Salute

Conoscere la bradicardia fetale: condizione di debole battito cardiaco fetale

Ascoltare il battito cardiaco fetale è un momento felice, perché è un segno che il bambino sta crescendo e si sviluppa bene. Tuttavia, le donne in gravidanza dovrebbero anche monitorare le anomalie del ritmo, come un debole battito cardiaco fetale.

Una frequenza cardiaca fetale debole è caratterizzata dal numero di battiti al minuto che è inferiore al numero normale. In media, la frequenza cardiaca fetale va da 110 a 160 battiti al minuto. Se al di sotto di questo, il feto ha un battito cardiaco debole o ciò che è noto come bradicardia fetale.

Riconoscimento di un battito fetale debole o bradicardia fetale

La bradicardia fetale è un disturbo della frequenza cardiaca o un'aritmia che si verifica nel feto. Questa condizione colpisce l'1-2% delle gravidanze. La bradicardia fetale stessa può essere rilevata attraverso l'esame ecografico (USG).

Secondo la ricerca, i disturbi del ritmo cardiaco o le anomalie nei bambini vengono rilevati solo dopo 20 settimane di gestazione. In alcuni casi, una frequenza cardiaca fetale debole può tornare alla normalità e non richiede alcun trattamento.

Tuttavia, in alcuni altri casi sono necessari ulteriori esami e trattamenti. I medici devono effettuare ulteriori esami perché ci sono diverse condizioni che causano una debole frequenza cardiaca fetale.

Cause di debole frequenza cardiaca fetale

Bradicardia fetale è una condizione rara. Una frequenza cardiaca fetale lenta è solitamente causata da un problema con il sistema elettrico del cuore, che invia impulsi elettrici che segnalano al muscolo cardiaco di contrarsi o battere.

Il problema potrebbe essere nel nodo del seno, il pacemaker naturale del cuore, dove vengono generati questi impulsi elettrici. Oppure potrebbe esserci un problema nella conduzione o trasmissione dei segnali dalle camere superiori del cuore (atri) alle camere inferiori (ventricoli).

In molti casi, le bradiaritmie sono associate ad altre condizioni, tra cui difetti cardiaci congeniti, malattia del tessuto connettivo materno (lupus) e anomalie cromosomiche.

Inoltre, l'ipossia può anche causare una bassa frequenza cardiaca fetale.

Come affrontare un debole battito cardiaco fetale?

Come già accennato, non tutte le anomalie del ritmo cardiaco nel feto richiedono un trattamento. Alcuni tornano alla normalità senza cure e non hanno altri problemi fino al parto.

Mentre alcuni altri richiedono un trattamento, il trattamento sarà diverso per ogni persona.

Il trattamento medico effettuato dipenderà dal tipo di bradicardia fetale, dall'età gestazionale del feto, dalle condizioni correlate e dalla salute della madre e del feto.

Ma in generale, ecco alcuni possibili trattamenti per trattare una debole frequenza cardiaca fetale:

  • Nei casi lievi, il trattamento viene solitamente effettuato con un attento monitoraggio, senza somministrazione di farmaci
  • La somministrazione di farmaci per aumentare la frequenza cardiaca fetale è debole
  • Gli steroidi possono essere somministrati se si prevede un parto prematuro o prematuro. Gli steroidi aiuteranno la crescita dei polmoni fetali immaturi.
  • Il trattamento medico può anche essere effettuato per affrontare la causa sottostante, ad esempio correlata a una condizione medica nella madre.
  • In circostanze urgenti, la consegna prematura o di emergenza sarà effettuata come misura di salvataggio.

Cura dopo la nascita del bambino

In casi normali, la frequenza cardiaca di solito aumenta nel tempo senza trattamento. Il monitoraggio sarà completato una volta che la condizione sarà completamente risolta.

Alcuni bambini che hanno problemi con una debole frequenza cardiaca fetale potrebbero aver bisogno di cure dopo la nascita. Nei casi lievi, il monitoraggio verrà effettuato fino a quando il battito non sarà normale.

Nei casi più gravi, potrebbero essere necessari farmaci o persino un pacemaker per aumentare la frequenza cardiaca. Anche i bambini con problemi cardiaci congeniti possono ricevere cure per tutta la vita.

Le anomalie del ritmo cardiaco nei bambini sono rare, quindi non esitare a chiedere al tuo medico se sospetti sintomi insoliti durante la gravidanza.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!