Salute

Riconoscere le condizioni di febbre nei bambini che le mamme dovrebbero conoscere

Vuoi consultare un medico sulla febbre nei bambini? Si prega di chattare direttamente con il nostro medico nella funzione Salute nell'applicazione Grab. Oppure clicca direttamente qui per chattare con il medico.

La febbre nei bambini si verifica quando la temperatura corporea del bambino supera il normale limite di temperatura. Tuttavia, dovresti anche sapere che la temperatura corporea di tuo figlio può cambiare a seconda delle sue attività.

Di solito la temperatura corporea del bambino sarà leggermente più bassa al mattino e leggermente più alta la sera.

Leggi anche: Riconoscere il disturbo della disfunzione erettile, un incubo per gli uomini

Febbre temperatura nei bambini

In generale, la temperatura corporea di un bambino normale varia in media da 36,6 gradi Celsius a 37,2 gradi Celsius. Se è più della temperatura normale, si può dire che il bambino ha la febbre.

Misurazione della condizione della temperatura corporea di un bambino quando la febbre può essere misurata in tre modi, vale a dire:

  • La temperatura corporea del bambino raggiunge i 38 gradi Celsius quando misurata attraverso l'ano
  • La temperatura corporea del bambino raggiunge i 37,2 gradi Celsius quando misurata attraverso l'ascella
  • La temperatura corporea del bambino raggiunge i 37,8 gradi Celsius se misurata con la bocca

Usa un termometro digitale per scoprire la febbre nei bambini

L'utilizzo di un termometro digitale per misurare la temperatura corporea nei bambini è preferibile all'utilizzo di un termometro a mercurio. Si raccomanda anche la misurazione della temperatura corporea sufficientemente accurata da rilevare la presenza o l'assenza di febbre nei bambini attraverso il retto piuttosto che attraverso la bocca o l'ascella.

L'uso di un termometro digitale è altamente raccomandato dall'American Academy of Pediatrics (AAP) perché l'uso di un termometro digitale è considerato più sicuro di un termometro a mercurio. Inoltre, i termometri digitali sono anche più precisi nella misurazione della temperatura corporea.

L'AAP consiglia di utilizzare un termometro digitale invece di un termometro a mercurio. Foto: Shutterstock.com

Come usare un termometro digitale attraverso il retto

Per misurare la febbre in un bambino, devi prima pulire la punta del termometro con alcool o acqua e sapone. Dopo di che sciacquare con acqua tiepida e asciugare. Applicare una piccola quantità di lubrificante, come la vaselina, sulla punta.

Metti la pancia di tuo figlio sulle ginocchia e tieni il bambino appoggiando i palmi delle mani sulla sua parte bassa della schiena. Oppure puoi mettere tuo figlio a faccia in su e piegare le gambe verso il tuo petto e poi mettere la mano libera dietro la coscia del bambino.

Accendi il termometro e inserisci da mezzo pollice a un pollice del termometro nel canale anale (non è necessario andare troppo in profondità). Tieni il termometro e tienilo premuto per circa un minuto. Quando si sente il segnale acustico, rimuovere il termometro e controllare la lettura della temperatura.

Dopo l'uso, assicurarsi di pulire nuovamente il termometro ed etichettare il termometro in modo che non venga scambiato per l'uso in bocca.

Come usare un termometro digitale per bocca o per bocca

Puoi usare un termometro digitale per bocca per almeno 15 minuti dopo che tuo figlio ha mangiato o bevuto. Innanzitutto, non dimenticare di pulire il termometro prima dell'uso.

Successivamente, accendi il termometro e posiziona la punta del termometro sotto la lingua verso la parte posteriore della bocca. Tieni premuto per un momento finché non senti un segnale acustico.

Come usare un termometro digitale sotto l'ascella

Prima pulisci il termometro e poi accendilo. Successivamente, posiziona la punta del termometro nelle pieghe dell'ascella del bambino. Assicurati che il termometro tocchi la pelle e non le pieghe dei vestiti del bambino. Quindi tieni il termometro in posizione finché non senti un segnale acustico.

I sintomi della febbre nei bambini

I sintomi della febbre nei bambini non possono sempre essere visti chiaramente. Anche così, ci sono alcuni segnali che possono farti anticipare.

Alcuni segni di febbre nei bambini possono essere visti attraverso due sintomi, vale a dire i sintomi della condizione e i sintomi del comportamento.

Sintomi della condizione quando il bambino ha la febbre

I sintomi della condizione possono essere monitorati attraverso i seguenti segni:

  • Crisi
  • eruzione cutanea
  • Torcicollo
  • Mal di stomaco
  • Bocca asciutta
  • Forte mal di testa
  • Facile da sudare
  • Gola infiammata
  • La pelle è calda o arrossata
  • Respiro affannoso o difficoltà a respirare
  • Articolazioni gonfie o gonfie
  • Vomito o diarrea costante
  • Mal d'orecchi o orecchio tirato
  • La temperatura corporea fluttua per diversi giorni
  • Gonfiore del punto molle sulla testa del bambino

Sintomi comportamentali quando un bambino ha la febbre

I sintomi comportamentali quando un bambino ha la febbre possono essere monitorati attraverso i seguenti segni:

  • Loquace
  • Aspetto pallido
  • Semplicemente offeso
  • gemendo freddo
  • È più facile piangere
  • Respira velocemente
  • Perdita di appetito
  • Sii più tranquillo
  • Facile sentirsi stanchi e letargici
  • Il corpo è caldo o caldo
  • Spesso piangi con un tono alto
  • Non risponde agli stimoli
  • Indica un cambiamento nel sonno o nelle abitudini alimentari.

Cause di febbre nei bambini

La maggior parte delle febbri nei bambini è causata da infezioni batteriche o virali, come:

  • Infezioni che causano la febbre dengue nei bambini
  • Infezione che provoca nel bambino un'infiammazione dell'orecchio (otite)
  • Infezione che provoca nel bambino un'infiammazione delle tonsille (tonsillite)
  • Infezioni che causano al bambino l'infiammazione dei seni paranasali (sinusite)
  • Infezioni che causano problemi respiratori ai bambini
  • Infezioni che causano diarrea nei bambini a causa di alimenti contaminati da germi (gastroenterite)
  • Infezione da virus Roseola o infezione virale caratterizzata da febbre e comparsa di un'eruzione cutanea rossa sulla pelle

Altri motivi per cui tuo figlio ha la febbre:

  • Assunzione di alcuni farmaci come antibiotici, antiepilettici e farmaci per la pressione sanguigna
  • Avere una malattia autoimmune
  • Sperimentare gli effetti collaterali di alcuni tipi di vaccinazioni per i bambini.

Le cause più comuni di febbre nei bambini

Lanciato da kidshealth.org, il mal di gola è la causa più comune di febbre nei bambini. Questo perché i bambini spesso svolgono attività che entrano in contatto con la loro bocca. In modo che batteri o germi attacchino più facilmente la gola.

Quando questi germi entrano e fanno ammalare il tuo bambino, il termostato del corpo reagirà sicuramente e farà aumentare la temperatura corporea. Perchè così? Perché i ricercatori ritengono che la temperatura corporea aumenti quando esposta ai germi è il modo in cui il corpo combatte i germi.

La febbre nei bambini è anche un buon segno per il corpo. Non devi preoccuparti troppo se tuo figlio ha improvvisamente la febbre, perché è un segno che il sistema immunitario del bambino è ancora funzionante.

Le mamme in realtà si preoccupano quando il bambino sembra malato ma non ha la febbre. Perché molte malattie attaccano il corpo del bambino senza sintomi di febbre.

Quando la febbre nei bambini può essere considerata pericolosa?

Sebbene la febbre in un bambino possa essere considerata un buon segno per il suo corpo, ci sono alcune condizioni a cui dovresti comunque prestare attenzione, come ad esempio:

Febbre nei bambini di età inferiore a 3 mesi

Se tuo figlio ha meno di 3 mesi e ha una temperatura rettale di circa 38 gradi Celsius, dovresti contattare immediatamente il medico poiché potrebbe essere un segno di un'infezione potenzialmente grave in un bambino molto piccolo.

Febbre nei bambini dai 3 mesi ai 3 anni

Se tuo figlio ha un'età compresa tra 3 mesi e 3 anni e ha la febbre di 39 gradi Celsius o superiore, dovresti portarlo immediatamente in ospedale.

Febbre nei bambini sopra i 3 anni

Per i bambini sopra i 3 anni, di solito la condizione della febbre sarà fortemente influenzata dalle loro attività quotidiane.

Se sospetti che tuo figlio abbia sintomi di febbre, forse puoi considerare se il tuo bambino può essere curato a casa o dovrebbe essere portato dal medico.

Ecco i possibili segni di febbre nei bambini di età superiore a 3 anni che potrebbero non essere gravi e che possono essere curati a casa:

  • Ancora attivo e interessato a giocare
  • La condizione dell'appetito e del bere è ancora buona
  • Hanno il colore della pelle normale e non pallida
  • Sembra sano quando la temperatura sale e scende

Se incontri un bambino che perde l'appetito quando ha la febbre, non devi preoccuparti troppo. Questa condizione è molto comune se il bambino ha ancora il desiderio di bere e urinare normalmente.

Curare la febbre nei bambini a casa

Se la condizione di febbre nel tuo bambino è ancora in una fase lieve, per il primo soccorso, puoi fare quanto segue:

Trattamento senza farmaci

  • Date al bambino vestiti non troppo spessi in modo che non sudano facilmente
  • Mantieni la temperatura della stanza in modo che sia fresca e confortevole
  • Aiuta il tuo bambino a bere abbastanza liquidi in modo che non si disidrati
  • Per evitare la disidratazione, le mamme possono fornire diversi tipi di assunzione diversi dall'acqua che piace ai bambini, come succhi di frutta o soluzioni elettrolitiche
  • Consenti ai bambini di continuare a giocare e ad essere attivi. Ma fai comunque attenzione che il bambino non provi un affaticamento eccessivo.

Trattamento con farmaci

Per alleviare i sintomi della febbre o ridurre la febbre nei bambini con una condizione di 38,9 gradi Celsius, potresti provare a somministrare paracetamolo o ibuprofene.

Ma devi ricordare, non somministrare l'ibuprofene ai bambini disidratati o che vomitano.

Cose che non puoi fare

Se scegli di prenderti cura di tuo figlio a casa, ci sono diverse cose a cui dovresti prestare attenzione in modo che non si verifichino errori e complicazioni nel tuo bambino. Alcuni di questi sono:

  • Se i vestiti di tuo figlio sono bagnati di sudore, puoi sostituirli con vestiti asciutti.
  • Non dare ai bambini vestiti troppo spessi e coprire il sonno con coperte spesse
  • Non somministrare l'aspirina ai bambini sotto i 16 anni
  • Non somministrare una miscela di ibuprofene e paracetamolo, a meno che non sia raccomandato da un medico
  • Non somministrare paracetamolo a bambini di età inferiore a 2 mesi
  • Non somministrare l'ibuprofene ai bambini di età inferiore a 3 mesi o inferiore a 5 kg
  • Non somministrare l'ibuprofene ai bambini con asma.

Condizioni di febbre nei bambini che devono essere portate dal medico

Le mamme dovrebbero essere molto vigili e portare immediatamente i propri figli dal medico se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • Il bambino ha meno di 6 mesi e ha la febbre che non passa
  • Non c'è nessun membro della famiglia in grado di gestire la febbre nei bambini a casa
  • Il bambino è gravemente disidratato a causa di diverse condizioni come la diarrea
  • Il bambino ha condizioni fisiche come occhi infossati, pannolini asciutti o ingiallimento della pelle
  • Le condizioni del bambino stanno peggiorando o compaiono nuovi sintomi che continuano a svilupparsi
  • Il bambino ha gravi convulsioni
  • Il bambino ha un'eruzione cutanea viola o rossa molto chiara
  • Il bambino ha il respiro corto
  • Il bambino sente un mal di testa che non va via per diversi giorni
  • Il bambino ha nausea e vomito persistenti

Diagnosi di febbre nei bambini

Per diagnosticare la febbre nei bambini, il medico può prima condurre un'intervista sulle condizioni del bambino e dei genitori.

Il medico chiederà informazioni sul cibo e sulle bevande consumate o sulle attività svolte dal bambino. Forse il medico chiederà anche informazioni sull'anamnesi del bambino e dei genitori.

Dopo aver condotto l'intervista, il medico probabilmente eseguirà un esame fisico del bambino. Successivamente, se necessario, il medico può eseguire esami del sangue ai raggi X.

Passi per prevenire la febbre nei bambini

Poiché la maggior parte delle condizioni febbrili nei bambini sono causate da infezioni virali o batteriche, è una buona idea limitare l'esposizione alle cause di queste infezioni.

Per prevenire la febbre nei bambini, le mamme possono farlo in diversi modi, come ad esempio:

Convincere i bambini a lavarsi le mani

Insegnare ai bambini a lavarsi le mani più spesso può aiutare a prevenire la febbre. Soprattutto prima di mangiare, dopo aver usato il bagno, dopo aver giocato e dopo aver frequentato un gran numero di persone

Mostra ai bambini come lavarsi le mani correttamente. Chiedi al bambino di lavare la parte anteriore e posteriore di ciascuna mano con sapone e sciacquare abbondantemente sotto l'acqua corrente

Porta il tuo disinfettante per le mani

Portare disinfettante per le mani o salviette antibatteriche. per prevenire la febbre nei bambini. Il disinfettante per le mani o il disinfettante per le mani può essere utile quando tu e tuo figlio non avete accesso ad acqua e sapone

Insegna ai bambini a non toccarsi il viso

Per prevenire la febbre, insegna a tuo figlio a non toccarsi naso, bocca o occhi. Questa parte del corpo è un punto facile per l'esposizione a virus e batteri per causare infezioni

Insegnare ai bambini ad affrontare la tosse

Insegnare ai bambini a coprirsi sempre la bocca quando tossiscono e starnutiscono

Abituati ai bambini che portano le proprie posate

Insegnare ai bambini a portare sempre i propri posti per bere e mangiare in modo che non condividano con gli altri

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!