3. Naso che cola o naso chiuso
  4. Occhi che prudono e lacrimano
  5. Pelle arrossata e pruriginosa
  6. Prurito alla gola
  7. A seconda della gravità dell'allergia, questa condizione può anche scatenare l'asma.

I sintomi di cui sopra possono peggiorare durante la notte. Più spesso sei in casa, più sei vulnerabile agli acari.

Gli acari della polvere possono mordere?

Fino a poco tempo, molte persone pensavano che gli acari della polvere potessero mordere. Tuttavia, secondo la spiegazione di linea della salute, in realtà gli acari della polvere non pungono gli umani.

Inoltre non vivono sugli esseri umani, anche se a volte possono attaccarsi ai vestiti. Pertanto, gli acari della polvere possono causare reazioni allergiche.

La polvere in casa consiste in parte di escrementi di acari della polvere e corpi di acari della polvere in decomposizione. Molte persone che credono di avere un'allergia alla polvere hanno un'allergia a questa polvere ricca di proteine, che spesso scatena sintomi di asma e febbre da fieno.

secondo Istituto di Scienze della Salute Ambientale, gli acari della polvere di solito vivono sulla polvere domestica.

Si nutrono di pelle morta e peli caduti da esseri umani e animali domestici. Gli acari della polvere vivono nella polvere domestica, nei materassi, nei mobili e nei tappeti. Queste minuscole creature non mordono e non vivono degli umani.

D'altra parte, le proteine ​​dell'esoscheletro e gli escrementi degli acari della polvere possono causare reazioni allergiche nell'uomo. L'esposizione agli acari può causare macchie di piccole protuberanze rosse sulla pelle accompagnate dai seguenti sintomi respiratori:

  • Naso chiuso e starnuti.
  • Occhi pruriginosi, arrossati o lacrimosi.
  • Prurito al naso, alla bocca o alla gola.
  • Tosse.
  • Asfissiare.
  • Difficile respirare.
  • affanno.

Fondazione americana per l'asma e le allergie (AAFA) avverte che gli acari della polvere possono peggiorare l'asma di una persona.

Come prevenire le punture di acari

Le persone non possono eliminare completamente gli acari della polvere dalle loro case, ma i seguenti suggerimenti possono aiutare a ridurre gli effetti degli acari della polvere:

  • Aspirare, pulire e spolverare frequentemente.
  • Lavare lenzuola, federe, indumenti e altri tessuti per la casa in acqua calda (130-140°F).
  • Eliminare la polvere con un panno umido.
  • Usa un deumidificatore o un condizionatore d'aria per ridurre i livelli di umidità in casa.
  • Rimuovere il tappeto e le tende.
  • Copri materassi, guanciali e guanciali con fodere anallergiche o antipolvere.

Quindi le seguenti precauzioni possono anche aiutare a prevenire i morsi di acari all'aperto:

  • Usa un repellente per insetti, come DEET o Picaridin.
  • Indossa stivali lunghi, pantaloni lunghi e una maglietta a maniche lunghe quando cammini nell'erba alta o nella fitta vegetazione.
  • Fai una doccia o un bagno caldo e lava i vestiti in acqua calda subito dopo aver lasciato un'area affollata.

Quando dovresti vedere un dottore?

Secondo la spiegazione dalla pagina Notizie mediche oggi, le persone dovrebbero consultare immediatamente un medico se vengono morsi dalla scabbia a causa degli acari diventa pericoloso perché può essere facilmente trasmesso da una persona all'altra.

I morsi di acari e acari della quercia raramente richiedono cure mediche. Le persone possono trattare i sintomi di questi tipi di punture di acari con antistaminici e decongestionanti da banco.

Cerca di non graffiare il morso dell'acaro in quanto può causare infezioni. Creme antiprurito e corticosteroidi topici possono aiutare a ridurre il prurito e il gonfiore. Dovresti chiamare il tuo medico se manifesti segni di infezione, come ad esempio:

  • Febbre.
  • Brividi.
  • La pelle vicino al morso appare rossa, gonfia e calda.
  • Scarico di liquido o pus che fuoriesce dal morso.

Gli acari possono essere dannosi per la salute?

I morsi di acaro possono causare protuberanze ed eruzioni cutanee e, a volte, una reazione più grave.

Come riportato da Salute quotidiana, alcuni acari infesteranno i nidi di uccelli, topi e quindi lasceranno il sito, quindi entreranno in casa per mordere gli umani.

Nella maggior parte dei casi, il morso di questo acaro provoca un'eruzione cutanea pruriginosa e provoca piccoli urti o brufoli.

Ma un tipo dannoso per la salute è la scabbia. Questi acari attaccano la pelle di una persona, per deporre le uova e mangiare. Di solito viene trasmesso solo attraverso il contatto diretto da persona a persona.

Come altri acari, la scabbia tende a causare un'eruzione cutanea rossa, pruriginosa e macchiata.

Leggi anche: Non condividere il letto con gli acari del materasso, riconosci i pericoli per il tuo corpo

Ma a differenza di altri acari, l'eruzione cutanea continuerà a comparire a meno che la persona non riceva cure mediche, di solito una crema per la pelle o una lozione prescritta solo per uccidere la scabbia.

Gli acari della polvere possono causare allergie in alcune persone, ma queste tendono ad essere lievi tipi di allergie stagionali come naso che cola, starnuti e prurito agli occhi. I farmaci per le allergie da banco e da prescrizione possono aiutare a trattare le allergie agli acari della polvere.

Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica ora l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo link, sì!