Salute

10 colori di cerume e il loro significato per la salute

Per alcune persone il prelievo delle orecchie è diventato un'abitudine, sia per alleviare il prurito sia solo per pulire lo sporco al suo interno. Il cerume stesso ha molti colori, ognuno dei quali ha un significato.

Quindi, quali sono i colori del cerume che sono ancora considerati normali e di cui dovresti fare attenzione? Dai, guarda la recensione completa qui sotto!

Cerume a colpo d'occhio

Il cerume o anche noto come cerume è una sostanza prodotta naturalmente dall'organo dell'udito attraverso le ghiandole sebacee e ceruminose. Il cerume serve a proteggere il canale e parte del timpano dall'esposizione a particelle e germi estranei.

In generale, il cerume svolge un ruolo attivo nel far emergere lo sporco e le cellule morte della pelle. Quando si sarà accumulato, il cerume uscirà naturalmente dall'orecchio da solo. Il movimento di parlare o masticare il cibo può aiutarlo a uscire.

Anche così, a volte il corpo può produrre più cerume in determinati momenti, come quando sei stressato e spaventato.

Colore del cerume e suo significato

Colore del cerume. fonte foto: Notizie mediche oggi.

Citato da linea della salute, Ci sono due tipi più comuni di cerume, che sono giallo brunastro (tende ad essere bagnato) e bianco grigiastro (secco). Tuttavia, spesso, una persona può avere cerume di diversi colori, tra cui:

  • bianco giallastro, cioè cerume che è ancora prodotto di recente dalle ghiandole sebacee e ceruminose
  • giallo arancio, cioè cerume che è stato appena prodotto dalle ghiandole dell'orecchio ma è stato depositato per lungo tempo
  • arancione scuro, vale a dire il cerume più vecchio che è stato mescolato con lo sporco, di solito un po' appiccicoso e squamoso
  • arancio brunastro, cioè il cerume che è stato depositato per lungo tempo nel condotto uditivo, di solito ha uno spesso strato
  • arancio pallido, cioè cerume che è rimasto molto a lungo nel condotto uditivo, solitamente secco.

I cinque colori di cerume di cui sopra sono ancora considerati normali. Esiste anche un colore cerume che può indicare la presenza di determinate condizioni nell'orecchio, come ad esempio:

  • giallo verdastro, cioè cerume che si è mescolato con pus a causa dell'infezione
  • Verde, vale a dire cerume che indica che l'infezione nell'orecchio è abbastanza grave, di solito accompagnata da un forte odore sgradevole
  • Grigio, cioè cerume che è stato mescolato con polvere o altre piccole particelle
  • Nero, cioè cerume che è stato mescolato con molto sporco
  • graffi rossi, cioè cerume che può apparire dopo lesioni, graffi o punture di insetti. Se è bagnato e acquoso, c'è la possibilità che il timpano si sia rotto.

Posso pulire le mie orecchie con? cotton fioc?

Alcune persone scelgono di usare cotton fioc per pulire il cerume. In effetti, questo passaggio non è la cosa giusta. Mettere qualsiasi oggetto nell'orecchio può effettivamente innescare nuovi problemi.

Invece di rimuovere lo sporco, inserisci cotton fioc può anche rendere il cerume spinto più in profondità. Per non parlare del fatto che quando lo prendi troppo in profondità, anche il timpano rischia di strapparsi.

Come pulire l'orecchio destro

In realtà, le orecchie non hanno bisogno di essere pulite in modo specifico. La cosa che puoi fare è semplicemente pulire l'esterno, non mettere qualcosa all'interno. Come già accennato, il cerume può uscire trasportando da solo le feci.

Ma se lo sporco si è accumulato e compare prurito, puoi usare gocce per le orecchie commerciali per ammorbidire il cerume. Il giorno dopo, usa una siringa di gomma (siringa) per spruzzare acqua calda nell'orecchio.

Dopodiché, inclina la testa e tira su e indietro l'orecchio esterno. Questo aiuterà l'acqua a fuoriuscire insieme allo sporco che trasporta.

Tuttavia, se non sei abituato, consulta prima il medico.

Leggi anche: Non essere negligente, ecco come pulire e prendersi cura delle tue orecchie in sicurezza

Quando dovresti andare dal dottore?

Puoi andare dal medico per assistenza medica se l'accumulo di cerume ha causato alcuni dei seguenti sintomi:

  • Mal d'orecchi
  • Udito ridotto
  • Ronzio nelle orecchie

Se trovi che il cerume è verdastro o rossastro, non esitare a farlo controllare anche tu. Perché i due colori possono indicare un'infezione o un altro disturbo che deve essere trattato.

Bene, questa è una recensione del colore del cerume e di come pulirlo. Sebbene possa essere fatto a casa, puoi visitare uno specialista dell'orecchio naso e della gola (ORL) se non sei sicuro di farlo da solo.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!