Salute

Benefici del legno di Bajakah per la salute: guariscono le ferite e sono antibatterici

I benefici del legno di Kalimantan Bajakah come farmaco contro il cancro sono in aumento. Tuttavia, sono ancora necessarie ulteriori ricerche per scoprire altri benefici di questa pianta originaria delle foreste dell'interno del Kalimantan.

Sono stati 3 studenti di SMA Negeri 2 Palangkaraya, Central Kalimantan, che sono riusciti a esporre le proprietà del legno piratato nell'evento olimpico World Invention Creativity lo scorso anno. Hanno scoperto questa proprietà dopo aver condotto esperimenti su topi e test di laboratorio.

Cos'è il legno Kalimantan Bajakah?

legno pirata o Spatholobus littoralis Hassk è una pianta che, secondo gli utilizzatori della medicina tradizionale asiatica, ha un effetto positivo sulla salute.

Questa forma di pianta si propaga ad altri alberi. Ecco perché molti chiamano anche il legno o tronco di Kalimantan Bajakah come radice dei pirati a causa della sua forma che ricorda le radici delle piante.

Questa pianta ha origine e cresce a Giava, nel Kalimantan, nelle Filippine. Lanciando Kraatje, il legno e le radici di bajakah sono tradizionalmente usati dalla tribù Dayak, la popolazione indigena del Kalimantan, per combattere il cancro.

I Dayak usano la bajakah sotto forma di tè. Per questo, le parti essiccate della pianta vengono bollite in uno strato d'acqua.

Leggi anche: Chiamato può essere una cura per il cancro, ecco i fatti sul legno di Bajakah

Il contenuto del legno o radice del pirata Kalimantan

Nella pagina bajakah.info, si afferma che il legno bajakah (Spatholobus littoralisHassk) contiene alti antiossidanti, che superano persino il contenuto di antiossidanti di altre piante che hanno anche proprietà antitumorali.

Il ricercatore della Lambung Mangkurat University, Eko Suhartono, sulla pagina ha affermato che le radici di questa pianta pirata contengono molti componenti chimici della ghiandola pituitaria che funzionano come antitumorali.

Inoltre, ci sono anche componenti di tannino e flavonoidi che svolgono un ruolo nel rilascio di componenti idrossilici che legheranno le cellule tumorali e impediranno loro di crescere.

I benefici e l'efficacia del legno o delle radici pirata di Kalimantan

Grazie al contenuto in esso contenuto, il legno Bajakah può apportare diversi benefici e benefici alla nostra salute.

Ecco alcuni dei vantaggi e dell'efficacia del legno piratato che dovresti conoscere!

1. Benefici del legno piratato di Kalimantan per l'antitumorale

Questa capacità è stata scoperta da questi studenti. Gli studenti hanno usato due topi a cui era stata iniettata la sostanza delle cellule cancerose in crescita come materiale sperimentale.

Le cellule tumorali sono poi cresciute nei corpi dei topi, contrassegnate dalla comparsa di parti del corpo gonfie dalla coda alla testa. Successivamente, a questi topi sono stati somministrati due diversi tipi di farmaci.

A uno dei ratti è stata data una cipolla Dayak che è stata modellata in un liquido, mentre agli altri ratti è stata data acqua bollita con legno piratato.

Dopo 50 giorni, i topi che hanno ricevuto il trattamento con la cipolla sono morti mentre i topi trattati con l'acqua bollita del legno dell'aratro del Borneo sono rimasti sani e in grado di riprodursi.

Efficacia delle radici piratate per il cancro al seno

L'efficacia del legno di bajakah come antitumorale è stata sentita dagli esseri umani. Segnalato Kompas.comQuesta efficacia è stata sperimentata da una residente di Palangkaraya che aveva già un cancro al seno in stadio 4.

Nell'articolo si dice che gli effetti dell'acqua bollita si fanno sentire in un solo mese. Si dice che il cancro al seno sia completamente guarito solo consumando l'acqua bollita della pianta pirata.

2. Il legno Bajakah può guarire le ferite

Uno degli altri vantaggi del legno piratato è quello di guarire le ferite. Questo si basa su una ricerca condotta presso l'Accademia ISFI di Farmacia Banjarmasin.

Lo studio ha utilizzato 24 ratti Wistar che sono stati divisi in 6 gruppi in modo casuale e poi a ciascuno è stato dato un taglio. Ai ratti è stato somministrato un unguento contenente estratto etanolico di steli piratati.

Di conseguenza, ogni unguento dell'estratto di etanolo dello stelo bajakah ha efficacia sulla guarigione delle ferite. Questo, ha detto lo studio, è stato causato dalla presenza di saponine e tannini.

Si dice che entrambi i composti stimolino l'angiogenesi, che è una parte del processo di guarigione delle ferite.

3. Abilità antibatterica

Il legno di Kalimantan Bajakah ha anche proprietà antibatteriche, lo sai. Ciò è dimostrato da una ricerca condotta anche presso l'ISFI Academy of Pharmacy Banjarmasin.

In questo studio, i ricercatori hanno scoperto l'attività antibatterica dell'estratto di etanolo dello stelo bajakah contro i batteri Escherichia coli. Alcuni dei composti nei bastoncelli che rendono possibile questa attività sono flavonoidi, saponine e tannini.

In base a come funziona, i flavonoidi reagiranno danneggiando la membrana microbica e le saponine danneggeranno la parete batterica e la faranno rompere. Mentre i tannini inibiranno la formazione di cellule batteriche.

Con questa capacità, il legno bajakah ha il potenziale per trattare varie malattie infettive. Finora, alcune persone locali tendono ancora a usare il legno Bajakah come medicina per dolori di stomaco, diarrea e dissenteria.

Leggi anche: Ricco di erbe, quali sono i vantaggi dell'olio di Kutus-Kutus?

L'efficacia della radice di bajakah necessita ancora di ulteriori ricerche

Professore Associato in Medicina di Comunità e Politiche Sanitarie L'Università di Andalas, Hardisman Dasman in un articolo pubblicato da The Conversation Indonesia, ha affermato che sono necessarie ulteriori ricerche per determinare le proprietà del legno piratato.

Soprattutto, ha detto, per l'effetto antitumorale che rende questo legno oggi ricercato nel mercato. Secondo lui, sono necessarie diverse fasi di ricerca affinché una sostanza o una sostanza possa essere raccomandata come materiale di trattamento.

Queste fasi partono dalla ricerca di base, anche sugli animali, dall'estrazione di ingredienti naturali, dalla verifica dell'efficacia delle sostanze contenute negli animali da esperimento fino alle sperimentazioni cliniche o farmacologiche sull'uomo.

Tale è la descrizione dell'efficacia del legno bajakah che ha il potenziale come trattamento alternativo per il cancro e altre malattie. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per stabilire l'utilità di questa pianta endemica di Dayak.

Effetti collaterali del legno dei pirati del Borneo

Sebbene si affermi di avere buoni benefici e proprietà per il corpo, il legno o le radici di questa pianta pirata del Kalimantan hanno anche potenziali effetti collaterali.

In termini di trattamento, questo legno o radice dei pirati del Kalimantan può essere classificato come medicina erboristica. Anche se è a base di erbe ed etichettato come naturale, ciò non significa che sia sicuro.

Staff Speciale del Ministro della Salute per il Miglioramento del Servizio Sanitario, Prof. Akmal Taher ha detto che era troppo presto per affermare che il legno piratato potesse essere usato come farmaco curativo cancro.

Nel determinare un farmaco, ha detto, è necessario considerare due aspetti, vale a dire gli effetti collaterali e l'efficacia, compreso questo legno piratato. "Per questo legno piratato, è solo una questione di ricerca sugli esseri umani, perché deve essere dimostrato", ha affermato il prof. Akmal in la pagina della salute del mio paese.

Ecco alcuni possibili effetti collaterali del legno o delle radici di Kalimantan Bajakah:

  • Avvelenamento. Non tutti i tipi di legno piratato sono sicuri, perché ci sono alcuni tipi che sono tossici, lo sai. Esistono molti tipi di legno piratato, alcuni dei quali hanno proprietà tossiche.
  • Interazioni farmacologiche. Se usato in combinazione con altri farmaci antitumorali, la radice del legno bajakah può causare interazioni. Ciò può influenzare l'assorbimento, la distribuzione, il metabolismo e l'escrezione di altri farmaci antitumorali nel corpo.
  • Aumenta la sensibilità delle cellule tumorali. Oltre a causare interazioni farmacologiche, l'uso di erbe nei malati di cancro può anche aumentare la sensibilità alla chemio di una cellula cancerosa, quindi questo influenzerà l'inibizione dei farmaci chemioterapici contro la crescita del cancro.

Leggi anche: Non solo efficace, ci sono potenziali effetti collaterali del legno Bajakah per la salute

Come bere il legno dei pirati

Il legno o le radici di Kalimantan Bajakah vengono solitamente consumati come tisane. Ci sono anche molti prodotti sul mercato che vendono estratto di radice pirata finemente modellato.

Quello che segue è un esempio di come lavorare e bere il legno bajakah sotto forma di tè:

  • Mescolare 2 cucchiai di polvere di radice di bajakah con 1 tazza d'acqua
  • Far bollire dolcemente per 40-45 minuti, se necessario aggiungere il limone
  • Passare al setaccio ed è pronto
  • Se necessario, condite con zucchero, miele o un po' di cannella.

Si dice che il legno bajakah abbia composti fenolici positivi, flavonoidi, tannini e saponine. Sono queste saponine e tannini che stimolano l'angiogenesi, una parte importante del processo di guarigione delle ferite.

La radice pirata del Kalimantan non sostituisce la medicina

Infatti, nelle prime ricerche, si diceva che questa radice di Kalimantan o legno pirata avesse proprietà come antidoto al cancro.

Tuttavia, se sei attualmente in cura per il cancro, sii saggio prima di bere il legno di bajakah come alternativa al trattamento a base di erbe.

Consulente in Ematologia e Oncologia Dharmais Cancer Hospital Jakarta, dr. Ronald A. Hukom tramite Jawa Pos ha ricordato che le radici piratate non dovrebbero essere utilizzate come sostituti del trattamento del cancro.

Si possono usare rimedi erboristici come la radice del Kalimantan bajakah, ma solo come complemento. Inoltre, dovresti anche consultare un medico prima di consumarlo.

Leggi anche: È vero che le sigarette alle erbe sono salutari? Attento a non farti ingannare

Come scegliere i rimedi erboristici in sicurezza

Alcuni tipi di rimedi erboristici possono farti sentire meglio e aiutarti a rimanere in salute.

Ma devi essere un consumatore intelligente. Lanciando Medlineplus, ecco alcuni suggerimenti per la scelta dei rimedi erboristici.

  • Prestare molta attenzione alle affermazioni fatte sul prodotto. Come viene descritto il prodotto? È una pillola “magica” che “perde” grasso? Funzionerà più velocemente dei trattamenti regolari? Tali affermazioni sono un segnale di avvertimento. Se qualcosa è troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è.
  • Ricorda che le "storie di vita reale" non sono prove scientifiche. Molti prodotti sono promossi con storie di vita reale. Anche se la citazione proviene dal provider, non ci sono prove che qualcun altro otterrà gli stessi risultati.
  • Prima di provare un prodotto, parlane prima con il tuo medico. Chiedi la loro opinione. I prodotti sono sicuri? Quanto è probabile che funzioni? Quali sono i rischi? Interagirà con altri farmaci? Interferirà con il trattamento?
  • Acquista solo da aziende che hanno la certificazione sulle loro etichette come il timbro BPOM e per i musulmani un'etichetta halal aggiuntiva da MUI. Le aziende con questa certificazione accettano di testare la purezza e la qualità dei loro prodotti.
  • Non somministrare integratori a base di erbe ai bambini o usarli se hai più di 65 anni. Parla prima con il tuo medico.
  • Non usare le erbe senza parlare con il medico, soprattutto se stai assumendo farmaci.
  • Non utilizzare in caso di gravidanza o allattamento.
  • Non usarlo se stai subendo un intervento chirurgico.
  • Dì sempre al tuo medico quali erbe usi. Possono influenzare i farmaci che prendi e qualsiasi trattamento che ricevi.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!