Salute

Albothyl bandito dalla BPOM per il mughetto, questa è una medicina alternativa sicura e potente!

Molte persone fino ad ora usano l'albothyl per le afte, ma il farmaco è sicuro da usare? Controlla la spiegazione.

Cos'è l'albotile per il mughetto?

Lancio di una spiegazione dalla pagina Droga, l'albothyl è un farmaco supposta che contiene policresulen. Policresulen è un farmaco emostatico topico e antisettico. In alcuni paesi questo farmaco è indicato con i nomi commerciali Albothyl, Polylene o Faktu.

Ma devi sapere che il suo utilizzo è effettivamente indicato per comuni disturbi anali, come le emorroidi, e le infezioni ginecologiche.

Poiché è antisettico, il policresulen viene applicato anche a trattamenti dermatologici, come griseofulvina (antimicotico), retinoidi (trattamento dell'acne), psoraleni e retinoidi (trattamento psoriasico).

Quindi il policresulen ha una molecola negativa, il che significa che è acida, quindi quando lo usi può causare una leggera ustione chimica nell'area della ferita o nella parte infiammata. Il modo in cui funziona il farmaco lo rende in grado di uccidere i batteri.

In albotyl per afte contiene il 36% di policresulene che ha proprietà acide con un pH di 0,6. Quindi si può dire che questo farmaco è più acido dell'acido dello stomaco ed è fortemente corrosivo.

Di conseguenza, se non diluito, questo farmaco può causare sanguinamento, bruciore dovuto all'aggregazione delle cellule e necrosi (cellule morte).

Leggi anche: Differenze nella sprue ordinaria e nuovi sintomi di COVID-19, quali sono le caratteristiche?

Uso albotilico per il mughetto

Molti di noi sanno che l'uso di questo farmaco deve essere applicato o utilizzato solo sulla superficie esterna del corpo e non deve essere assunto per via orale.

In effetti, finora molte persone usano farmaci Albothyl non secondo le istruzioni sulla confezione. Presumibilmente, l'albothyl non dovrebbe essere applicato direttamente sulle afte perché deve essere prima diluito con acqua.

Solo allora il farmaco albotilico può essere applicato alle afte con l'aiuto di un cotton fioc o di un batuffolo di cotone. Ma in effetti, molte persone applicano direttamente questo farmaco sulla ferita a causa delle afte senza essere prima diluito.

Ovviamente causerà effetti collaterali che stanno effettivamente peggiorando e farà sì che le afte non scompaiano. Per questo motivo il farmaco albotilico è bandito dalla circolazione a causa del rischio di scatenare effetti collaterali più gravi o ustioni alle afte in bocca.

Quanto è pericoloso l'albothyl per il mughetto?

Infatti, la Food and Drug Supervisory Agency (BPOM) monitora regolarmente la sicurezza dei farmaci in circolazione in Indonesia attraverso un sistema di farmacovigilanza per garantire che i farmaci in circolazione soddisfino ancora i requisiti di sicurezza, efficacia e qualità.

Ma purtroppo come riportato dalla pagina Agenzia POM nel 2018, di aver ricevuto 38 segnalazioni di denunce di effetti collaterali del farmaco albotilico per il trattamento delle afte, inclusi effetti collaterali gravi, vale a dire afte che si allargano e si perforano per causare infezioni.

Come risultato dello studio, BPOM ha finalmente emesso un regolamento relativo agli aspetti di sicurezza dei farmaci contenenti policresulen sotto forma di una forma di dosaggio liquida concentrata di un farmaco esterno e si è deciso di non essere utilizzato e pericoloso per la salute.

Sia come emostatico che antisettico durante gli interventi chirurgici e l'uso su pelle (dermatologia), orecchio, naso e gola (ORL), mughetto (stomatite aftosa) e denti (odontoiatria).

Un farmaco sicuro ed efficace per il mughetto come sostituto dell'albothyl

Lancio di una spiegazione dalla pagina Agenzia POMPer quelli di voi che sono abituati a usare questo farmaco per curare le afte, è possibile utilizzare altri farmaci selezionati che contengono benzidamina HCl, iodio povidone all'1% o una combinazione di cloruro di dequalinio e vitamina C.

Se la malattia persiste, il pubblico dovrebbe consultare un medico o un farmacista presso la struttura sanitaria più vicina.

Raccomandazioni BPOM sull'uso di farmaci

Lancio di una spiegazione dalla pagina Agenzia POM, ovvero affinché il pubblico legga sempre le informazioni contenute sulla confezione del farmaco prima dell'uso e conservi il farmaco correttamente come indicato sulla confezione.

Uno degli sforzi per prevenire gli effetti collaterali o l'uso improprio dei farmaci è sempre CEK CLICK (Controlla confezione, Informazioni sulle etichette, Permessi di commercializzazione, Scadenza). Si consiglia al pubblico di non lasciarsi provocare facilmente dai problemi legati alla droga e al cibo che circolano attraverso i social media.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctorqui!