Salute

Ci sono molti miti, fai attenzione agli effetti collaterali della contraccezione a spirale sul corpo

L'installazione di contraccettivi è uno dei modi più comuni per pianificare una gravidanza. Il metodo ampiamente utilizzato è l'installazione di KB a spirale. Sebbene gli effetti collaterali del controllo delle nascite a spirale siano pochi, ci sono ancora persone che hanno paura di usarlo.

Considerando che l'uso di questo tipo di pianificazione familiare è abbastanza popolare perché è considerato facile ed efficace. Quindi, in modo da non ottenere informazioni sbagliate, non c'è niente di sbagliato nello studiare gli effetti collaterali della contraccezione a spirale di seguito.

Leggi anche: Ginnastica fisica e i suoi benefici per la salute del corpo

Cos'è la spirale KB

KB IUD (intraurinadispositivo) o noto anche come contraccezione a spirale è un piccolo dispositivo che viene impiantato nell'utero. La scelta consiste in 2 tipi, vale a dire i contraccettivi a spirale ormonali e di rame.

La spirale di rame KB serve a impedire agli spermatozoi di fecondare le cellule uovo. Mentre i contraccettivi ormonali sono responsabili della produzione di ormoni sintetici progesterone che influenzano il ciclo mestruale di una donna.

Effetti collaterali della contraccezione a spirale

Segnalato da webmd.com, il controllo delle nascite a spirale è uno strumento di pianificazione della gravidanza sicuro da utilizzare per le donne. Ma anche così, ci sono alcuni effetti collaterali che possono verificarsi come una forma di adattamento del corpo all'installazione della pianificazione familiare.

Gli effetti collaterali della contraccezione a spirale sono abbastanza rari da avere un impatto dannoso sulla salute. Generalmente questo si verifica solo su scala lieve e in un periodo di tempo non troppo lungo.

Gli effetti collaterali della contraccezione a spirale che compaiono possono variare anche a seconda delle condizioni di salute di ciascuna donna. Alcuni dei più comuni sono i seguenti:

crampi

È possibile che alcuni giorni dopo l'installazione si manifestino crampi allo stomaco come se si stesse per avere il ciclo.

Questi sintomi possono essere superati in diversi modi. Ad esempio comprimendo lo stomaco con una bottiglia di acqua tiepida o prendendo antidolorifici come il paracetamolo o il naprossene.

L'effetto collaterale della contraccezione a spirale è che provoca svenimenti

In alcuni casi, l'inserimento dello IUD può causare svenimenti. Per evitare che ciò accada, prova a sdraiarti per un po' dopo il controllo delle nascite se hai le vertigini e prova ad alzarti lentamente.

Cicli mestruali irregolari o troppi

Non c'è bisogno di essere sorpresi se dopo l'inserimento dello IUD c'è un cambiamento nel tuo ciclo mestruale. Questo perché gli effetti collaterali dei contraccettivi ormonali a spirale come Liletta, Kyleena, Mirena e Skyla spesso fanno sì che i periodi mestruali siano più brevi o addirittura si interrompano del tutto.

Gli effetti collaterali della contraccezione a spirale di rame influenzano anche il ciclo mestruale. L'effetto è quello di rendere le mestruazioni più abbondanti nei primi mesi dopo l'installazione.

Effetti collaterali della contraccezione a spirale come le cisti sulle ovaie

Segnalando da webmd.com, 1 donna su 10 sperimenterà un sacco pieno di liquido nell'ovaio nel primo anno in cui viene inserito uno IUD. Ciò può causare cisti che di solito scompaiono da sole entro 3 mesi.

La maggior parte dei casi di cisti nell'utero non è pericolosa e non causa sintomi particolari.

Ma un piccolo numero di loro causa mal di stomaco e persino infiammazione. Questo dolore può manifestarsi improvvisamente ed essere grave se la cisti si rompe o si rompe.

Se avverti questi sintomi, consulta immediatamente un medico per ulteriori trattamenti.

Infezione

L'installazione della contraccezione a spirale aumenterà più o meno il rischio di infezione nell'utero, nelle ovaie e/o nelle tube di Falloppio. Questa infezione ha il termine medico malattia infiammatoria pelvica (PID), che si verifica perché i batteri entrano durante l'inserimento dello IUD.

Questa infezione di solito si verifica nei primi 20 giorni dall'installazione della contraccezione a spirale. Alcuni dei sintomi che si presentano includono:

  1. Mal di stomaco
  2. Il dolore si verifica durante il rapporto
  3. C'è un odore sgradevole dalla vagina
  4. Febbre
  5. tremante, e
  6. Sanguinamento in grandi quantità come se avessi le mestruazioni.

Leggi anche: La pelle pruriginosa come il bruciore può essere una malattia da eczema, riconosci la causa

Gravidanza etopica

Definita come una condizione in cui l'ovulo fecondato si attacca al di fuori dell'utero, questo tipo di gravidanza è insostenibile e pericoloso per la salute.

Per quanto riguarda la gravidanza quando la spirale KB è ancora installata nell'utero, aumenta il rischio di questo tipo di gravidanza. Segnalando da webmd.com, ogni anno 1 donna su 1000 che viene inserita IUD sperimenterà un caso di gravidanza ectopica.

Alcuni dei fattori di supporto che causano una gravidanza extrauterina includono:

  1. Hai già avuto una gravidanza extrauterina?
  2. Ha avuto un'infezione pelvica e
  3. Hanno subito un intervento chirurgico alle tube di Falloppio.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!