Salute

Varie Malattia del daltonismo: conoscere le cause, i sintomi e come controllarla

Tu o i tuoi parenti stretti avete difficoltà a distinguere determinati colori? Fai attenzione perché questo potrebbe essere un segno di daltonismo. Anche la maggior parte delle persone con daltonismo non è consapevole di avere questo disturbo.

Dai, scopri di più sul daltonismo nella seguente recensione.

Cos'è il daltonismo?

Il daltonismo è l'incapacità di comprendere i colori normalmente o di vedere la differenza tra determinati colori. Il termine daltonismo si riferisce in realtà a una condizione in cui la visione di una persona è tutta in bianco e nero, ma questa condizione è rara.

Leggi anche: Caratteristiche degli occhi negativi: fattori di rischio e modi per superarli in modo più efficace

Tipi di daltonismo

Confronto della visione in persone normali e daltoniche. (Foto: researchgate.net)

Generalmente ci sono tre tipi di daltonismo:

  • primo tipo. Questo tipo di daltonismo fa sì che il malato abbia difficoltà a distinguere il verde dal rosso.
  • Secondo tipo. Il secondo tipo di daltonismo è caratterizzato dall'incapacità del malato di distinguere il blu dal giallo.
  • Terzo tipo. Il terzo tipo è anche noto come monocromatismo, che è la forma meno comune di daltonismo. Il malato non riesce affatto a vedere il colore, quindi tutto appare grigio o in bianco e nero.

Daltonismo parziale

Per il primo e il secondo tipo, è anche noto come daltonismo parziale. Le persone con daltonismo parziale generalmente hanno difficoltà a distinguere alcuni colori.

Il daltonismo parziale può essere suddiviso in diversi tipi a seconda del disturbo che si verifica nell'occhio del malato. Tipi di daltonismo parziale, inclusi i seguenti:

daltonismo rosso-verde

Il daltonismo rosso-verde si verifica quando il pigmento nei coni rossi o verdi non funziona correttamente. Non funziona nemmeno per niente. Il daltonismo rosso-verde può essere suddiviso in diversi tipi, vale a dire:

  • deuteranomalia

La deuteranomalia è la forma più comune di daltonismo che colpisce il 5% degli uomini, ma è rara nelle donne.

Questa condizione si verifica quando c'è interferenza con le celle a cono verde. Le persone con questo tipo di daltonismo vedranno i colori giallo e verde diventare più rossi, ed è difficile distinguerli dal blu al viola.

  • protanomalia

La protanomalia si verifica quando c'è un disturbo nei globuli rossi del cono. Arance, rossi e gialli appariranno più verdi e meno brillanti.

Di solito questo tipo di daltonismo è lieve e non causa problemi nella vita di tutti i giorni. Nelle donne questo caso è raro, ma negli uomini si riscontra circa l'1%.

  • protanopia

La protanopia si verifica quando una persona non ha affatto globuli rossi funzionanti. Il colore rosso sembra grigio scuro. Alcuni colori di arancione e verde sembrano gialli. Nelle donne questo caso è raro, ma negli uomini si riscontra circa l'1%.

  • Deuteranopia

La deuteranopia si verifica quando una persona non ha affatto cellule coniche verdi funzionanti. I rossi possono sembrare giallo-brunastri e i verdi possono apparire beige. Nelle donne questo caso è raro, ma negli uomini si riscontra circa l'1%.

Daltonismo giallo-blu

Il daltonismo giallo-blu si verifica quando i coni blu nella retina mancano o non funzionano correttamente.

Questo tipo di daltonismo è il secondo tipo più comune e colpisce allo stesso modo sia le donne che gli uomini. Il daltonismo giallo-blu può essere suddiviso in diversi tipi, vale a dire:

  • Tritanomalia

Questo tipo di daltonismo si verifica quando le cellule del cono blu funzionano in modo limitato. Quindi il malato vedrà un colore blu leggermente più verde. Tuttavia, questa condizione è molto rara.

  • Tritanopia

La tritanopia è anche conosciuta come daltonismo blu-giallo. Questa condizione si verifica quando l'occhio non ha affatto cellule coniche blu. Quindi il blu apparirà verde e il giallo apparirà grigio chiaro o viola.

Il daltonismo parziale è un problema comune che colpisce circa 1 uomo su 12 e 1 donna su 200. La maggior parte delle persone è in grado di adattarsi alla carenza di visione dei colori e raramente diventa un caso serio.

Daltonismo completo

Il daltonismo completo, noto anche come monocromatismo, fa sì che il malato non veda affatto il colore. Ci sono due tipi di monocromatismo che possono verificarsi.

  • Monocromia del cono

Questa condizione si verifica quando 2 dei 3 coni che contengono rosso, verde e blu non funzionano. Quando funziona solo un tipo di cono, è difficile distinguere un colore dall'altro.

Inoltre, se le cellule del cono blu sono danneggiate, puoi perdere la vista nitida o potresti soffrire di miopia. Le persone con questo tipo di daltonismo hanno anche il potenziale di sperimentare movimenti oculari incontrollati o nistagmo.

  • Monocromia dello stelo

Questo tipo di daltonismo è noto anche come acromatopsia. Questa è la forma più grave di daltonismo perché non ci sono coni funzionanti negli occhi.

Di conseguenza, le persone con questo tipo di daltonismo possono vedere solo il nero, il bianco e il grigio. Inoltre, tendono ad essere sensibili alla luce intensa e possono avere movimenti oculari incontrollati (nistagmo).

I sintomi del daltonismo

Non poche persone che non si rendono conto di avere un deficit di visione dei colori.

A volte se ne rendono conto solo quando sono confusi quando vedono oggetti con determinati colori, come i semafori. Quindi ci vuole un test speciale per scoprire il daltonismo.

Il daltonismo viene spesso rilevato in giovane età, più precisamente quando i bambini imparano le differenze di colore. Tuttavia, in alcuni casi, il daltonismo non può essere rilevato da bambino perché di solito ha imparato in precedenza ad associare determinati colori a determinati oggetti.

Il sintomo più comune è un cambiamento nella visione o meglio difficoltà nel distinguere i colori negli oggetti. Il livello di disabilità visiva può essere suddiviso in lieve, moderato o grave.

Cause del daltonismo

L'occhio contiene cellule nervose chiamate cellule coniche. Nella retina dell'occhio sono presenti cellule coniche, note anche come recettori del colore, che consentono la visione dei colori.

I coni assorbiranno le lunghezze d'onda della luce e invieranno tali informazioni al cervello per distinguere i colori. Ci sono tre coni funzionanti nell'occhio, ciascuno con una sensibilità al rosso, al verde e al blu.

Se uno dei coni della retina è danneggiato, avrai difficoltà a vedere. Questa condizione provoca daltonismo.

Il daltonismo può verificarsi a causa di diversi fattori. Compreso quanto segue:

Fattori genetici

Questo disturbo dell'occhio è più comune negli uomini che nelle donne e si trasmette di madre in figlio.

Il daltonismo ereditario è solitamente associato a disturbi a cellule coniche o all'assenza di cellule coniche. I malati possono sperimentare disturbi lievi, moderati o gravi.

Il daltonismo ereditario di solito non causa cecità totale. Tuttavia, questo disturbo influenzerà la capacità di entrambi gli occhi e la gravità non cambierà per tutta la vita.

invecchiamento

Con l'avanzare dell'età, la vista spesso peggiora. I casi di daltonismo si verificano spesso anche a causa dell'aumento dell'età a causa di lesioni alla retina o altre malattie.

morbo di Parkinson

La malattia di Parkinson è una condizione di disturbi neurologici o nervi nel corpo. In questo modo è molto probabile che le persone con malattia di Parkinson subiscano danni alle cellule nervose sensibili alla luce nella retina. Quindi il daltonismo può verificarsi a causa di disturbi della vista.

Altre condizioni mediche

Oltre all'ereditarietà, alcune malattie possono anche causare il daltonismo.

A partire da anemia falciforme, complicanze del diabete (edema maculare diabetico), morbo di Alzheimer, sclerosi multipla, glaucoma, morbo di Parkinson, alcolismo (alcolismo) e leucemia.

Uso di determinati farmaci

In effetti, alcuni farmaci possono modificare la visione dei colori. Questi includono farmaci usati per problemi cardiaci, malattie autoimmuni, ipertensione, disfunzione erettile, infezioni, disturbi nervosi e problemi psicologici.

Materiale chimico

Se hai a che fare spesso con prodotti chimici, devi stare attento. A causa dell'esposizione ad alcune sostanze chimiche come il solfuro di carbonio e i fertilizzanti, può causare la perdita della visione dei colori.

Come diagnosticare il daltonismo?

Test pseudoisocromatico utilizzato per il test di cecità. (Foto: //www.shutterstock.com/)

Se tu o i tuoi parenti più stretti avete avuto problemi a identificare determinati colori, dovreste consultare un medico. Il medico verificherà la capacità dell'occhio di identificare i colori con un test pseudoisocromatico.

Il test pseudoisocromatico contiene immagini appositamente progettate per testare le capacità dell'occhio. L'immagine è composta da punti colorati che hanno numeri o forme in diversi colori nascosti al loro interno.

Solo le persone con una vista normale possono vedere questi numeri e simboli. Se soffri di daltonismo avrai difficoltà o addirittura non troverai il modello previsto.

Come trattare il daltonismo?

Sfortunatamente fino ad ora il daltonismo non può essere trattato. Tuttavia, ci sono trattamenti che le persone daltoniche possono prendere. Alle persone con daltonismo di solito vengono offerte lenti a contatto o occhiali speciali che possono aiutare la loro visione.

Di solito le lenti a contatto o gli occhiali speciali progettati per le persone con daltonismo li aiuteranno a distinguere i livelli di contrasto dai colori confusi.

Quindi distinguono i colori in base al contrasto che vedono, non all'aspetto del colore originale.

Suggerimenti per daltonici

Se tu o un tuo parente stretto siete daltonici, prova i seguenti suggerimenti per aiutare a superare la malattia.

  • Memorizza l'ordine degli oggetti colorati. Alcuni oggetti hanno un preciso ordine di colori. Ad esempio, i semafori. Se hai difficoltà a identificare il rosso e il verde, è meglio memorizzare l'ordine dei colori.
  • Conserva i vestiti in ordine di colore. Questo è utile quando devi indossare abiti di un certo colore in modo che non si confondano con altri colori.
  • Approfitta della tecnologia disponibile. Applicazioni attualmente disponibili che possono essere utilizzate tramite telefoni cellulari e altri dispositivi digitali che possono aiutare a identificare i colori.

Tieni presente che molte persone che soffrono di daltonismo possono condurre una vita normale e completa.

Se sei preoccupato per il daltonismo, puoi anche consultare un oftalmologo online su Good Doctor con un servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!